L Italia riscrive L Economia. I Pasti Gratis ESISTONO!!!!
MeglioQuesto, martedì in Live streaming su FinanzaOnline
Sarà il Gruppo MeglioQuesto, tra i principali operatori italiani del settore della customer experience multicanale, protagonista del nuovo ?Live streaming? di FinanzaOnline previsto per martedì 22 giugno. L’appuntamento in diretta …
Le criptovalute non convincono Danske Bank che conferma divieto al trading. Nuovo rinvio SEC a ETF su bitcoin
Il bitcoin e le criptovalute in generale continuano a non convincere la Danske Bank che reitera il suo no al trading di cripto nonostante la crescente richiesta da parte dei …
Webinars UniCredit: I settori e i megatrend candidati a primeggiare nel post-Covid
Torna l?appuntamento mensile con i Webinars Trading & Investimenti di UniCredit, giovedì 24 giugno ore 17.00. Ospiti del webinar Enrico Malverti, trader professionista membro del Comitato Direttivo di SIAT (Società …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    9,213
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    2647 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    L Italia riscrive L Economia. I Pasti Gratis ESISTONO!!!!

    Mi chiedo quando L Accademia di Stoccolma assegnerà il premio Nobel per le scienze Economiche all Italia.

    Infatti questo paese in barba a tutti gli economisti mai esistiti, gente come Keynes, Hicks, Friedman, Solow, Arrow etc etc è riuscito a riscrivere le leggi dell Economia. In particolare ha smentito L assunto numero uno della Scienza Economica, condiviso da tutti: “I Pasti Gratis NON Esistono”.

    Pensioni Retributive di Importo Enorme, Stipendi non correlati al PIL Procapite, Baby Pensioni, Reddito di Cittadinanza, Cassa Integrazione Infinita (vedi Alitalia), immigrati accolti tutti indipendentemente dalle competenze, sanità gratis, e adesso il coup de theatre più studiato al mondo La CASA GRATIS più il PREMIO DEL 10%(SUPERBONUS 110%) non per i poveri, ma per Tutti. In USA ci stanno facendo pure trasmissioni. Tutti si domandano come è possibile? Per di più in un paese che non cresce da 30 anni con denatalità e emigrazione pazzesca, con un debito pubblico stellare denominato in una moneta straniera.

    Insomma come il calabrone che non dovrebbe volare ma vola, L Italia che dovrebbe fallire e tutta caviale e champagne, soldi, case, premi e bonus per tutti.

    Ultimamente ho visto Porche, BMW, Mercedes, Range Rover come se le regalassero ma in giro non vedo quartier Generali di Microsoft, Apple, Tesla, GE, JPMorgan, vedo ville sempre più grandi e sofisticate.

    Eppure il tasso di disoccupazione reale ormai certificato da tutti è il 25%, eppure gli occupati sono ormai inferiori ai pensionati con reddito inferiore, eppure le grandi aziende chiudono e delocalizzano le capogruppo in altri paesi, eppure gli investimenti esteri sono più bassi di quelli della Lituania.

    Alla fine L Italia c’è L ha fatta peggio gli vanno le cose piu pasti gratis elargisce.

    Si credo che il Nobel non c’è lo toglie nessuno.

    Però attenzione i nostri antenati romani che fessi non erano, erano soliti dire Virgilio Eneide:

    TIMEOS DANAOS ET DONA FERENTES ( Temo gli dei quando recano doni)

  2. #2

    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    30,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3483 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    Mi chiedo quando L Accademia di Stoccolma assegnerà il premio Nobel per le scienze Economiche all Italia.

    Infatti questo paese in barba a tutti gli economisti mai esistiti, gente come Keynes, Hicks, Friedman, Solow, Arrow etc etc è riuscito a riscrivere le leggi dell Economia. In particolare ha smentito L assunto numero uno della Scienza Economica, condiviso da tutti: “I Pasti Gratis NON Esistono”.

    Pensioni Retributive di Importo Enorme, Stipendi non correlati al PIL Procapite, Baby Pensioni, Reddito di Cittadinanza, Cassa Integrazione Infinita (vedi Alitalia), immigrati accolti tutti indipendentemente dalle competenze, sanità gratis, e adesso il coup de theatre più studiato al mondo La CASA GRATIS più il PREMIO DEL 10%(SUPERBONUS 110%) non per i poveri, ma per Tutti. In USA ci stanno facendo pure trasmissioni. Tutti si domandano come è possibile? Per di più in un paese che non cresce da 30 anni con denatalità e emigrazione pazzesca, con un debito pubblico stellare denominato in una moneta straniera.

    Insomma come il calabrone che non dovrebbe volare ma vola, L Italia che dovrebbe fallire e tutta caviale e champagne, soldi, case, premi e bonus per tutti.

    Ultimamente ho visto Porche, BMW, Mercedes, Range Rover come se le regalassero ma in giro non vedo quartier Generali di Microsoft, Apple, Tesla, GE, JPMorgan, vedo ville sempre più grandi e sofisticate.

    Eppure il tasso di disoccupazione reale ormai certificato da tutti è il 25%, eppure gli occupati sono ormai inferiori ai pensionati con reddito inferiore, eppure le grandi aziende chiudono e delocalizzano le capogruppo in altri paesi, eppure gli investimenti esteri sono più bassi di quelli della Lituania.

    Alla fine L Italia c’è L ha fatta peggio gli vanno le cose piu pasti gratis elargisce.

    Si credo che il Nobel non c’è lo toglie nessuno.

    Però attenzione i nostri antenati romani che fessi non erano, erano soliti dire Virgilio Eneide:

    TIMEOS DANAOS ET DONA FERENTES ( Temo gli dei quando recano doni)

    Bel post ironico ma purtroppo estremamente realistico.

    Bollino v.

  3. #3
    L'avatar di romeod
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    858
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    507 Post(s)
    Potenza rep
    24315599
    Hai ragione su tutto
    tranne:


    timeo Danaos et dona ferentes ‹tìmeo Dànaos ...› (lat. «temo i Danai [= i Greci], anche quando recano doni»)

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    9,213
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    2647 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da romeod Visualizza Messaggio
    Hai ragione su tutto
    tranne:


    timeo Danaos et dona ferentes ‹tìmeo Dànaos ...› (lat. «temo i Danai [= i Greci], anche quando recano doni»)
    Ricordavo male.


  5. #5
    L'avatar di gianni marco
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    6,928
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2622 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    ...affitto, noleggio leasing .
    Come diceva Andy Worhol
    “Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti”
    Comunque
    Ascolta il prof


  6. #6
    L'avatar di enteparassitario
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    578
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    266 Post(s)
    Potenza rep
    11696072
    Forse è nei risparmi degli italiani ,i piu' ricchi del mondo,la risposta.

    Risparmio, sul conto corrente degli italiani 2.000 miliardi (fermi e improduttivi)- Corriere.it

  7. #7

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    64,940
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    19106 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    Mi chiedo quando L Accademia di Stoccolma assegnerà il premio Nobel per le scienze Economiche all Italia.

    Infatti questo paese in barba a tutti gli economisti mai esistiti, gente come Keynes, Hicks, Friedman, Solow, Arrow etc etc è riuscito a riscrivere le leggi dell Economia. In particolare ha smentito L assunto numero uno della Scienza Economica, condiviso da tutti: “I Pasti Gratis NON Esistono”.

    Pensioni Retributive di Importo Enorme, Stipendi non correlati al PIL Procapite, Baby Pensioni, Reddito di Cittadinanza, Cassa Integrazione Infinita (vedi Alitalia), immigrati accolti tutti indipendentemente dalle competenze, sanità gratis, e adesso il coup de theatre più studiato al mondo La CASA GRATIS più il PREMIO DEL 10%(SUPERBONUS 110%) non per i poveri, ma per Tutti. In USA ci stanno facendo pure trasmissioni. Tutti si domandano come è possibile? Per di più in un paese che non cresce da 30 anni con denatalità e emigrazione pazzesca, con un debito pubblico stellare denominato in una moneta straniera.

    Insomma come il calabrone che non dovrebbe volare ma vola, L Italia che dovrebbe fallire e tutta caviale e champagne, soldi, case, premi e bonus per tutti.

    Ultimamente ho visto Porche, BMW, Mercedes, Range Rover come se le regalassero ma in giro non vedo quartier Generali di Microsoft, Apple, Tesla, GE, JPMorgan, vedo ville sempre più grandi e sofisticate.

    Eppure il tasso di disoccupazione reale ormai certificato da tutti è il 25%, eppure gli occupati sono ormai inferiori ai pensionati con reddito inferiore, eppure le grandi aziende chiudono e delocalizzano le capogruppo in altri paesi, eppure gli investimenti esteri sono più bassi di quelli della Lituania.

    Alla fine L Italia c’è L ha fatta peggio gli vanno le cose piu pasti gratis elargisce.

    Si credo che il Nobel non c’è lo toglie nessuno.

    Però attenzione i nostri antenati romani che fessi non erano, erano soliti dire Virgilio Eneide:

    TIMEOS DANAOS ET DONA FERENTES ( Temo gli dei quando recano doni)
    Vabbè ma anche negli tuoi iuesei regalano pasti gratis.
    Un regalino di due mil....ehm non riesco a scrivere la cifrina

  9. #9
    L'avatar di fdg86
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    20,451
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8871 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Ah ah ah, il tuo post mi è piaciuto e mi ha fatto scappare una risata, complimenti ben fatto

    In linea di principio hai ragione, però no dai di aziende decenti ne abbiamo.
    Nella mia zona di origine in 90 km hai headquarter Luxottica, headquarter De Longhi, headquarter Generali. Aziende poco sexy ma cmq multinazionali di rilievo.

    Dove abito ora hai HQ Ferrari, Maserati, più una quantità di aziende sconosciute ai più ma che fatturano cifre importanti

  10. #10
    L'avatar di fdg86
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    20,451
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    8871 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Beh in Italia il cittadino medio lavora anche di più che in Germania...basta guardare il numero di ore lavorate...sugli anni si accumula

Accedi