Articolo di Antonio Padellaro che ne pensate? - Pagina 12
Cripto: BlackRock, dopo la partnership con Coinbase lancia un trust privato per investire sul Bitcoin
BlackRock, la più grande società di wealth management al mondo, ha lanciato un trust privato che offre ai clienti istituzionali negli Stati Uniti un?esposizione diretta al Bitcoin. Giovedì, il più grande asset manager del mondo ha rivelato il nuovo prodotto in un post sul blog per chiarire i dettagli.?Nonostante il forte calo sul mercato degli
Piazza Affari, ancora rialzi in vista del ponte di Ferragosto. Spunti da analisi tecnica, rimbalzo del 12% da minimi periodo di metà luglio  
  Piazza Affari si muove in territorio positivo nell'ultima seduta della settimana, prima del ponte di Ferragosto. In un clima pre-festivo, il Ftse Mi
Una generazione avanti a Tesla sulle auto a guida autonoma, ecco chi è convinto di spodestare Musk
Baidu lancia il guanto di sfida a Tesla. L'amministratore delegato del marchio di auto robotiche autonome JIDU sostiene che la "Robocar" JIDU sarà u
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #111
    L'avatar di trigunzio
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    17,449
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1823 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Però io parto dalla premessa che Letta non sia un fesso, perchè se per lui fosse stato esiziale preservare l'alleanza con Conte, allora avrebbe dovuto cospargere gli spigoli di gommapiuma e difenderlo, non dissemimare insidie, come oggettivamente ha fatto, fino alla provocazione finale e la fatwa perpetua post Draghi, al contempo aprendo agli antidraghi per antonomasia. Quindi, sempre con le premesse che non sia un cretinio pasticcione, altrimenti tutto cade, non si può che concludere che la rottura con i 5S fosse premeditata, in ossequio ad una strategia mutata.
    Ti propongo un’altra chiave di lettura sostenuta dal celeberrimo “ follow the money”

    Parli di letta, certo non è stupido, ma quali interessi rappresenta, visto che ogni volta che risale in auge un pezzo di italia cade in mano francese.
    Chi sta dietro draghi lo sappiamo ce lo disse un ex presidente, renzi è il burocraticamente corretto? E cos’altro?
    Cosa c’è dietro a calenda?
    Persino vicino a paragone sta un mandato di blackrock

    Ho letto qui parlare di sinistra in tante occasioni e troppo spesso a sproposito. Per quanto non mi ci riconosca, neanche chi si fa scudo di questa parola ha il sostegno o la considerazione per il neoproletario (privato anche della prole).
    Il nuovo proletario voluto dalle destre come dalle sinistre ha come unica ricchezza i debiti e la concessione illusoria di poterli ripagare.

    Davvero volete dare il voto a questi o anche solo stare ad ascoltarli?

  2. #112
    L'avatar di Einsamer Hirte
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    5,294
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2663 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Però io parto dalla premessa che Letta non sia un fesso, perchè se per lui fosse stato esiziale preservare l'alleanza con Conte, allora avrebbe dovuto cospargere gli spigoli di gommapiuma e difenderlo, non dissemimare insidie, come oggettivamente ha fatto, fino alla provocazione finale e la fatwa perpetua post Draghi, al contempo aprendo agli antidraghi per antonomasia. Quindi, sempre con le premesse che non sia un cretinio pasticcione, altrimenti tutto cade, non si può che concludere che la rottura con i 5S fosse premeditata, in ossequio ad una strategia mutata.

    Ti ho indicato chiaramente il piano strategico di Letta (Campo Largo e maggioritario o simil maggioritario).

    Non sono stato altrettanto chiaro sull'azione tattica di Letta: siccome è molto debole (i numeri del PD in Parlamento sono tali) cerca di farsi coinvolgere il meno possibile.. vedi elezione Presidente Repubblica: ha cercato di fare il (stare nascosto come un ) koala per settimane ed alla fine un kingmaker pasticcione gli ha portato la rielezione di Mattarella.

    Stesso discorso per tutto il resto: arroccarsi a qualcosa ed impegnarsi il meno possibile se non a difesa dell'arrocco.


    Parmi Tu essere talmente coinvolto da non riuscire vedere il quadro generale.

  3. #113

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    16,144
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    8536 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Einsamer Hirte Visualizza Messaggio
    Ti ho indicato chiaramente il piano strategico di Letta (Campo Largo e maggioritario o simil maggioritario).

    Non sono stato altrettanto chiaro sull'azione tattica di Letta: siccome è molto debole (i numeri del PD in Parlamento sono tali) cerca di farsi coinvolgere il meno possibile.. vedi elezione Presidente Repubblica: ha cercato di fare il (stare nascosto come un ) koala per settimane ed alla fine un kingmaker pasticcione gli ha portato la rielezione di Mattarella.

    Stesso discorso per tutto il resto: arroccarsi a qualcosa ed impegnarsi il meno possibile se non a difesa dell'arrocco.


    Parmi Tu essere talmente coinvolto da non riuscire vedere il quadro generale.

    Ma che c'entra la strategia maggioritaria, tutti devono fare i conti con questa legge elettorale, fai affermazioni apodittiche ma smentite dai fatti e quelli sono figli di scelte politiche, magari sbagliate vedremo, in alternativa c'è la collionaggine ed io insisto a non attribuirla a Letta, tu mi pare, senza rendertene conto, sei invece su quella china.
    La strategia maggioritaria l'hanno tutti, ma tutti scelgono con chi stare mi pare, Calenda che ha, ad esempio, una legge elettorale a parte, visto che pone veti a tutti?
    Capisci che non sta in piedi quello che dici, anche perché, a meno di accedere a ritenerlo un crietino, come il tuo discorso porterebbe in fondo, allora la salvaguardava quell'alleanza con Conte, visto che, sentir te, gli serviva come il pane, mentre ha chiaramente provocato, i fatti dicono questo, salvo scemenza ripeto, poi ha posto veti irrevocabili sul draghismo ortodosso, poiché Conte aveva reagito, mentre da altri accettava di questo e di più. Un chiarissimo comportamento da palla al balzo per levarselo dai piedi.
    Scusami ma mi sembri tu che continui a voler vedere solo quel che vuoi, quanto al mio coinvolgimento, credo sia più o meno come il tuo, anche questo è un argomento irrazionale, mentre ti atteggi al contrario, te lo dico senza alcun retropensiero.

  4. #114
    L'avatar di Einsamer Hirte
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    5,294
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2663 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Ma che c'entra la strategia maggioritaria, tutti devono fare i conti con questa legge elettorale, fai affermazioni apodittiche ma smentite dai fatti e quelli sono figli di scelte politiche, magari sbagliate vedremo, in alternativa c'è la collionaggine ed io insisto a non attribuirla a Letta, tu mi pare, senza rendertene conto, sei invece su quella china.
    La strategia maggioritaria l'hanno tutti, ma tutti scelgono con chi stare mi pare, Calenda che ha, ad esempio, una legge elettorale a parte, visto che pone veti a tutti?
    Capisci che non sta in piedi quello che dici, anche perché, a meno di accedere a ritenerlo un crietino, come il tuo discorso porterebbe in fondo, allora la salvaguardava quell'alleanza con Conte, visto che, sentir te, gli serviva come il pane, mentre ha chiaramente provocato, i fatti dicono questo, salvo scemenza ripeto, poi ha posto veti irrevocabili sul draghismo ortodosso, poiché Conte aveva reagito, mentre da altri accettava di questo e di più. Un chiarissimo comportamento da palla al balzo per levarselo dai piedi.
    Scusami ma mi sembri tu che continui a voler vedere solo quel che vuoi, quanto al mio coinvolgimento, credo sia più o meno come il tuo, anche questo è un argomento irrazionale, mentre ti atteggi al contrario, te lo dico senza alcun retropensiero.

    Quindi una dichiarazione di Conte (nel sistema politico italiano) ha lo stesso peso di un'identica dichiarazione di Fratoianni.

    Sto solo perdendo tempo.


    Auguri e buon viaggio.

  5. #115

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    16,144
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    8536 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Einsamer Hirte Visualizza Messaggio
    Quindi una dichiarazione di Conte (nel sistema politico italiano) ha lo stesso peso di un'identica dichiarazione di Fratoianni.

    Sto solo perdendo tempo.


    Auguri e buon viaggio.
    Quindi, la ferrea logica di Letta, secondo te che ne saresti interprete fedele, sarebbe che: in una coalizione ultradraghista ortodossa, con motore calendiano ed atlantista estremista, è ovvio, per i numeri, in un contesto maggioritario che tu declami continuamente, - siccome Conte è grosso (assommerebbe più voti), Fratoianni - Bonelli sono piccoli (ne assomerebbero di meno) -, è corretto lanciare una fatwa perenne contro chi, il grosso, ha fatto nascere il governo Draghi, salvo una non sfiducia su un singolo provvedimento, che Letta stesso aveva reso impossibile da mangiare, mentre porte aperte a chi, i piccoli, avevano sempre votato contro Draghi, si sono sempre dichiarati per l'uscita dalla Nato, contro il nucleare, ecc., oltretutto stanno sulle scatole a quel motore, il che non guasta, ma, vista la piccolezza, magari si confondono con la tappezzeria e nessuno li nota.
    Molto divertente, tanto che, al contrario tuo, non mi pento del tempo perso a questo punto, anzi, mi stai sempre più convincendo che avevo sopravvalutato Letta. Con le tue argomentazioni, in fondo, senza rendertene conto, gli stavi dando del fesacchiotto pasticcione, mentre io non volevo crederci, infatti pensavo avesse una strategia, ma siccome, ripeto, la sai lunga e ne sei interprete fedele, pian piano, sto arrivando sulle tue posizioni.
    Ma io mi domando, perché non accettare ciò che è lampante?
    Arrivedorci, ci sta bene.

Accedi