Articolo di Antonio Padellaro che ne pensate? - Pagina 6
Outlook Kairos: contesto sfidante anche i prossimi mesi, Fugnoli individua l’elemento che in futuro innescherà la svolta per Fed e mercati
Siamo quasi giunti al termine di un anno che rimarrà nella storia per diversi motivi, dalla guerra in Ucraina, all?inflazione sui massimi da decenni, ma anche per le performance negative dei mercati, con nessuna asset class che è riuscita a sfuggire alle vendite. Il mercato obbligazionario a livello globale ha registrato un -20% nominale da
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51
    L'avatar di Einsamer Hirte
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    5,538
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    2818 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Letta non si aspettava che Salvini e Berlusconi fossero così fessi da far cadere Draghi e quindi incasinare (ed incasinarsi) nel fine legislatura con finanziaria, guerra, covid, ecc.

    Mattarella, correttamente (ma anche velenosamente) ha fissato le elezioni il prima possibile affinché in particolare la finanziaria sia fatta da un governo pienamente in carica.

    Cioè sostanzialmente ha messo la Destra nel frullatore.


    (Ha messo la Destra nel frullatore perché è scontato che vincerà le elezioni anche se non è ancora prevedibile con certezza se avrà una maggioranza assoluta e di che dimensioni o solo relativa).


    Letta sta cercando di mettere il PD in una posizione di forza (politica) per affrontare gli spasmi e la deflagrazione della futura maggioranza di Destra.

  2. #52
    L'avatar di triale
    Data Registrazione
    Mar 2002
    Messaggi
    9,980
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2459 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    ha ragione ... sta per arrivare una crisi di dimensioni forse mai viste Draghi lo sapeva bene e ha fatto il possibile per scappar via gli altri fessacchiotti ci sono cascati e adesso si ritrovano col cerino in mano... Volevano la bicicletta ... solo che la loro incapacità a governare ci porteà nel baratro e apagare saranno i ceti mediobassi soprattutto

  3. #53

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    16,264
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    8616 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Einsamer Hirte Visualizza Messaggio
    Letta non si aspettava che Salvini e Berlusconi fossero così fessi da far cadere Draghi e quindi incasinare (ed incasinarsi) nel fine legislatura con finanziaria, guerra, covid, ecc.

    Mattarella, correttamente (ma anche velenosamente) ha fissato le elezioni il prima possibile affinché in particolare la finanziaria sia fatta da un governo pienamente in carica.

    Cioè sostanzialmente ha messo la Destra nel frullatore.


    (Ha messo la Destra nel frullatore perché è scontato che vincerà le elezioni anche se non è ancora prevedibile con certezza se avrà una maggioranza assoluta e di che dimensioni o solo relativa).


    Letta sta cercando di mettere il PD in una posizione di forza (politica) per affrontare gli spasmi e la deflagrazione della futura maggioranza di Destra.
    Questo sembra uno dei post autoconsolatori di MIB30 subito dopo la papeetata, dove si leggeva di strategie alla lunga e futuri trionfi, si, quelli di ridursi ad un terzo dell'appena conquistato.
    Letta sta semplicemente tentando di parare il colpo, cerca di conquistare a destra, anche perché, se gli riuscisse la mossa, a quel punto, con la riduzione dei parlamentari, basterebbero uno sparuto gruppo di fuoriusciti dal cdx per ripetere il solito spartito, l'unico conosciuto dal PD, ossia l'ammucchiata responsabile, anche con chi, un secondo prima, era dipinto come pericoloso per la stessa sicurezza nazionale.
    Oltretutto la caduta di Draghi è tutt'altro che pacifica riguardo l'eziologia e dietro il PD c'è eccome, quel che sta accadendo adesso lo rende lampante.

  4. #54
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,227
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    35 Post(s)
    Quoted
    25040 Post(s)
    Potenza rep
    42888370
    Citazione Originariamente Scritto da sivel Visualizza Messaggio
    per fare l'accordo bisogna essere in due non credo sia solo il pd a non volerlo al momento ,il pd ha fatto un semplice calcolo elettorale calenda renzi verdi 2s non ci sono le condizioni al momento per tutti dentro ne farebbe le spese proprio il pd con un numero di parlamentaroi sotto al 50% della mega coalizione ,hanno fatto il calcolo di non permettere al cdx di avere la maggioranza ,praticamente di non vincere ,l'operazione calenda si basa sul possibile 5-7 % di voti dal centro cdx al calenda .valutando cosi i voti di calenda il doppio ,se togli il 5% al cdx e li metti sul csx ti accorgerai che la differenza e' minima ,puntano al csx 35-38 % e al cdx 38-42% ,vincerebbe il cdx ma con numeri risicati .personalmente sbagliando le previsioni su calenda
    Condivido

  5. #55
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,227
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    35 Post(s)
    Quoted
    25040 Post(s)
    Potenza rep
    42888370
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Questo sembra uno dei post autoconsolatori di MIB30 subito dopo la papeetata, dove si leggeva di strategie alla lunga e futuri trionfi, si, quelli di ridursi ad un terzo dell'appena conquistato.
    Letta sta semplicemente tentando di parare il colpo, cerca di conquistare a destra, anche perché, se gli riuscisse la mossa, a quel punto, con la riduzione dei parlamentari, basterebbero uno sparuto gruppo di fuoriusciti dal cdx per ripetere il solito spartito, l'unico conosciuto dal PD, ossia l'ammucchiata responsabile, anche con chi, un secondo prima, era dipinto come pericoloso per la stessa sicurezza nazionale.
    Oltretutto la caduta di Draghi è tutt'altro che pacifica riguardo l'eziologia e dietro il PD c'è eccome, quel che sta accadendo adesso lo rende lampante.
    La vita della destra a guida meloni non sarà facile e compatta come lo è stata a guida silvio
    La salvini si farà sentire e la meloni potrebbe non reggere
    Da qui la possibilità di un governo misto a guida meloni FI FdI PD
    Il pd intanto si sta preparando alla possibilità
    Sarebbe il governo gradito a draghi con fuori M5S e lega

  6. #56
    L'avatar di Einsamer Hirte
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    5,538
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    2818 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Questo sembra uno dei post autoconsolatori di MIB30 subito dopo la papeetata, dove si leggeva di strategie alla lunga e futuri trionfi, si, quelli di ridursi ad un terzo dell'appena conquistato.
    Letta sta semplicemente tentando di parare il colpo, cerca di conquistare a destra, anche perché, se gli riuscisse la mossa, a quel punto, con la riduzione dei parlamentari, basterebbero uno sparuto gruppo di fuoriusciti dal cdx per ripetere il solito spartito, l'unico conosciuto dal PD, ossia l'ammucchiata responsabile, anche con chi, un secondo prima, era dipinto come pericoloso per la stessa sicurezza nazionale.
    Oltretutto la caduta di Draghi è tutt'altro che pacifica riguardo l'eziologia e dietro il PD c'è eccome, quel che sta accadendo adesso lo rende lampante.

    Per Letta sarebbe stato più semplice dare retta a chi a Sinistra gli suggeriva di accordarsi con il M5S e sommare i voti del Pd e M5S nei collegi uninominali .. sicuramente il risultato elettorale sarebbe stato migliore (PD, M5S, altri 35-40%) ma politicamente ne sarebbe risultato indebolito: avrebbe sostanzialmente tagliato i ponti con l'elettorato centrista.


    Comunque sì, sta parando il colpo di un fine legislatura anticipato che non si aspettava.

  7. #57
    L'avatar di Maupassant
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    29,037
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    8252 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da extra Visualizza Messaggio
    Certo che quelli di sinistra perderanno ma sono pronti nel caso che la meloni butti fuori la lega ed abbia bisogno di accordarsi con la sinistra per fare un governo
    Tant'è che il PD sta buttando pure fuori Renzi che sarebbe l'anello perfetto per fare il PDC di destra e sinistra
    la Meloni non butterebbe fuori nessuno, vabbè che sono eredi del mascellone ma non esageriamo

    Citazione Originariamente Scritto da sivel Visualizza Messaggio
    per fare l'accordo bisogna essere in due non credo sia solo il pd a non volerlo al momento ,il pd ha fatto un semplice calcolo elettorale calenda renzi verdi 2s non ci sono le condizioni al momento per tutti dentro ne farebbe le spese proprio il pd con un numero di parlamentaroi sotto al 50% della mega coalizione ,hanno fatto il calcolo di non permettere al cdx di avere la maggioranza ,praticamente di non vincere ,l'operazione calenda si basa sul possibile 5-7 % di voti dal centro cdx al calenda .valutando cosi i voti di calenda il doppio ,se togli il 5% al cdx e li metti sul csx ti accorgerai che la differenza e' minima ,puntano al csx 35-38 % e al cdx 38-42% ,vincerebbe il cdx ma con numeri risicati .personalmente sbagliando le previsioni su calenda
    ma non alleandosi col 5stelle gliela danno eccome la maggioranza assoluta, anche se Calenda prende il 10%

  8. #58
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,227
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    35 Post(s)
    Quoted
    25040 Post(s)
    Potenza rep
    42888370
    Citazione Originariamente Scritto da Maupassant Visualizza Messaggio
    la Meloni non butterebbe fuori nessuno, vabbè che sono eredi del mascellone ma non esageriamo
    Salvini è imprevedibile , e la meloni già non ci va d'accordo

  9. #59
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,227
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    35 Post(s)
    Quoted
    25040 Post(s)
    Potenza rep
    42888370
    Citazione Originariamente Scritto da Maupassant Visualizza Messaggio
    ma non alleandosi col 5stelle gliela danno eccome la maggioranza assoluta, anche se Calenda prende il 10%
    Sempre se calenda prende il 10%

  10. #60
    L'avatar di Droppe
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    8,131
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4032 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da extra Visualizza Messaggio
    https://m.facebook.com/story.php?sto...00028118858743

    La parte che mi ha colpito è la parte in cui dice che la sinistra vuole fare vincere la destra perché l'Italia sta talmente rovinata, arriveranno tempi bui, che la destra sarà incapace di governare
    Un po' come accadde con la raggi a Roma, tutti volevano farla eleggere perché Roma era in un casino tale da essere impossibile governarla
    Che ne pensate?
    A me qualche dubbio che forse Padellaro ha ragione, mi è venuto
    Impossibile perchè abbiamo avuto il parlamento più bello del mondo con il 32% di deputati grillini e i governi conte e conte bis che sono stati i più vincenti della storia dell'umanità. Grazie alla guida grillina l'italia è diventata un forziere pieno di ricchezze che tutto il mondo ci invidia, non può essere diversamente dopo ben 5 anni di cura contiana/5s

Accedi