Tensioni Cina - Taiwan [treddo unico] - Pagina 25
Elezioni consegnano l’Italia alla Meloni: reazione mercati e commenti analisti su potenziali implicazioni su economia e spread Btp-Bund
La chiara vittoria della coalizione di centrodestra alle elezioni politiche italiane sta provocando una iniziale reazione positiva degli investitori. Il Ftse Mib sovraperforma rispetto alle altre Borse europee arrivando a segnare +1,4% in area 21.360 punti. Di contro i titoli di Stato italiani hanno perso leggermente terreno con lo spread tra titoli di Stato italiani
Elezioni politiche 2022, la vittoria di Giorgia Meloni. NY Times teme per rapporti con Ue e paventa crepe in sostegno Italia a Ucraina
"Giorgia Meloni Leads Voting in Italy, in Breakthrough for Europe's Hard Right". E' questo il titolo dell'articolo del New York Times che commenta la vitto
Il metaverso non salva Zuckerberg, ecco di quanto è precipitata la sua ricchezza
Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, ora Meta, ha visto il suo patrimonio assottigliarsi notevolmente quest?anno. In un anno difficile per quasi tutti i titani della tecnologia statunitense, a spiccare è la ricchezza andata in fumo dell?amministratore delegato di Meta Platforms Inc. La sua fortuna si è dimezzata e non poco, con un calo di
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #241
    L'avatar di Droppe
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    8,105
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4016 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Leggevo qualche giorno fa un po' di dati:

    Sembra che la cina importi quasi tutto il cibo per animali da stati uniti, canada, australia ed europa. La russia ha potuto sopportare, seppur con gravi danni, le sanzioni grazie all'autonomia energetica ed a quella alimentare, se la cina subisse le stesse sanzioni rischierebbe la fame.

    Taiwan poi sembra una vera e propria superpotenza ''tascabile'' e non parlo dell'esercito. E' uno dei principali investitori in cina e sta continuando ad investire anche adesso, dall'altra parte la cina è il primo partner commerciale di taiwan. L'isola poi ha l'84% della produzione mondiale dei microchip più avanzati, il che significa che se la bombardi e distruggi le sue infrastrutture fermi letteralmente il mondo in pochsisimo tempo (cina compresa). L'isola controlla poi il 10% della flotta commerciale mondiale e i traffici cinesi sono obbligati a passare in massima parte per i mari di taiwan i qualsi in caso di attacco diventerebbero ovviamente inaccessibili.

  2. #242

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    1,088
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    18728358
    Citazione Originariamente Scritto da Laserpoint Visualizza Messaggio
    prima muoiono di fame a taiwan. Gli usa non hanno il coraggio di intervenire, taiwan è cina e per difendere la sovranità sono disposti anche alla guerra mondiale. Gli usa non credo
    Si disposti a parole, nessuno vuole rompersi le corna con la potenza militare americana.

  3. #243
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    165,360
    Mentioned
    108 Post(s)
    Quoted
    104144 Post(s)
    Potenza rep
    42949696
    Citazione Originariamente Scritto da Albadorata Visualizza Messaggio
    Occhio e croce chi ne esce devastato dagli embarghi sara' l'occidente!!

    Ah vabbè ma non è scritto nel great reset questo!!!!!
    Scusa, ma la Cina a chi vende? A chi ha i soldi, cioè l'Occidente, o all'Africa e al Myanmar?

  4. #244
    L'avatar di rikirix
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    17,268
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    10189 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Droppe Visualizza Messaggio
    Leggevo qualche giorno fa un po' di dati:

    Sembra che la cina importi quasi tutto il cibo per animali da stati uniti, canada, australia ed europa. La russia ha potuto sopportare, seppur con gravi danni, le sanzioni grazie all'autonomia energetica ed a quella alimentare, se la cina subisse le stesse sanzioni rischierebbe la fame.

    Taiwan poi sembra una vera e propria superpotenza ''tascabile'' e non parlo dell'esercito. E' uno dei principali investitori in cina e sta continuando ad investire anche adesso, dall'altra parte la cina è il primo partner commerciale di taiwan. L'isola poi ha l'84% della produzione mondiale dei microchip più avanzati, il che significa che se la bombardi e distruggi le sue infrastrutture fermi letteralmente il mondo in pochsisimo tempo (cina compresa). L'isola controlla poi il 10% della flotta commerciale mondiale e i traffici cinesi sono obbligati a passare in massima parte per i mari di taiwan i qualsi in caso di attacco diventerebbero ovviamente inaccessibili.
    Concordo.
    Aggiungiamo che la russia se la sta cavando grazie anche alla cina stessa ed alcune triangolazioni. Se fosse la cina a finire nel tritacarne delle sanzioni, noi ne vedremo delle belle, ma loro, tra export, import e finanza, finiranno in miseria alla velocità della luce.

  5. #245

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    1,088
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    18728358
    Citazione Originariamente Scritto da Balabiott78 Visualizza Messaggio
    Leggo qui che alcuni sono convinti che la Cina perderebbe contro Taiwan.
    Ma come si fa a pensare una cosa del genere.

    Cina 1443 milioni di abitanti, Taiwan 23
    Il paragone degli abitanti è ridicolo. Non gli mandi la marea umana dal mare e le armi moderne ne eliminano più di quanti arrivano nello spazio limitato di un'isola.

  6. #246
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    165,360
    Mentioned
    108 Post(s)
    Quoted
    104144 Post(s)
    Potenza rep
    42949696
    Citazione Originariamente Scritto da Gutturnio Visualizza Messaggio
    Il paragone degli abitanti è ridicolo. Non gli mandi la marea umana dal mare e le armi moderne ne eliminano più di quanti arrivano nello spazio limitato di un'isola.
    I Cinesi non sono nati ieri e non sono degli sprovveduti. E soprattutto hanno un'idea del tempo diversa dalla nostra. Sono pazienti. Non tengono all'individuo, ma alla Nazione.
    Che siano i Cinesi di oggi o quelli di domani a godere di qualcosa, non gliene frega niente. La CINA è la cosa importante.
    Ergo, difficilmente faranno un'azione militare volta a distruzione.
    Anche perchè Taiwan è un posto ricco, ci sono delle industrie strategiche per il mondo intero...che fai, bombardi tutto?
    E' meglio fare come con Hong Kong. Meglio per i Cinesi, perché a me la Cina fa schifo, ovviamente, come sistema politico.
    Però hanno ripreso in mano Hong Kong e sradicato quel po' di democrazia che c'era, soppiantando tutto con istituzioni made in China.
    Senza sparare un colpo. Faranno così anche con Taiwan secondo me. Con calma, non c'è fretta.

  7. #247
    L'avatar di Balabiott78
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    47,007
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    27053 Post(s)
    Potenza rep
    42520187
    Citazione Originariamente Scritto da Gutturnio Visualizza Messaggio
    Il paragone degli abitanti è ridicolo. Non gli mandi la marea umana dal mare e le armi moderne ne eliminano più di quanti arrivano nello spazio limitato di un'isola.
    Certo, certo.
    Infatti l'Ucraina ha esteso a 70 anni il limite per il richiamo alle armi!
    Non hanno più soldati

  8. #248

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    1,088
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    18728358
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio
    I Cinesi non sono nati ieri e non sono degli sprovveduti. E soprattutto hanno un'idea del tempo diversa dalla nostra. Sono pazienti. Non tengono all'individuo, ma alla Nazione.
    Che siano i Cinesi di oggi o quelli di domani a godere di qualcosa, non gliene frega niente. La CINA è la cosa importante.
    Ergo, difficilmente faranno un'azione militare volta a distruzione.
    Anche perchè Taiwan è un posto ricco, ci sono delle industrie strategiche per il mondo intero...che fai, bombardi tutto?
    E' meglio fare come con Hong Kong. Meglio per i Cinesi, perché a me la Cina fa schifo, ovviamente, come sistema politico.
    Però hanno ripreso in mano Hong Kong e sradicato quel po' di democrazia che c'era, soppiantando tutto con istituzioni made in China.
    Senza sparare un colpo. Faranno così anche con Taiwan secondo me. Con calma, non c'è fretta.
    E che centra questa concione con la mia risposta a Balabiott78?

  9. #249

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    1,088
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    18728358
    Citazione Originariamente Scritto da Balabiott78 Visualizza Messaggio
    Certo, certo.
    Infatti l'Ucraina ha esteso a 70 anni il limite per il richiamo alle armi!
    Non hanno più soldati
    Certo che il concetto di ISOLA non ti vuole entrare in testa.

  10. #250
    L'avatar di Balabiott78
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    47,007
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    27053 Post(s)
    Potenza rep
    42520187
    Citazione Originariamente Scritto da Gutturnio Visualizza Messaggio
    Certo che il concetto di ISOLA non ti vuole entrare in testa.
    Se vogliono i cinesi possono bombardarla e raderla al suolo solo con missili su missili.
    Senza mai mettere un piede sull'isola.
    Come fanno i russi, con diverse città ucraine con edifici distrutti/lesionati al 90%

Accedi