Come mai il centrodestra difende le concessioni balneari attuali?
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Partita Generali, ‘Consob ostaggio di Paolo Savona’? Lui non ci sta: ‘sono io sotto scacco’
Partita Generali e Consob: su Twitter spunta un post di Paolo Savona, numero uno dell’Autorità di Borsa, ex ministro degli Affari europei del governo M5S-Lega, pomo della discordia tra la …
Netflix, tempi d’oro dei lockdown da Covid finiti? Titolo crolla -20% post trimestrale, bruciati $45 miliardi valore mercato
Per Netflix, i tempi d'oro vissuti nel periodo più buio del Covid, sembrano ormai lontani, come era d'altronde prevedibile. Il colosso dello streaming si è confermato tra i vincitori della …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    29,695
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    24005 Post(s)
    Potenza rep
    42949679

    Come mai il centrodestra difende le concessioni balneari attuali?

    Il fatturato delle spiagge e cento volte il canone. E lo Stato non riscuote - La Stampa

    Gli ultimi dati disponibili certificano 115 milioni di euro di entrate ogni anno, di cui solo 83 effettivamente riscossi. E risultano ancora da versare 235 milioni di canoni non pagati dal 2007.


    Come dice Legambiente, sembra quasi che allo Stato non interessino i soldi delle spiagge. Eppure il giro d'affari dei 12.166 stabilimenti è stato stimato da Nomisma in almeno 15 miliardi.

    La novità introdotta con il Decreto Agosto ha innalzato il canone minimo portandolo da 363 euro a 2.500 e questo dovrebbe generare 39 milioni in più. Nel rapporto sulle spiagge di Legambiente sono indicati gli affitti pagati dagli stabilimenti più noti, dove il costo di lettini e ombrelloni arriva a mille euro al giorno come nel caso del Twiga.


    Qualche esempio: A Santa Margherita Ligure, il Lido Punta Pedale versa all'erario 7.500 euro l'anno, il Metropole 3.600, il Continental 1.900. A Forte dei Marmi il Bagno Felice corrisponde 6.500 euro per 4.860 metri quadri occupati.

    A Punta Ala, l'Alleluja 5.200 euro per 2.400 metri e il Gymnasium 1.200 per 2.100 metri. A Capalbio, lo stabilimento l'Ultima Spiaggia versa 6 mila euro per 4.100 metri quadri. Il Luna Rossa di Gaeta ne sborsa 11.800 mentre il Bagno azzurro di Rimini 6.700.


    In Sardegna, per le 59 concessioni di Arzachena, lo Stato porta a casa solo 19 mila euro. Il Papeete beach di Milano Marittima del leghista Massimo Casanova paga 10 mila euro di affitto rispetto a un fatturato di 700 mila.

    In Italia non esiste una norma che stabilisca una percentuale massima di spiagge che si possono dare in concessione. Secondo gli ambientalisti oltre il 50% delle aree sabbiose è sottratto alla libera e gratuita fruizione. In Versilia si raggiunge il picco: 683 stabilimenti su 30 chilometri di costa, una media del 90% di spiagge occupate.


    In Spagna nessuno affida le coste senza gare. Le proroghe sono legate agli effetti ambientali e vengono fissate condizioni per la protezione del demanio. In Francia la durata delle concessioni non supera i 12 anni e gli stabilimenti vanno smontati alla fine della stagione perché l'80% della superficie della spiaggia deve essere libera da costruzioni per sei mesi l'anno.


    In Grecia si organizzano selezioni per consegnare il bene pubblico e sono i comuni a decidere per quanto tempo il privato può gestire la spiaggia. Da noi, invece, cresce la protesta delle associazioni dei balneari, sostenute dal centrodestra.

    Il vicepresidente di Legambiente, Edoardo Zanchini, chiede alla politica «di cogliere l'occasione per inserire nei bandi elementi di premialità per i temi della sostenibilità e dell'inclusività».

  2. #2
    L'avatar di volopazzo
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    58,393
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5628 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    tutti al mare

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    29,695
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    24005 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Matteo Salvini
    @matteosalvinimi

    Spiagge e mercati italiani non sono in svendita, si rassegnino i burocrati di Bruxelles e i loro complici: la Lega non ha mai permesso e non permetterà che il nostro lavoro e le nostre tradizioni vengano cancellati.

  4. #4
    L'avatar di goodseeds
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    27,516
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5219 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    Matteo Salvini
    @matteosalvinimi

    Spiagge e mercati italiani non sono in svendita, si rassegnino i burocrati di Bruxelles e i loro complici: la Lega non ha mai permesso e non permetterà che il nostro lavoro e le nostre tradizioni vengano cancellati.
    posso proporre a nome di salvini che i pensionandi vadano in quiescenza con quota 100 coi soldi ricavati dal canone annuo dei papeetari?

  5. #5
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    18,199
    Mentioned
    659 Post(s)
    Quoted
    10323 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    Matteo Salvini
    @matteosalvinimi

    Spiagge e mercati italiani non sono in svendita, si rassegnino i burocrati di Bruxelles e i loro complici: la Lega non ha mai permesso e non permetterà che il nostro lavoro e le nostre tradizioni vengano cancellati.
    Ditemi voi , come fa uno cosi a candidarsi come premier, provate e immaginate la caratura dei potenziali simpatizzanti ???

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    29,695
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    24005 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da goodseeds Visualizza Messaggio
    posso proporre a nome di salvini che i pensionandi vadano in quiescenza con quota 100 coi soldi ricavati dal canone annuo dei papeetari?
    Ti rendi conto quale è l’analisi di Salvini sul fenomeno?
    Al solito viene presentata la cattiva Europa contro il nostro paese e la sua storia…il racconto è sempre lo stesso…niente da dire sul fatto che i canoni siano ridicoli in confronto al fatturato e neanche completamente riscossi.

  7. #7
    L'avatar di Vincent Vеga
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    33,041
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    11213 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    il titolo dell'articolo fornisce già un'idea di quanto il giornalista sia fuori dal mondo
    il fatturato dichiarato è una piccola frazione di quello che incassano i bagnini

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    31,350
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3683 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    Matteo Salvini
    @matteosalvinimi

    Spiagge e mercati italiani non sono in svendita, si rassegnino i burocrati di Bruxelles e i loro complici: la Lega non ha mai permesso e non permetterà che il nostro lavoro e le nostre tradizioni vengano cancellati.
    Se stai al governo è assai probabile che accada ma poi la colpa è pure tua.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    12,361
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5812 Post(s)
    Potenza rep
    0
    È curioso e comico come il propagandista a basso costo del call center sia preoccupato della perdita enorme di soldi da parte dello stato.
    Vi sono quelli che vanno e usano i paradisi fiscali per non pagare e sono pure proprietari dei call centers.

  10. #10
    L'avatar di Tre di coppe
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    12,497
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2910 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Kovalsky Visualizza Messaggio
    È curioso e comico come il propagandista a basso costo del call center sia preoccupato della perdita enorme di soldi da parte dello stato.
    Vi sono quelli che vanno e usano i paradisi fiscali per non pagare e sono pure proprietari dei call centers.
    puntuale come i treni del ventennio arriva anche il benaltrista di visegrad, il quadretto è completo

Accedi