La Commissione EU si porta avanti col lavoro: pronta a comprare 1,8 miliardi...
E’ crypto crash: bitcoin -50% dai massimi ed Ethereum -33% a gennaio. Che sta succedendo?
Nuovo tonfo del bitcoin e della altre principali criptovalute. L’ennesimo tonfo di Wall Street, anche ieri vittima di corposi ribassi a partire dall’indice Nasdaq, testimonia una fuga dal rischio da …
L’incastro perfetto per Quirinale e governo che farebbe gioire BTP e Piazza Affari
Con l’avvicinarsi del 24 gennaio, giorno della prima votazione per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, si è progressivamente acuita l?incertezza sulle prospettive per lo spread Btp-Bund, che ondeggia in …
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    28,285
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3766 Post(s)
    Potenza rep
    42949694

    Exclamation La Commissione EU si porta avanti col lavoro: pronta a comprare 1,8 miliardi...

    ... di dosi di vaccino, per il 2022-2023: preferibilmente Pfizer.

    Coronavirus, la Commissione Ue negoziera l'acquisto di altre 1,8 miliardi di dosi per il 2022 - la Repubblica

    La Commissione europea è pronta a comprare altri 1,8 miliardi di dosi del vaccino anti-coronavirus prodotto da Pfizer per il 2022-2023. “Ci prepariamo al futuro”, spiegano fonti europee a Bruxelles. L’Eurogoverno di Ursula von der Leyen ha avviato la procedura per ottenere dai governi Ue l’autorizzazione ad andare avanti. L’idea, riferiscono fonti vicine al dossier, è di essere pronti ad affrontare nuove varianti del virus o a vaccinare anche bambini e adolescenti.

    L’Europa - ha spiegato oggi il capo della Task force Ue sui vaccini, Thierry Breton, in una intervista a Repubblica – punta a immunizzare tutta la popolazione adulta del continente entro fine settembre. Tuttavia la battaglia contro il Covid non sarà finita. Innanzitutto potrebbe essere necessario un richiamo del vaccino ogni anno. In secondo luogo, eventuali nuove varianti potrebbero costringere i governi a immunizzare di nuovo la popolazione. Terzo, al momento non sono stati vaccinati i più giovani visto che i primi ceppi del Covid non erano aggressivi per bimbi e teenager e per questa ragione le case farmaceutiche si erano concentrate nella sperimentazione per i più anziani. Ora però stanno recuperando, testando i rimedi anche sui ragazzi e dunque dal prossimo anno potrebbe essere possibile immunizzare anche loro.

    Bruxelles mira a ottenere il via libera dalle capitali in tempi brevi – punto sul quale c’è ottimismo – e negoziare subito il nuovo contratto che prevede l’acquisto di 900 milioni di dosi e un’opzione per altre 900 milioni. La Commissione punta tutto sui vaccini mRna perché più resistenti contro le varianti, perché più facili da modificare se si rendesse necessario a causa di nuovi ceppi e perché non hanno mostrato gli effetti collaterali della tecnologia classica usata dagli altri vaccini, come AstraZeneca. Potenzialmente quindi il nuovo contratto potrebbe esser chiuso con Moderna o Pfizer, ma è la seconda casa ad essere favorita, anzi certa, in quanto ha la capacità di produzione per evadere un simile ordine. D’altra parte dopo alcuni contatti preliminari è emersa un’intesa di massima tra la Ue e il produttore americano per il nuovo ordine che dopo il via libera delle capitali verrà formalmente negoziato e stipulato.



  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    2,427
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    902 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Welcome to the future....

  3. #3
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    8,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    5807 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Lo dicano allora, siamo di fronte alla fine del mondo. Altra spiegazione per un tale dispendio di energie non esiste. Non ha nessun senso secondo i dati che conosciamo

  4. #4
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    28,285
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3766 Post(s)
    Potenza rep
    42949694

    Ci mettono la firma

    Firmato contratto con Pfizer per 1,8 miliardi di dosi vaccini - Europa - ANSA.it

    La Commissione europea ha firmato il contratto con Pfizer-BionTech per la fornitura di 1,8 miliardi di dosi del vaccino contro il Covid e le sue varianti per il periodo 2021-2023.


    Ideona Pfizer...

    Vaccini, Pfizer: <<Iniezioni da ripetere ogni anno come per l'influenza. Nel 2022 anche a bambini tra 6 mesi e 11 anni>>

    Vaccino Covid come quello per l'influenza: da ripetere ogni anno. È l'idea della Pfizer. «La vaccinazione continuativa oltre il 2021 è fondamentale, poiché COVID-19 continua a diffondersi rapidamente in tutta Europa e nel mondo – afferma in una nota Albert Bourla, Presidente e Amministratore delegato di Pfizer –. Più di un anno dopo continuiamo ad accrescere le conoscenze sul COVID e stiamo lavorando per determinare se, analogamente all'influenza stagionale, la vaccinazione annuale possa fornire la protezione più duratura».


  5. #5
    L'avatar di Balabiott78
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    41,698
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    21995 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Ebenezer Scrooge Visualizza Messaggio
    Firmato contratto con Pfizer per 1,8 miliardi di dosi vaccini - Europa - ANSA.it

    La Commissione europea ha firmato il contratto con Pfizer-BionTech per la fornitura di 1,8 miliardi di dosi del vaccino contro il Covid e le sue varianti per il periodo 2021-2023.


    Ideona Pfizer...

    Vaccini, Pfizer: <<Iniezioni da ripetere ogni anno come per l'influenza. Nel 2022 anche a bambini tra 6 mesi e 11 anni>>

    Vaccino Covid come quello per l'influenza: da ripetere ogni anno. È l'idea della Pfizer. «La vaccinazione continuativa oltre il 2021 è fondamentale, poiché COVID-19 continua a diffondersi rapidamente in tutta Europa e nel mondo – afferma in una nota Albert Bourla, Presidente e Amministratore delegato di Pfizer –. Più di un anno dopo continuiamo ad accrescere le conoscenze sul COVID e stiamo lavorando per determinare se, analogamente all'influenza stagionale, la vaccinazione annuale possa fornire la protezione più duratura».

    Un vaccino pfizer per sempre tutti gli anni, per tutti visto che prendono dentro pure i neonati.
    Chissà quanti soldi sicuri che si fanno.
    Ovvaimente chi si vaccina forte sono solo gli occidentali, gli asiatici mica si vaccinano mica si fidano di un vaccino sperimentale.

    https://www.corriere.it/esteri/21_ma...b51489e2.shtml

    Succede che la quota di vaccini somministrati in Paesi che avevano gestito bene la prima fase della pandemia è troppo bassa: il 7,3% in Corea del Sud, lo 0,14% a Taiwan, il 6% in Nuova Zelanda, il 6% in Australia, il 16% a Hong Kong, l’1% in Vietnam, il 3,5% in Giappone

  6. #6

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    9,509
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2968 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    a me inizia a sembrare che tutta questa vicenda del Covid19 è una mega operazione di profitto.

    Spero davvero di sbagliarmi

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    5,339
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    924 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    a me inizia a sembrare che tutta questa vicenda del Covid19 è una mega operazione di profitto.

    Spero davvero di sbagliarmi
    sì e se si continua così pagheremo le conseguenze di questa follia..

  8. #8
    L'avatar di Balabiott78
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    41,698
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    21995 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    a me inizia a sembrare che tutta questa vicenda del Covid19 è una mega operazione di profitto.

    Spero davvero di sbagliarmi
    Il corona è una polmonite.
    E praticamente tutti o quasi si fanno una polmonite almeno una volta nella vita.
    E non è mai stato un dramma.
    In Italia di polmonite ogni anno da sempre muoiono circa 11 mila persone, 30 al giorno (che quando c'è il picco nel periodo invernale saranno anche 100-150 al giorno).

    Polmonite nella UE: oltre 118mila morti nel 2014. Gran Bretagna e Germania i più colpiti. Italia al 5° posto per numero di morti ma incidenza su popolazione è molto bassa. La Giornata mondiale - Quotidiano Sanità

  9. #9
    L'avatar di Superstardelbene
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    19,428
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6555 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da amartya78 Visualizza Messaggio
    a me inizia a sembrare che tutta questa vicenda del Covid19 è una mega operazione di profitto.

    Spero davvero di sbagliarmi
    Ma va, è risaputo che non guadagnano con i vaccini

    Pfizer Inc. - PFIZER REPORTS STRONG FIRST-QUARTER 2021 RESULTS

  10. #10
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    28,285
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3766 Post(s)
    Potenza rep
    42949694

Accedi