Signor presidente, quanto vuota retorica.
Triboo: ricavi ed ebitda in forte crescita nei primi 9 mesi 2021
Primi nove mesi dell’anno con ricavi e margini in crescita a doppia cifra per Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana. I ricavi …
Piazza Affari apre dicembre avanti tutta: sprint di Stellantis e Unicredit, il risk-on penalizza Diasorin
Avvio di dicembre a spron battuto per Piazza Affari dopo le tensioni della vigilia dettate dalle parole di Jerome Powell che ha anticipato la possibilità di un tapering accelerato da …
Tavares (Stellantis) lancia allarme elettrificazione forzata e indica due scenari possibili
Ferma presa di posizione dell'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, sulla spinta in atto verso l'elettrificazione del mercato automobilistico. Il ceo di Stellantis ritiene che le pressioni esterne sulle case …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Signor presidente, quanto vuota retorica.

    Mi è capitato di ascoltare uno stralcio delle parole del presidente Mattarella nelle sue ultime esternazioni, nel passo in cui esortava i giovani a mettersi in gioco, proprio nel frattempo stavo discutendo con mia moglie riguardo l'opportunità o meno di iscrivere uno dei nostri figli ad un corso per il superamento dei quiz preselettivi universitari, impensabili una volta.
    Debbo dire che il moto di rabbia mi è venuto spontaneo, magari a qualcun altro anche di più, sarà populismo ma quanto è lontana questa gente dalla concretezza della vita, non conscia dei privilegi goduti e di ciò che hanno combinato contro le giovani generazioni.
    Mi domando, per le famiglie che non se lo possono permettere, che speranze ci sono oggi, in Italia, riguardo il futuro dei propri figli.

  2. #2
    L'avatar di Maupassant
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    27,284
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    5664 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Che non possono permettersi cosa?

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Maupassant Visualizza Messaggio
    Che non possono permettersi cosa?

    Aiutare e sostenere i propri figli, ben oltre il normale com'è oggi necessario in Italia.

  4. #4
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    8,443
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5267 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Mi è capitato di ascoltare uno stralcio delle parole del presidente Mattarella nelle sue ultime esternazioni, nel passo in cui esortava i giovani a mettersi in gioco, proprio nel frattempo stavo discutendo con mia moglie riguardo l'opportunità o meno di iscrivere uno dei nostri figli ad un corso per il superamento dei quiz preselettivi universitari, impensabili una volta.
    Debbo dire che il moto di rabbia mi è venuto spontaneo, magari a qualcun altro anche di più, sarà populismo ma quanto è lontana questa gente dalla concretezza della vita, non conscia dei privilegi goduti e di ciò che hanno combinato contro le giovani generazioni.
    Mi domando, per le famiglie che non se lo possono permettere, che speranze ci sono oggi, in Italia, riguardo il futuro dei propri figli.
    I giovani sono un fastidio che viene sempre a più fatica tollerato nella gerontocrazia italica.

  5. #5
    L'avatar di Maupassant
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    27,284
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    5664 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Aiutare e sostenere i propri figli, ben oltre il normale com'è oggi necessario in Italia.
    non tutti possono permettersi vari sport, pianoforte, corsi all'estero etc: questo è vero.

    Ma un ragazzo con le qualità e la voglia di emergere può farlo anche se di famiglia modesta, ma deve farsi un mazzo tanto

  6. #6

    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    18,776
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Mi è capitato di ascoltare uno stralcio delle parole del presidente Mattarella nelle sue ultime esternazioni, nel passo in cui esortava i giovani a mettersi in gioco, proprio nel frattempo stavo discutendo con mia moglie riguardo l'opportunità o meno di iscrivere uno dei nostri figli ad un corso per il superamento dei quiz preselettivi universitari, impensabili una volta.
    Debbo dire che il moto di rabbia mi è venuto spontaneo, magari a qualcun altro anche di più, sarà populismo ma quanto è lontana questa gente dalla concretezza della vita, non conscia dei privilegi goduti e di ciò che hanno combinato contro le giovani generazioni.
    Mi domando, per le famiglie che non se lo possono permettere, che speranze ci sono oggi, in Italia, riguardo il futuro dei propri figli.
    Ben svegliato, finalmente te ne sei accorto.

  7. #7
    L'avatar di Gigirock1
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    53,336
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    13595 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Mi è capitato di ascoltare uno stralcio delle parole del presidente Mattarella nelle sue ultime esternazioni, nel passo in cui esortava i giovani a mettersi in gioco, proprio nel frattempo stavo discutendo con mia moglie riguardo l'opportunità o meno di iscrivere uno dei nostri figli ad un corso per il superamento dei quiz preselettivi universitari, impensabili una volta.
    Debbo dire che il moto di rabbia mi è venuto spontaneo, magari a qualcun altro anche di più, sarà populismo ma quanto è lontana questa gente dalla concretezza della vita, non conscia dei privilegi goduti e di ciò che hanno combinato contro le giovani generazioni.
    Mi domando, per le famiglie che non se lo possono permettere, che speranze ci sono oggi, in Italia, riguardo il futuro dei propri figli.
    ti va ancora bene, tra 10 anni dovrai pagare i corsi di aiuto per poter fare i corsi che ti permetterano di approcciare meglio ai quiz preselettivi e tra 20 pure i corsi per i corsi dei corsi

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Maupassant Visualizza Messaggio
    non tutti possono permettersi vari sport, pianoforte, corsi all'estero etc: questo è vero.

    Ma un ragazzo con le qualità e la voglia di emergere può farlo anche se di famiglia modesta, ma deve farsi un mazzo tanto
    E quindi o la famiglia ha le possibilità o sei un'eccellenza, il giovane normale è costretto a scendere di condizione rispetto ai genitori.
    Che vuol dire giovani mettetevi in gioco, che possibilità vengono loro date, che aiuti, che prospettive, quali tutele, solo famiglia.

  9. #9

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    19,492
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    12238 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Mi è capitato di ascoltare uno stralcio delle parole del presidente Mattarella nelle sue ultime esternazioni, nel passo in cui esortava i giovani a mettersi in gioco, proprio nel frattempo stavo discutendo con mia moglie riguardo l'opportunità o meno di iscrivere uno dei nostri figli ad un corso per il superamento dei quiz preselettivi universitari, impensabili una volta.
    Debbo dire che il moto di rabbia mi è venuto spontaneo, magari a qualcun altro anche di più, sarà populismo ma quanto è lontana questa gente dalla concretezza della vita, non conscia dei privilegi goduti e di ciò che hanno combinato contro le giovani generazioni.
    Mi domando, per le famiglie che non se lo possono permettere, che speranze ci sono oggi, in Italia, riguardo il futuro dei propri figli.


    Non é che lo stato faccia poco per i giovani, una famiglia a reddito medio, padre operaio specializzato, madre impiegata, può mandare un figlio a studiare ingegneria in una ottima università come il Politecnico di Milano con una spesa di poco inferiore ai 2.000 euro l'anno, se la famiglia avesse meno reddito la retta calerebbe di molto, mi pare un gran bell'aiuto, specialmente se fino alle superiori comprese tutto é gratis.

    A mio parere un giovane che studia fino alla laurea ha ottimo sostegno pubblico specialmente se proviene da una famiglia a reddito basso. Praticamente un giovane fino a 24/25 anni ha assistenza sanitaria e istruzione di buon livello gratis o quasi.

  10. #10
    L'avatar di Maupassant
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    27,284
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    5664 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    E quindi o la famiglia ha le possibilità o sei un'eccellenza, il giovane normale è costretto a scendere di condizione rispetto ai genitori.
    Che vuol dire giovani mettetevi in gioco, che possibilità vengono loro date, che aiuti, che prospettive, quali tutele, solo famiglia.
    che la fase sia difficile lo sappiamo, purtroppo un normale impegno e qualità ordinarie non garantiscono un tenore di vita che tutti sperano per i propri figli.

    Ma l'esortazione è più che giusta: non deve diventare un alibi, troppi se ne stanno al caldo in attesa di chissà cosa, meglio buttarsi anche in lavori modesti senza rassegnarsi.

Accedi