IA tema cogente per la riflessione politica
TIM schiva le vendite in Borsa, ritrova slancio con accelerazione su fibra ottica  
Mentre Piazza Affari continua la sua marcia ribassista in scia ai timori di una seconda ondata di contagi da coronavirus, Telecom Italia viaggia controcorrente (tra i pochi segni in territorio …
Bankitalia: debito tocca nuovo record, a giugno vola a 2.530,6 mld  
  La risalita del debito pubblico italiano prosegue e a giugno registra un nuovo record. Secondo l'aggiornamento mensile presentato stamattina dalla Banca d'Italia, a fine giugno il debito delle amministrazioni …
Atlantia: Conte, ancora molti punti aperti su accordo per Aspi e concessioni. Nessuna rinuncia ad azione di responsabilità
L’accordo tra Atlantia e il governo sulla revisione della concessione e l?assetto di Autostrade per l?Italia (Aspi) appare ancora lontano. I negoziati proseguono ma i punti in sospeso rimangono ancora …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    24,761
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    8102 Post(s)
    Potenza rep
    0

    IA tema cogente per la riflessione politica

    Per tutti quelli che si affidano agli esperti.

    Oramai si può dire che l'AI possa sorpassare in breve l'uomo in tutti gli aspetti pratici, dalla gestione finanziaria alla medicina, dalla dieta all'allenamento, sicuramente chi delegherà le scelte all'intelligenza artificiale avrà più successo di chi non lo farà


    farete pedissequamente ciò che vi dirà il computer?

    Volete che siano i computer ad imporci le regole sociali ?

    Accetto anche risposte lunghe e tediose, preferibilmente se scritte e pensate da voi


  2. #2
    L'avatar di pulviscolo
    Data Registrazione
    Sep 2002
    Messaggi
    11,265
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3044 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Cambieranno i paradigmi sociali, stanno già cambiando.

    Ma gli standard saranno imposti dagli uomini o meglio da quell'un percento della popolazione che realmente governa gli algoritmi, oltre che le risorse finanziarie, ambientali e militari.

    Gli utilizzatori della tecnologia subiranno le scelte che potrebbero essere distopiche come utopiche

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4,839
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1718 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da suro2009 Visualizza Messaggio
    Per tutti quelli che si affidano agli esperti.

    Oramai si può dire che l'AI possa sorpassare in breve l'uomo in tutti gli aspetti pratici, dalla gestione finanziaria alla medicina, dalla dieta all'allenamento, sicuramente chi delegherà le scelte all'intelligenza artificiale avrà più successo di chi non lo farà


    farete pedissequamente ciò che vi dirà il computer?

    Volete che siano i computer ad imporci le regole sociali ?

    Accetto anche risposte lunghe e tediose, preferibilmente se scritte e pensate da voi

    Una IA che riesce ad emettere emendamenti e finanziare in base alle risorse del proprio paese, lasciando intrallazzi e politici che devono banchettare, sarebbe la manna per il nostro paese.

    Non vedo l'ora che a fare le leggi sia la IA...noi italiani ne avremo solo da beneficiarne...spero che arrivi nel giro di 10 anni.

  4. #4
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    2,859
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1638 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    L'IA che è pura efficienza penso si farebbe girare i maroni trattando con molti umani.

  5. #5
    L'avatar di Umbert0
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    249 Post(s)
    Potenza rep
    33857375
    Citazione Originariamente Scritto da suro2009 Visualizza Messaggio
    CUT...

    Oramai si può dire che l'AI possa sorpassare in breve l'uomo in tutti gli aspetti pratici, dalla gestione finanziaria alla medicina, dalla dieta all'allenamento, sicuramente chi delegherà le scelte all'intelligenza artificiale avrà più successo di chi non lo farà

    ...CUT
    Sicuro sicuro ??

    Io invece scommetterei esattamente sull’opposto ovvero ad oggi l’AI non c’è come non ci sarà domani.
    Non c’è l’AI come non ci sono i motori di ricerca semantici, la guida autonoma oppure traduttori linguistici efficienti. Non ci sono oggi e non ci saranno domani. Semplicemente perché alcuni campi della tecnologia sono praticamente murati da limiti computazionali.
    Ovvero per alcune classi di problemi abbiamo la soluzione matematica (spesso anche banale) ma il cui costo computazionale è insostenibile se vogliamo cercare l’ottimo.

  6. #6

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    737 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da suro2009 Visualizza Messaggio
    Per tutti quelli che si affidano agli esperti.

    Oramai si può dire che l'AI possa sorpassare in breve l'uomo in tutti gli aspetti pratici, dalla gestione finanziaria alla medicina, dalla dieta all'allenamento, sicuramente chi delegherà le scelte all'intelligenza artificiale avrà più successo di chi non lo farà


    farete pedissequamente ciò che vi dirà il computer?

    Volete che siano i computer ad imporci le regole sociali ?

    Accetto anche risposte lunghe e tediose, preferibilmente se scritte e pensate da voi

    Io mi do alla resistenza
    Amo la spontaneità,accetto e la considero fonte di ricchezza le diversità d'opinione di credo di fede,odio la coercizione l'imposizione,la standardizzazione, il pensiero unico dominante e qualsiasi tentativo o forma di irreggimentazione o inquadramento degli individui

  7. #7
    L'avatar di Pococurante
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    14,842
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    3849 Post(s)
    Potenza rep
    0
    La tecnologia non è mai cattiva di per sé, dipende dall'uso che se ne fa. Ma con l'intelligenza artificiale il discorso è diverso. Molto diverso.
    E pauroso.
    Dice bene l'utente Umbert0, poco sopra: al momento ci sono limiti computazionali. Ma è pure vero che esistono computer neuromorfici, computer a laser, e i drive quantici possono spuntare da un momento all'altro. Ne basta anche uno rozzo.

    Vi do un consiglio: cercate di stare alla larga, non approfondite mai il dilemma del Basilisco di Roko.

  8. #8

    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    24,761
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    8102 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Umbert0 Visualizza Messaggio
    Sicuro sicuro ??

    Io invece scommetterei esattamente sull’opposto ovvero ad oggi l’AI non c’è come non ci sarà domani.
    Non c’è l’AI come non ci sono i motori di ricerca semantici, la guida autonoma oppure traduttori linguistici efficienti. Non ci sono oggi e non ci saranno domani. Semplicemente perché alcuni campi della tecnologia sono praticamente murati da limiti computazionali.
    Ovvero per alcune classi di problemi abbiamo la soluzione matematica (spesso anche banale) ma il cui costo computazionale è insostenibile se vogliamo cercare l’ottimo.
    Poniamo che tu abbia ragione sull'oggi, ma sul corto medio periodo credo che abbia ragione Pococurante nel non escludere le possibilità di migliorare notevolmente la tecnologia computazionale .

    Non mi sembra impossibile immaginare un futuro dove i computer possano prendere decisioni più ponderate del singolo essere umano, anche perché con una tecnologia di controllo anche dei soli dati aggregati e una potenza di calcolo adeguata il computer potrebbe avere l'esperienza di milioni di esseri umani.

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    33,343
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    12711 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Esempio iperbanale di IA

    Navigatore per auto
    Quando ti propone un itinerario alternativo e non ci si crede

  10. #10

    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    24,050
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6469 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da suro2009 Visualizza Messaggio
    Poniamo che tu abbia ragione sull'oggi, ma sul corto medio periodo credo che abbia ragione Pococurante nel non escludere le possibilità di migliorare notevolmente la tecnologia computazionale .

    Non mi sembra impossibile immaginare un futuro dove i computer possano prendere decisioni più ponderate del singolo essere umano, anche perché con una tecnologia di controllo anche dei soli dati aggregati e una potenza di calcolo adeguata il computer potrebbe avere l'esperienza di milioni di esseri umani.
    quello che noto è che chi sa programmare l'IA , non sa niente ( o poco più) riguardo a quello per cui vorrebbe usarla

Accedi