Verso la riapertura delle scuole il 9 dicembre
Alla scoperta dei Warrant come strumento per aumentare i ritorni del portafoglio
Articolo a cura di articolo a cura di  Gianluca De Stefano* In un mercato dove abbiamo tassi molto bassi, gli investitori sono costretti ad aumentare il loro rischio per ottenere gli …
Banche: come difendersi da truffe e raggiri, online il vademecum ABI per agire in sicurezza
Vademecum per agire in sicurezza dentro e fuori la banca. Lo propone l’ABI pubblicando una nuova infografica realizzata insieme a Ossif, il Centro di ricerca dell’Abi sulla sicurezza anticrimine, e in collaborazione con le …
Rischio Italia mette in ginocchio Piazza Affari: forti cali per Unicredit, Stellantis e Leonardo sul Ftse Mib
Forti vendite oggi a Piazza Affari. Il Ftse Mib ha chiuso la settimana con un calo dell'1,52% a quota 22.088 punti. In generale tutte le Borse Ue hanno sofferto con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,181
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    659 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Verso la riapertura delle scuole il 9 dicembre

    Verso la riapertura delle scuole il 9 dicembre | L'HuffPost

    Intesa di massima Azzolina-Conte. E anche il ministro Speranza considera la riapertura delle scuola "una priorità"

    C’è una data cerchiata nel calendario: mercoledì 9 dicembre. Potrebbe essere questo il giorno in cui anche gli studenti degli istituti superiori torneranno tra i banchi di scuola. La didattica in presenza sarà tra i temi che verranno discussi domani nella riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza. Contemporaneamente il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina incontrerà i sindaci delle grandi città metropolitane, come Roma, Napoli, Milano, Bari insieme al coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo. Insomma al tavolo ci saranno i primi cittadini di quei territori più esposti al rischio contagio soprattutto a causa del trasporto pubblico locale.

    Si ragiona dunque su una riapertura graduale. Già ieri il presidente del Consiglio su La7 ha sottolineato che l’obiettivo del governo è riaprire le scuole prima di Natale nel mese di dicembre. Ora spiegano fonti di governo si sta entrando nel merito della questione per riaprire le scuole superiori chiuse in tutta Italia ma anche le seconde e le terze medie il 9 dicembre, subito dopo l’Immacolata. Ovviamente molto dipenderà dai dati epidemiologici e decisivi saranno quelli attesi nella giornata di venerdì. Sarebbero soprattutto M5S, con la ministra Lucia Azzolina in testa, e Iv a premere per un rapido ritorno sui banchi. Mentre il Pd rimane molto scettico.

    Anche se oggi a supporto del ministro Azzolina, colei che più di ogni altro si è battuta per la permanenza in sicurezza degli studenti sui banchi di scuola, sono scesi in campo ancora una volta gli scienziati e gli psicologici. La chiusura delle scuole, con lo stravolgimento delle abitudini dei più giovani e con il ricorso prolungato alla didattica a distanza, stanno causando “inevitabili problematiche e rischi di carattere psicologico” per gli studenti, sottolinea il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi (Cnop), David Lazzari, nell’incontro avuto oggi proprio con il ministro Azzolina. Al centro del colloquio - riferisce una nota - la necessità di rafforzare la collaborazione tra il mondo della scuola e gli psicologi italiani per assicurare un supporto a tutti gli operatori del settore e agli studenti, soprattutto in merito alle crescenti forme di disagio che si registrano a causa dell’emergenza sanitaria in corso.

    E poi ancora il presidente dell’Istituto superiore di Sanità Franco Locatelli ha fornito un assist in tal senso: “La scuola anche nelle ultime analisi fatte si conferma contribuire in maniera assolutamente marginale alla curva di trasmissione di SarsCov2. La potenzialità di infettare sopra 10 anni è come negli adulti, mentre sotto i 10 anni è minore ma non assente”.

    Che molti componenti del governo si stiano convincendo lo si evince anche dalle parole del ministro della Salute Roberto Speranza: “Le scuole sono una priorità assoluta del Paese e io penso che in questo momento dobbiamo impegnarci, essere coerenti rispetto alle regole che abbiamo impostato per tenerle aperte”. Questa settimana è quella decisiva.

  2. #2
    L'avatar di Vincent Vеga
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    27,027
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    8047 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    in romagna non hanno mai chiuso
    c'è sempre stata lezione in presenza per i "diversamente abili" ed è stato suggerito a studenti che andavano male di andare a scuola
    4 o 5 su classi da 20 però, con i professori in classe (incluse quelle figure poco note come gli educatori, incontri con psichiatri, psicologi ecc), il resto degli studenti in teledidattica

  3. #3
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    27,680
    Blog Entries
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Verso la riaccensione di una terza ondata dopo le feste natalizie

  4. #4
    L'avatar di N?Euro
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    18,292
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    12468 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Ma la colpa sarà degli sciatori che col pensiero volevano sciare

  5. #5
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    27,680
    Blog Entries
    28
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da N?Euro Visualizza Messaggio
    Ma la colpa sarà degli sciatori che col pensiero volevano sciare
    ah beh sicuramente.

  6. #6

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    5,181
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    659 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Er Sugon Visualizza Messaggio
    Verso la riapertura delle scuole il 9 dicembre | L'HuffPost

    Contemporaneamente il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina incontrerà i sindaci delle grandi città metropolitane, come Roma, Napoli, Milano, Bari insieme al coordinatore del Comitato tecnico scientifico Agostino Miozzo. Insomma al tavolo ci saranno i primi cittadini di quei territori più esposti al rischio contagio soprattutto a causa del trasporto pubblico locale.



  7. #7
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    16,316
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8205 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Bene così

  8. #8
    L'avatar di zazen
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    18,624
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    6700 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da N?Euro Visualizza Messaggio
    Ma la colpa sarà degli sciatori che col pensiero volevano sciare
    e di felpino che non portava la mascherina 6 mesi fa

  9. #9
    L'avatar di Balabiott78
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    32,536
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    14714 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Aprono la scuola 1 settimana e mezza e poi chiudono subito 20 giorni per le feste.
    Francamente mi sembra tutto un gioco una presa per i fondelli.

  10. #10
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    16,316
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8205 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Balabiott78 Visualizza Messaggio
    Aprono la scuola 1 serttimana e mezza e poi chiudono subito 20 giorni per le feste.
    Francamente mi sembra tutto un gioco una presa per i fondelli.
    Come se non avessero già perso la faccia..

Accedi