Le regole Europee non devono impedire gli investimenti
Nuovo BTP ITALIA: scudo vs inflazione per le famiglie con la novità del doppio premio fedeltà. Emissione al via il 20 giugno 2022
Torna il BTP Italia, titolo di Stato studiato soprattutto per le famiglie e indicizzato al tasso di inflazione. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha annunciato oggi che da …
ETF tematici, ecco chi sta resistendo al sell-off dei mercati
Mercati ancora nervosi con l’indice S&P 500 che si è avvicinato all’ingresso nel mercato Orso. Il risk-off che ha caratterizzato i mercati azionari si fa sentire anche sugli investimenti tematici …
Tesla: titolo -42% da annuncio Musk su Twitter, valore mercato quasi metà da novembre . Cathie Wood corre in soccorso dopo mesi di sell?
Tesla vittima dei lockdown da Covid in Cina, del peggioramento del sentiment di mercato che sta facendo capitolare soprattutto le azioni growth, e vittima, anche, della febbre di Elon Musk …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    161,719
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    100368 Post(s)
    Potenza rep
    42949696

    Le regole Europee non devono impedire gli investimenti


  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    3,405
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2316 Post(s)
    Potenza rep
    42520181
    Una delle tante è l'obbligo di acquistare crediti di CO2 in borsa al quadruplo del loro valore effettivo. E' una regola che tassa le imprese e arricchisce la finanza, quella con i conti bancari nei paradisi fiscali.

  3. #3
    L'avatar di mib30
    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    40,957
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    19175 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Ci sono incentivi per installare pannelli fotovoltaici

    I pannelli fotovoltaici sono fatti in Cina, e per farli usano energia dal CARBONE

    Quindi per non consumare un po' di GAS in Europa facciamo bruciare tonnellate di CARBONE in Cina

    Green econony!

  4. #4

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26,841
    Mentioned
    176 Post(s)
    Quoted
    10374 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da scoppiettante Visualizza Messaggio
    Una delle tante è l'obbligo di acquistare crediti di CO2 in borsa al quadruplo del loro valore effettivo. E' una regola che tassa le imprese e arricchisce la finanza, quella con i conti bancari nei paradisi fiscali.
    Ma dove hai letto di questo obbligo ad acquistare crediti CO2 ?
    La mia non è una domanda retorica ,ci sono sicuramente consulenti che consigliano alle aziende di compensare la CO2 emessa attraverso gli acquisti di questi crediti per avere il “bollino zero omissioni” (e in questi giorni passa ripetutamente la pubblicità di una marca di caffè che parla espressamente di un prodotto a CO2 compensata) ma non mi risulta che ci sia un obbligo a farlo ma piuttosto una strategia di marketing,ma se mi citi la fonte normativa che impone questo obbligo la leggerò sicuramente

  5. #5
    L'avatar di volopazzo
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    59,385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5972 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    colpa della bce = colpa di draghi

    Buon Natale

  6. #6
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    161,719
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    100368 Post(s)
    Potenza rep
    42949696
    Secondo il mio modesto parere, non c'è alcuna regola che impedisca di "fare investimenti".
    Diciamo che si è preferito tagliarli, per aumentare la spesa corrente. Ma è una decisione dei singoli governi.
    Come è ovvio.
    Come la destinazione d'uso del grano della BCE.

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    3,405
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2316 Post(s)
    Potenza rep
    42520181
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    Ma dove hai letto di questo obbligo ad acquistare crediti CO2 ?
    La mia non è una domanda retorica ,ci sono sicuramente consulenti che consigliano alle aziende di compensare la CO2 emessa attraverso gli acquisti di questi crediti per avere il “bollino zero omissioni” (e in questi giorni passa ripetutamente la pubblicità di una marca di caffè che parla espressamente di un prodotto a CO2 compensata) ma non mi risulta che ci sia un obbligo a farlo ma piuttosto una strategia di marketing,ma se mi citi la fonte normativa che impone questo obbligo la leggerò sicuramente
    L'acquisto delle quote di CO2 è obbligatorio per legge (normativa europea). Se l'azienda non compra i crediti della CO2 presso l'ETS perde la licenza di produrre e deve chiudere. Per miei investimenti personali seguo la situazione di alcuni settori industriali energivori. Potrei postare molti video di imprenditori che si lamentano di questo problema (non il fatto di dover comprare i crediti, il fatto di doverli comprare da un sistema gestito da usurai). Posto solo l'ultimo che ho visto.
    Minuto 12:50
    23/12 Ceramicanda P15 - YouTube

  8. #8
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    56,794
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    10983 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Europa o meno il problema è che ogni X miliardi vanno a parcheggiarsi sui conti correnti dei pensionati invece che in investimenti che portino sviluppo. Ammesso che un qualche tipo di sviluppo sia possibile in un paese che invecchia giorno dopo giorno.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26,841
    Mentioned
    176 Post(s)
    Quoted
    10374 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    @scoppiettante A me sembra che all’azienda sia richiesto di adeguarsi alle normative sulle emissioni ,ha due strade per farlo o rinnovare gli impianti per rispettare il limite delle emissioni oppure acquistare “crediti” per compensare le emissioni quindi è presumibile che se preferisce acquistare crediti lo faccia in base a un calcolo di profitti/perdite ,siamo sempre di fronte a una scelta

  10. #10

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    3,405
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2316 Post(s)
    Potenza rep
    42520181
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    @scoppiettante A me sembra che all’azienda sia richiesto di adeguarsi alle normative sulle emissioni ,ha due strade per farlo o rinnovare gli impianti per rispettare il limite delle emissioni oppure acquistare “crediti” per compensare le emissioni quindi è presumibile che se preferisce acquistare crediti lo faccia in base a un calcolo di profitti/perdite ,siamo sempre di fronte a una scelta
    Quale sarebbe la scelta? Se non compri i crediti devi chiudere l'azienda.
    La produzione di ceramiche e acciai senza forni non è stata ancora inventata.

Accedi