Citazione Originariamente Scritto da steelhead Visualizza Messaggio
che siamo un paese di ridicoli lo sappiamo vero?
qualsiasi cosa che venga decisa a livello governativo trova e troverà sempre una controparte pronta a sparare a zero "a prescindere" se la decisione o il provvedimento sia giusto o sbagliato...tifo politico che contagia chiunque viva in questo azzo di paese. e che sia il cdx o il csx o i 5s non cambia nulla, tutto quanto viene legiferato da una parte è criticato e vituperato dall'altra.
trovatemi un decreto legge o una qualsiasi legge/provvedimento che abbia avuto il consenso bi o tri partizan...accettata da tutti , una su dai...anche non recente neh....
Citazione Originariamente Scritto da steelhead Visualizza Messaggio
io ovviamente non mi riferivo al decreto o bonus in oggetto in particolare ma in generale. sono a memoria di quando mi ricordo che chi viene al governo passa metà della legislatura a disfare quello che hanno fatto gli altri prima...chiediamoci il perchè...

questo può piacere o meno ma se aspettiamo di rifondare la rete trasporti pubblica nazionale secondo criteri alternativi all'utilizzo di motori endotermici, diciamo che potrebbero volerci 20 anni...nel frattempo? tutte le pippe sul riscaldamento globale, l'aria inquinata delle grandi città, polveri sottili, greta thumberg etc etc? le case automobilistiche sono li che spingono x avere incentivi...giusto anche quello??? io personalmente avrei incentivato più le ebike dei monopattini , questo sì...ma io non conto un ca zz o...come la maggior parte di quelli sul fol...
quello che dici è abbastanza vero, ma questo perché una buona fetta dell'elettorato è "tifoso" e vota per "tifo".
In ogni caso a volte ci son convergenze politiche fra partiti diversissimi, vedi per esempio la questione del MES.
Nel caso di specie il bonus monopattini (e bici) è un grosso errore per svariati motivi:
1° il mezzo è oggettivamente pericoloso, a meno che l'uso non venga limitato a contesti ben precisi (cosa che non avviene);
2° il mezzo è oggettivamente al 100% di produzione estera, quindi incentivi una cosa che non crea valore aggiunto in Italia (le bici, almeno in parte, le assemblano qui invece);
3° e mi ricollego al post di travi22, se vuoi incentivare la mobilità dolce, devi incentivare l'USO, non l'ACQUISTO, visto che bici e monopattini son mezzi di per sé economici (200-1000 euro, con costi modestissimi di manutenzione e utilizzo) e per incentivare l'USO devi creare infrastrutture sicure per bici e monopattini ed eventualmente aggiungere un bonus in busta paga per chi li usa concretamente e non li tiene fermi in garage dopo averli acquistati;

Citazione Originariamente Scritto da travis22 Visualizza Messaggio
io mi chiedo a cosa possa servire l'incentivo per le bici se poi non ci sono i percorsi ciclabili.
Io vivo in zona Varese e rispetto al resto d'Italia qui abbiamo una rete di ciclabili ben sviluppata a livello turistico (ciclabili lago Va, lago Comabbio, rete ciclabile valganna, valcuvia, valle olona ... parco ticino ... ecc.) però mancano i collegamenti strategici che portano nei luoghi di lavoro.
Nel resto d'Italia??