Ue, via libera al Prosek, il prosecco croato. Produttori furibondi. - Pagina 7
Cathie Wood stecca ancora, ARK compra azioni Robinhood prima del crollo e continua il 2021 disastroso del suo ETF di punta
Nuovo passo falso di Cathie Wood in un 2021 non certo roseo dopo i fasti del 2020. La sua ARK Investment Management ha ampliato le sue scommesse su Robinhood proprio …
Amazon cenerentola dei Faang nel 2021 e Bezos perde la scia di Musk tra i paperoni di Wall Street. Trimestrale confermerà il momento no?
Si avvicina il test conti per Amazon. Il 28 ottobre, dopo la campanella di chiusura, il colosso del cloud e dell’e-commerce diramerà i conti del trimestre tra luglio e settembre. …
Unicredit: cosa attendersi da conti 3° trimestre e stime analisti su dividendi futuri. Orcel dovrà parare mitraglia domande su MPS
Forte attesa per i conti di Unicredit, prima banca di Piazza Affari che si presenta al test dei conti del terzo trimestre 2021. Il cda si è riunito oggi con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #61
    L'avatar di biavo001
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    18,049
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1758 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Cholo Simeone Visualizza Messaggio
    domanda, io ogni tanto mi bevo un prosecchino e non credo che per confusione comprerò un prosek. Magari lo assaggerò, ma lo acquisterò volontariamente.

    Quindi mi chiedo: il marchio prosek realmente può distogliere i consumatori che cercano il prosecco?
    No, il prosek, da quello che ho letto, è un passito a tiratura decisamente limitata. Di prosecco ne fanno più di 100 milioni di bottiglie. Nessuna possibilità.

  2. #62

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    1,199
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    581 Post(s)
    Potenza rep
    36277779
    Citazione Originariamente Scritto da fdg86 Visualizza Messaggio
    La questione è più lunga di come viene detta qui, esiste un paesino di nome prosecco (prosek in Sloveno) sul carso triestino e in teoria le uve vengono da li, di conseguenza anche in Istria sarebbe possibile coltivarle
    Come la penso io, l'Istria non sarebbe mai dovuta essere parte della Croazia, doveva partire da Fiume, ma vabè, noi abbiamo l'alto Adige e loro hanno l'Istria ormai...
    Quando si e disgregata la Jugoslavia avremmo dovuto premere per riprenderci l'istria utilizzando il ns Veto per quelli staterelli che volevano/vogliono entrare in europa...

    insomma il ns SI in cambio dell'ISTRIA....

    Questo se fossimo 1 paese con 1 PROGETTO..... e nn 1 REPUBBLICA DELLE BANANE che si scanna per il GP o menate simili...

  3. #63

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    1,199
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    581 Post(s)
    Potenza rep
    36277779
    Citazione Originariamente Scritto da biavo001 Visualizza Messaggio
    No, il prosek, da quello che ho letto, è un passito a tiratura decisamente limitata. Di prosecco ne fanno più di 100 milioni di bottiglie. Nessuna possibilità.
    Quindi costera' pure parecchi soldi..... e magari e' di migliore qualita'....

  4. #64
    L'avatar di Cholo Simeone
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    24,106
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    6941 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da //_\\ Visualizza Messaggio
    Quindi costera' pure parecchi soldi..... e magari e' di migliore qualita'....
    come fai a paragonarli, uno è un vino frizzante secco, l'altro è un vino passito fermo.

    Se fosse così allora non si comprende dove potrebbe esserci l'errore da parte del consumatore, ovviamente salvo un uzbeko di un villaggio sperduto che non sa distinguere uno spumante da un passito

Accedi