La Sicilia brucia! E chiede aiuto alla Protezione Civile nazionale
La ricetta del ministro Cingolani per abbattere le emissioni. Ecco le utility di Piazza Affari più sensibili all’economia circolare
L’emergenza climatica è al centro dell’agenda di governo come ha confermato il ministro per la transizione ecologica, Roberto Cingolani nel corso di un’intervista a Repubblica. Un’intervista a 360 gradi in …
Automotive: Equita elegge le best pick del settore. Fusione Brembo-Pirelli resta un possibile scenario    
  Il settore automobilistico continua a restare in primo piano e il peggioramento del newsflow relativo alla carenza di chip a partire dalla seconda metà di agosto ha già penalizzato …
Mercati europei e Ftse Mib proseguono al rialzo. Oro ancora in fase ribassista sotto media mobile 200 periodi
Le principali Borse europee, compresa Piazza Affari, scambiano in territorio positivo, proseguendo i guadagni della scorsa settimana. Le elezioni in Germania sono state vinte con un modesto vantaggio dal Partito …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    27,791
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3652 Post(s)
    Potenza rep
    42949694

    Exclamation La Sicilia brucia! E chiede aiuto alla Protezione Civile nazionale

    Che vogliamo fare? Vogliamo aprire il solito thread sui Forestali siciliani, quanti sono, chi li ha assunti e perché, che fanno dalla mattina alla sera...



    Incendi in Sicilia, il capo della Protezione civile: "Spetta alla Regione sorvegliare, ma inviamo piu squadre" - Giornale di Sicilia

    Le fiamme non danno tregua alla Sicilia. Anche oggi gli incendi tengono impegnate squadre dei vigili del fuoco e della protezione civile, un'emergenza in piena estate a cui la Regione deve far fronte. Ed ecco che il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha chiesto al capo del Governo Mario Draghi, la dichiarazione dello stato di mobilitazione del servizio nazionale di Protezione Civile.

    Questa mattina Musumeci è stato in contatto con il capo della Protezione Civile nazionale, Fabrizio Curcio, per sollecitare l’adozione del provvedimento. Ma per Curcio le "responsabilità nell’ambito di ciò che si fa contro gli incendi boschivi sono chiare. Le norme prevedono che la lotta attiva sia di competenza delle Regioni. E lotta attiva non è solo spegnimento, ma anche sorveglianza, avvistamento. Allo Stato spetta il coordinamento del concorso aereo quando le Regioni non riescono con i propri mezzi a intervenire".


  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    478
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    251 Post(s)
    Potenza rep
    8278947
    Da sola la Sicilia ne avrebbe 22 mila, quanto tutte le altre regioni messe insieme ...

    ... mentre per esempio la Lombardia, con il doppio della superficie forestale, ne ha solo 400 :


    In Sicilia ventiduemila operai forestali, la meta di tutta Italia, uno ogni diciassette ettari di bosco - QdS

  3. #3

    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    10,330
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    4030 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Tutti contro tutti: ne vedremo delle belle nel "semestre bianco" ora che persino la Protezione Civile fa politica e va contro Regioni e Governo non all'altezza della situazione secondo Curcio


  4. #4

    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    14,178
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    8099 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Bei tempi quando ci si lamentava dei forestali calabresi o dei lavoratori socialmente utili campani.

    Ormai il politico meridionale 4.0 punta a crearsi una base elettorale di parassiti quindi niente lavoro solo sussidio dal 18esimo anno di eta'fino alla morte.
    E nacque il Reddito di Divananza.
    E oggi, o'Re come viene ora chiamato Giggino o'coca cola, passera'all'incasso per il terzo quarto e quinto mandato.

  5. #5
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7,633
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4745 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Cioè fatemi capire un ufficio postale che serve 4 quartieri e ha 2000 postini...chiede aiuto agli uffici postali vicini che servono 10 quartieri l'uno e hanno 15 postini a testa?

    E' il segreto di pulcinella che riguarda l'italia ed il sud...il segreto che tutti sanno e tutti fanno finta di non sapere.

  6. #6

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    39,776
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    17273 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Se non sono bruciati gli alberi caduti nei boschi in Veneto e Trentino dopo la tempesta Vaia del 2018

    ... E bruciano Sardegna e Sicilia ...

    ... Qualcuno qualche domanda se la deve fare

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    14,178
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    8099 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da _top_gun_ Visualizza Messaggio
    Cioè fatemi capire un ufficio postale che serve 4 quartieri e ha 2000 postini...chiede aiuto agli uffici postali vicini che servono 10 quartieri l'uno e hanno 15 postini a testa?

    E' il segreto di pulcinella che riguarda l'italia ed il sud...il segreto che tutti sanno e tutti fanno finta di non sapere.
    Nessuno chiede.
    Loro Esigono.
    Come De Magistris quando intima lo Stato di pagare 3 miliardi di euro a Napoli per evitare il dissesto finanziario (che lui e gli altri cialtroni prima di lui hanno creato..) minacciando scontri sociali.

    De Magistris forse non sa che grazie a Giggino o' ciarlatano a Napoli arrivano gia' 3.6 miliardi di euro annui di reddito di ruttanza. E non una tantum.
    Ma tutti gli anni.
    Tutti i mesi.
    Fino a fine vita.
    Cosi si trasformo' la bananica repubblica dopo 12 mesi di governo campano-siculo.

    Con il prode conte poi, siamo proprio diventati il meridione d'Europa avendo creato debito pubblico per 350 miliardo e chiedendone altri 200 miliardi in prestito.
    E secondo i votanti dell'uomo debito, dovremmo pure ringraziarlo per i 550 miliardi di euro di debito crearo in 12 mesi.
    Luo e la sua ******* di Bodenza di Fuogo.. con Arcuri a fianco che si grattava le mani per le provvigioni che di li a poco avrebbe pagato a chiunque .
    Ultima modifica di Il Ritorno del Loco; 31-07-21 alle 20:58

  8. #8
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    20,545
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    10513 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Il Ritorno del Loco Visualizza Messaggio
    Nessuno chiede.
    Loro Esigono.
    Come De Magistris quando intima lo Stato di pagare 3 miliardi di euro a Napoli per evitare il dissesto finanziario (che lui e gli altri cialtroni prima di lui hanno creato..) minacciando scontri sociali.

    De Magistris forse non sa che grazie a Giggino o' ciarlatano a Napoli arrivano gia' 3.6 miliardi di euro annui di reddito di ruttanza. E non una tantum.
    Ma tutti gli anni.
    Tutti i mesi.
    Fino a fine vita.
    Cosi si trasformo' la bananica repubblica dopo 12 mesi di governo campano-siculo.

    Con il prode conte poi, siamo proprio diventati il meridione d'Europa avendo creato debito pubblico per 350 miliardo e chiedendone altri 200 miliardi in prestito.
    E secondo i votanti dell'uomo debito, dovremmo pure ringraziarlo per i 550 miliardi di euro di debito crearo in 12 mesi.
    Luo e la sua ******* di Bodenza di Fuogo.. con Arcuri a fianco che si grattava le mani per le provvigioni che di li a poco avrebbe pagato a chiunque .
    Osi insultare l'avvogado del popolo?
    In un anno ha creato più danni della grandine, in un anno.
    E qua abbiamo ancora Jessica, Long, Ennio e soci che lo rimpiangono...

    Roba da diventare matti.

  9. #9
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7,633
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4745 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Il Ritorno del Loco Visualizza Messaggio
    Nessuno chiede.
    Loro Esigono.
    Come De Magistris quando intima lo Stato di pagare 3 miliardi di euro a Napoli per evitare il dissesto finanziario (che lui e gli altri cialtroni prima di lui hanno creato..) minacciando scontri sociali.

    De Magistris forse non sa che grazie a Giggino o' ciarlatano a Napoli arrivano gia' 3.6 miliardi di euro annui di reddito di ruttanza. E non una tantum.
    Ma tutti gli anni.
    Tutti i mesi.
    Fino a fine vita.
    Cosi si trasformo' la bananica repubblica dopo 12 mesi di governo campano-siculo.

    Con il prode conte poi, siamo proprio diventati il meridione d'Europa avendo creato debito pubblico per 350 miliardo e chiedendone altri 200 miliardi in prestito.
    E secondo i votanti dell'uomo debito, dovremmo pure ringraziarlo per i 550 miliardi di euro di debito crearo in 12 mesi.
    Luo e la sua ******* di Bodenza di Fuogo.. con Arcuri a fianco che si grattava le mani per le provvigioni che di li a poco avrebbe pagato a chiunque .
    Sottoscrivo ogni tua singola parola.

    Resto sorpreso ogni volta che si va a pescare il timoniere fra i marinai più pigri e meno capaci se non quelli che rubano il pranzo ai colleghi mentre mettono in sicurezza il ponte.

    Il governo conte è stato un governo coloniale dove il meridione ha praticamente colonizzato l'intera penisola esigendo tributi da portarsi in patria e nel frattempo ha solo impoverito chi ha avuto la sfortuna di finire sotto le sue grinfie.

    E' stato un governo social-meridionalista la cui massima espressione è stata il reddito di cittadinanza, un obrobrio a prescindere e tanto più in italia.

  10. #10
    L'avatar di coffeman
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    26,949
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    6892 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    vi meravigliate se in sicilia brucia tutto? in sardegna il giorno dopo con ancora gli incendi erano al massimo il presidente ha detto che finanzierà la riforestazione ,io mi aspetto che ora parta anche la calabria segnatevelo .

Accedi