Non si trovano panettieri - Pagina 10
Outlook Kairos: contesto sfidante anche i prossimi mesi, Fugnoli individua l’elemento che in futuro innescherà la svolta per Fed e mercati
Siamo quasi giunti al termine di un anno che rimarrà nella storia per diversi motivi, dalla guerra in Ucraina, all?inflazione sui massimi da decenni, ma anche per le performance negative dei mercati, con nessuna asset class che è riuscita a sfuggire alle vendite. Il mercato obbligazionario a livello globale ha registrato un -20% nominale da
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    11,404
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8560 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Luzern2 Visualizza Messaggio
    Interessante, non conosco molte persone sotto i 40 anni con pulsioni imprenditoriali.
    Sai che cosa vorresti fare, in quale settore?
    E' diverso tempo che studio e pratico acquacoltura su piccola scala, per conto mio, pesci e piante acquatiche

    . Sto un pò rubando il sogno del mio ex capo, che immaginava la sua azienda agricola alimentata da una piccola centrale a biogas e pollina, e un allevamento di animali allo stato brado con poche spese. D

  2. #92
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    11,404
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8560 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Lupak Visualizza Messaggio
    La tua se vogliamo è una mentalità imprenditoriale che non tutti hanno.
    Nel tuo caso la meta è professonale, migliorarsi nel lavoro, avviare un'attività e via dicendo, per molte persone la meta magari è individuale, magari farsi una famiglia, dei figli ed avere quello che serve a vivere decentemente, avere tempo libero a disposizione, nessuna preoccupazione o quasi, farsi una vacanza l'anno e permettersi qualche sfizio ogni tanto.
    La seconda che hai detto lo trovo un modo molto rischioso di vivere, soprattutto ai nostri tempi. Non ce la fai piu ad avere tutte queste sicurezze, secondo me

  3. #93
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    11,404
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8560 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Daniel€ Visualizza Messaggio
    Ma i patentini del muletto ormai sono in sovrannumero...non é che ci vuole chissacosa per farlo...
    Era un esempio, te ne faccio un altro. Mi sono messo in testa di farmi la patente D, 3000 euro di spesa. A cosa mi serve adesso? A niente, un lavoro già ce l ho e sto bene.
    Ma se a 50 anni perdo tutto cosa faccio? Mal che vada guido lo scuolabus dei bambini metà giornata, part time ben pagato senza tante rogne.
    Sono cose che fanno la differenza tra la vita e la morte

  4. #94

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,322
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6601 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Lupak Visualizza Messaggio
    Il tutto dev'essere pagato almeno 50€/ora altrimenti è sfruttamento selvaggio

    La mia era una riflessione dovuta ai costi che un'azienda deve sostenere per formare una persona, mentre in cambio la persona formata non ha obblighi verso chi si è occupato della sua formazione professionale, a naso direi pure che la penale che ha firmato l'utente fdg86 in uno dei suoi contratti fosse illegale/contestabile.
    In molti casi lo sforzo economico e di ore è minimo e quindi tollerabile (ad es. caso del mulettista o addetti antincendio/primo soccorso) in altre come nel caso del saldatore o di operai che operano su macchinari specializzati direi di no e non è giusto che un'azienda formi un lavoratore impiegando un elevato numero di ore e $$$ e questo se ne vada altrove, all'estero o dove vuole.
    La riflessione era nata dal fatto che sento sempre parlare di mancanze di saldatori, alcuni utenti dicono che guadagnano cifre enormi, ma per qualche motivo a me ignoto le aziende sembrano non trovarli mai e li vogliono sempre già con esperienza, quindi mi chiedo: perché sono così refrattarie a formare figure professionali di cui hanno bisogno?
    Perché da una parte amano sempre lamentarsi, mentre dall'altra occorre concepire le risorse umane in maniera da creare valore.

    Nella mia esperienza ho visto aziende fare colloqui in vari modi, alcuni decisamente onerosi (gruppo, individuale, 2-3 incontri, centinaia di candidati), ma incomprensibilmente poi offrivano una crescita scarsa. Le stesse poi andavano sul mercato a pagare figure uguali con pochi anni di seniority (2 anni) a cifre che gli "interni" raggiungevano magari dopo 3-4-5.
    È normale dirai, funziona così.
    Vero, ma il messaggio che l'azienda manda è quello, indiretto, di valutare la formazione altrui migliore della propria.
    Spesso questo è legato alla difficoltà di elargire spontanei benefit, aumenti, ecc. senza pressioni del lavoratore. Lavoratore che quindi in base al grado di insoddisfazione guarda altrove.

    Io penso che se un'azienda offre un buon mix tra ambiente di lavoro (dai rapporti umani ai servizi a supporto), salario e prospettive di crescita, non fa poi così fatica a trovare gente.

    La gente va pure in piattaforma per guadagnare, per cui al giusto prezzo si trova personale.

  5. #95

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    16,368
    Mentioned
    122 Post(s)
    Quoted
    8063 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da jurassic88 Visualizza Messaggio
    La seconda che hai detto lo trovo un modo molto rischioso di vivere, soprattutto ai nostri tempi. Non ce la fai piu ad avere tutte queste sicurezze, secondo me
    Mah, io vedo i miei amici impiegati, tra un weekend all'estero ed una vacanza, sempre sorridenti e spensierati nelle foto, fanno le loro otto ore, poi stanno sempre in giro, sabato e domenica liberi, ponti...stipendi che arrivano regolati. Se vengono licenziati, hanno due anni pagati praticamente quasi come se stessero lavorando, possono trovare qualsiasi lavoro con tutta la calma. Non posso dire che hanno tutti i torti.

  6. #96
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    11,404
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8560 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Lupak Visualizza Messaggio
    Mah, io vedo i miei amici impiegati, tra un weekend all'estero ed una vacanza, sempre sorridenti e spensierati nelle foto, fanno le loro otto ore, poi stanno sempre in giro, sabato e domenica liberi, ponti...stipendi che arrivano regolati. Se vengono licenziati, hanno due anni pagati praticamente quasi come se stessero lavorando, possono trovare qualsiasi lavoro con tutta la calma. Non posso dire che hanno tutti i torti.
    Io invece ho parlato con due colleghi di un altra azienda, impiegati sulla sessantina, lontani dalla pensione e con contratto in scadenza.
    Uno di loro l ultimo mese era terrorizzato dal prossimo futuro, poi per fortuna per lui l hanno riassunto. L altro non l ho piu sentito
    Non si può pensare di arrivare a quell età senza un piano b, secondo me. Poi ognuno fa quello che vuole

  7. #97
    L'avatar di zitto-ma-dritto
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    5,027
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1457 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da carpen Visualizza Messaggio
    Le paghe basse c'entrano poco o niente, se la paga é bassa significa che sai fare niente e anche così nelle fabbriche anche artigiane 1.300 euro nette si prendono, la realtà é che la crisi verrà perché le aziende dovranno chiudere non per il costo dell'energia elettrica o per le tasse, chiuderanno per mancanza di personale specializzato, manca chi sa fare qualcosa, il lavoro non é solo fatica fisica é il saper fare un mestiere e farlo bene, chi lo sa fare prende fior di soldi, i 50.000 lordi anno li prendono, oltre é difficile, più si sale più aumenta in percentuale il costo rispetto al netto in busta e diventa economicamente insostenibile.

    La sinistra con la scuola non selettiva ha fatto un torto gravissimo ai lavoratori, li ha condannati alla povertà, il pezzo di carta per tutti significa che quel pezzo di carta vale niente o quasi, la scuola doveva/deve dire al ragazzo che non riesce più di tanto: -senti lo studio non fa per te, vai a fare l'apprendista da un bravo artigiano e impara un mestiere- é gente che sapeva fare un mestiere che ha arricchito l'Italia, non chi sa fare un cazz ma ha il titolo in tasca.
    Ah già proprio la sinistra. Ogni pretesto è buono per sparlarne.
    https://tg24.sky.it/politica/2022/05...nza-bocciature

  8. #98
    L'avatar di mirkosalva
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    16,936
    Mentioned
    50 Post(s)
    Quoted
    9452 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Frà67 Visualizza Messaggio
    Naaa, Il mio fisioterapista osteopata si limita a prendere la distanza giusta a cui collocare la macchina per la terapia tecar, schiaccia on, e se sta mezz'ora nello studiolo a chattare su w/a. Quando la macchina bippa la fine ciclo, torna per il paziente successivo.

    Se invece devi fare riabilitazione, ti indica gli esercizi, e vedi bene di apprendere subito che non ha voglia di ripetere, ti lascia solo ad allenarti, e lui sempre nello studiolo.
    Interessante, allora è quasi meglio dell'insegnante a scuola.

  9. #99
    L'avatar di fdg86
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    22,794
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    10319 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Lupak Visualizza Messaggio
    Il tutto dev'essere pagato almeno 50€/ora altrimenti è sfruttamento selvaggio

    La mia era una riflessione dovuta ai costi che un'azienda deve sostenere per formare una persona, mentre in cambio la persona formata non ha obblighi verso chi si è occupato della sua formazione professionale, a naso direi pure che la penale che ha firmato l'utente fdg86 in uno dei suoi contratti fosse illegale/contestabile.
    In molti casi lo sforzo economico e di ore è minimo e quindi tollerabile (ad es. caso del mulettista o addetti antincendio/primo soccorso) in altre come nel caso del saldatore o di operai che operano su macchinari specializzati direi di no e non è giusto che un'azienda formi un lavoratore impiegando un elevato numero di ore e $$$ e questo se ne vada altrove, all'estero o dove vuole.
    La riflessione era nata dal fatto che sento sempre parlare di mancanze di saldatori, alcuni utenti dicono che guadagnano cifre enormi, ma per qualche motivo a me ignoto le aziende sembrano non trovarli mai e li vogliono sempre già con esperienza, quindi mi chiedo: perché sono così refrattarie a formare figure professionali di cui hanno bisogno?
    È possibile che fosse 'illegale', però l'azienda dava una paga base + benefit abbastanza buona (sui 2,1k netti + macchina), quindi c'era un implicito scambio di favori. Poi si trattava cmq di un anno, ovvio che un ragionamento del genere su 3 anni diventa impossibile. Dei colleghi assunti assieme a me non ce n'è stato uno che ha creato problemi.

  10. #100

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,322
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6601 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da fdg86 Visualizza Messaggio
    È possibile che fosse 'illegale', però l'azienda dava una paga base + benefit abbastanza buona (sui 2,1k netti + macchina), quindi c'era un implicito scambio di favori. Poi si trattava cmq di un anno, ovvio che un ragionamento del genere su 3 anni diventa impossibile. Dei colleghi assunti assieme a me non ce n'è stato uno che ha creato problemi.
    Sono d'accordo.

    Non credo sia illegale, anche conoscenti di una Spa IT da migliaia di dipendenti mi han riportato pratiche simili con promozioni/aumenti vincolati alla permanenza per tot anni (fino a 3) pena il pagamento di una penale.

    Personalmente le trovo sintomo di insicurezza, ma capisco benissimo che 1 anno di vincolo manco preoccupa. Un lavoratore promosso/formato/premiato è probabilmente a suo agio e non intende cambiare a brevissimo termine.
    Come giustamente dici, vincoli maggiori scoraggiano maggiormente potenziali risorse con il rischio di perdere candidati ancora prima di perdere lavoratori.

Accedi