PD "Coronavirus, bloccare l'apertura di nuovi ristoranti fino al dicembre 2021"
Risparmi fermi sui conti correnti, le donne litigano con i soldi perché non sanno come investirli
Si avvicina il mese dell’educazione finanziaria e sono tanti gli italiani che virtualmente dovrebbero andare alla lavagna per recuperare il gap in termini di conoscenze legate al mondo del risparmio …
Piazza Affari piomba ai minimi da giugno, settimana nera da oltre -10% per tre big del Ftse Mib
Piazza Affari archivia una nuova settimana infelice con tanti titoli di spessore del Ftse Mib che hanno pagato fortemente dazio in questi giorni. L’indice Ftse Mib segna oggi -1,1% a …
CreVal sposa perfetta per quattro motivi, mentre Banco BPM per analisti rischia di perdere treno M&A
Tengono banco a Piazza Affari le sirene di M&A sul settore bancario. Ieri a fare rumore è stata l’indiscrezione Bloomberg secondo cui Credit Agricole ha acceso i fari sulle banche …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2,202
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    854 Post(s)
    Potenza rep
    41390053

    PD "Coronavirus, bloccare l'apertura di nuovi ristoranti fino al dicembre 2021"

    "Coronavirus, bloccare l'apertura di nuovi ristoranti fino al dicembre 2021" - la Repubblica

    Il senatore Parrini (del Pd) fa propria la proposta dell'associazione Ristoratori Toscana che chiede lo stop a nuove licenze come misura di sostegno a un settore in crisi gravissima. L'emendamento al decreto Agosto è stato dichiarato ammissibile.
    ROMA - Bloccare, fino al 31 dicembre del 2021, l'apertura di nuovi ristoranti in Italia. La proposta è contenuta in un emendamento al decreto Agosto che porta la firma del senatore Dario Parrini (del Pd). Emendamento che è stato dichiarato ammissibile e che, dunque, sarà discusso dall'aula quando il decreto verrà convertito in legge.

    Parrini - ex dipendente di Coop Italia, già sindaco di Vinci e segretario del Pd in Toscana - ha fatto propria un'idea di Ristoratori Toscana, battagliera associazione di categoria che ha circa 15 mila iscritti e oltre 8500 membri nel suo gruppo Facebook.

    Ristoratori Toscana - che invita tutti i partiti a votare l'emendamento - lo motiva così. A suo parere, nuovi imprenditori - forti di capitali freschi - avranno facile gioco a scalzare i vecchi ristoratori, stremati dalla stagione nera del Covid-19, spesso morosi loro malgrado dopo mesi di chiusura.

    Peraltro i vecchi ristoratori, anche se decisi a tenere aperto, verrebbero incalzati da martellanti richieste di aumento dei fitti, nel caso nuovi imprenditori si offrissero di subentrare nel locale.

    La mossa di Parrini arriva a poche settimane dalle elezioni regionali del 20 e 21 settembre del 2020, quando i 150 mila ristoratori toscani saranno in grado di muovere masse importanti di voti.

    Ora, alla vigilia del Ferragosto, gli altri partiti non stanno prestando particolare attenzione al caso. Alcuni commenti si segnalano però sull'account Twitter del senatore del Pd.

    Qualcuno parla di una proposta contraria alla concorrenza; di un pericoloso boomerang che bloccherà nuovi investitori; qualcuno addirittura di una mossa "sovietica", da socialismo reale.


    Cosa ne pensate? Le liberalizzazioni che sono state fatte in questi anni, apertura di bar e ristoranti ovunque, hanno portato più lavoro e benessere, secondo voi?
    Secondo me ce ne sono davvero troppi, non è una questione di bloccare le idee imprenditoriali, però forse si dovrebbe tornare alle vecchie licenze, e alle vecchie regole, dove c'era un minimo di distanziamento

  2. #2

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    34,371
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    13407 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    E le pizzerie?

    E le pizzerie da asporto?

    E le gastronomie/rosticcerie?

  3. #3
    L'avatar di Sirswatch
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    7,378
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    2461 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    1) l'aumento degli affitti ci sarebbe solo se il contratto è in scadenza e comunque gli devono pagare 18 mensilità del nuovo affitto se non accetta l'aumento e se ne va
    2) non è detto che i nuovi affittuari siano abbastanza bravi da rimanere sul mercato. PErtanto rischio di perdere l'affitto. E a parte le persone estremamente avide, uno sano di mente non manda via un affittuario se paga regolarmente da anni
    3) le licenze erano una truffa. Si facevano pagare centianaia di milioni di lire per cederti la licenza
    4) se uno vuole iniziare una attività non è giusto che debba sborsare un fottio di soldi per comperare una licenza (vedasi la pagliacciata dei taxi)

  4. #4
    L'avatar di Droppe
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    4,850
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1951 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Diciamo che alcune motivazioni sono supercapzole.

    figurati se in un momento come questo c'è la pressione di nuovi ristoratori con i soldi in mano prondi a pagare affitti più alti... ma figuriamoci.

    Però la proposta fa emergere la crisi dilagante che sta colpendo il settore e qualcosa bisogna fare.

  5. #5
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    3,392
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1962 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Sirswatch Visualizza Messaggio
    1) l'aumento degli affitti ci sarebbe solo se il contratto è in scadenza e comunque gli devono pagare 18 mensilità del nuovo affitto se non accetta l'aumento e se ne va
    2) non è detto che i nuovi affittuari siano abbastanza bravi da rimanere sul mercato. PErtanto rischio di perdere l'affitto. E a parte le persone estremamente avide, uno sano di mente non manda via un affittuario se paga regolarmente da anni
    3) le licenze erano una truffa. Si facevano pagare centianaia di milioni di lire per cederti la licenza
    4) se uno vuole iniziare una attività non è giusto che debba sborsare un fottio di soldi per comperare una licenza (vedasi la pagliacciata dei taxi)
    Come funziona il libero mercato ed il buon senso sono concetti completamente alieni ai socialisti tutti ed in particolare quelli italiani.

  6. #6
    L'avatar di Erminio Ottone
    Data Registrazione
    Jul 2000
    Messaggi
    47,917
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1925 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Randellare un Piddino legalmente si può? Chiedo per diversi amici

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    50,847
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    7177 Post(s)
    Potenza rep
    0
    L'abolizione della proprietà privata non è ancora in calendario

  8. #8
    L'avatar di steelhead
    Data Registrazione
    Jun 2001
    Messaggi
    40,738
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5089 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Droppe Visualizza Messaggio
    Diciamo che alcune motivazioni sono supercapzole.

    figurati se in un momento come questo c'è la pressione di nuovi ristoratori con i soldi in mano prondi a pagare affitti più alti... ma figuriamoci.

    Però la proposta fa emergere la crisi dilagante che sta colpendo il settore e qualcosa bisogna fare.
    sarà ma la crisi dilagante in riviera ligure non si vede nei ristoranti........e i ristoranti migliori e più famosi per il buon cibo erano già sold out appena riaperti post covid...forse soffrono un pò quelli che ultimamente si sono inventati ristoratori e hanno aperto ovunque un buco a cui servire piatti pronti scaldati nel microonde.........

  9. #9
    L'avatar di gmc
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    15,798
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4654 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    tornato ora da ristorante ,pieno . molto grande ,ampi spazi esterni per cui no problem per il distanziamento tavoli . dico pieno perche' il parcheggio ,un piazzale ,pino come pre covid.ah prezzi identici pre covid.

  10. #10
    L'avatar di jmad
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    998
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    307 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Nazionalizziamo ristoranti, pizzerie e rosticcerie per asporto. Mettiamolo in Costituzione per sicurezza, con plebiscito.

    Bonus trancio INPS.

Accedi