Cina e il 5g ... ma Trump mette i dazi e' proprio un tamarro fuori dal tempo ... - Pagina 2
Wall Street come il selvaggio West, i 5 giganti Tech alterano la visione di uno scenario ancora molto critico
I mercati hanno offerto una prova di grande resilienza facendo registrare il trimestre migliore dal 1987 e recuperando le perdite di marzo. Sullo sfondo si staglia la recessione, ma andando …
Nikola ergo la nuova Tesla. Tutto il fatturato guadagnato con installazione pannelli solari al suo fondatore
E’ il caso di dire: quando si parla di fondamentali. Un articolo della Cnbc si focalizza sul caso Nikola, la società ribattezzata la nuova Tesla, che continua a far parlare …
Balzo trading online traina gli utili di IW Bank, non solo nuovi trader dietro aperture conti durante lockdown
Balzo degli utili di IWBank Private Investments nei primi sei mesi del 2020. La Banca del Gruppo UBI Banca specializzata negli investimenti di individui e famiglie ha chiuso il primo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di curupiri
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,877
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    885 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Sir Wildman Visualizza Messaggio
    Bene. Parliamo del 5g cinese.

    State Support Helped Fuel Huawei’s Global Rise - WSJ
    The UK is forging a 5G club of democracies to avoid reliance on Huawei - Atlantic Council

    Tutto ok, giusto?

    Poi tra un po' mi verrete a raccontare che i cinesi son piu' bravi e che questo e' "il mercato". E se qualcuno
    parlera' di dazi .... eretico !! Sei fuori dal tempo !!! Il privato, la mano invisibile !!!

    Ed ovviamente se qualcuno difende l'occidente da questa aggressione commerciale con chiari fini strategici,
    e' un ******* fuori dal tempo contro il libero commercio, giusto?
    Purtroppo i suoi avversari (i distruttori di statue e affini ) sono ancora peggio di lui.
    A quando risale un buon presidente Usa?
    Obama un pò guerrafondaio, gli altri boh....

  2. #12
    L'avatar di Sir Wildman
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    77,305
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    21922 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da curupiri Visualizza Messaggio
    Purtroppo i suoi avversari (i distruttori di statue e affini ) sono ancora peggio di lui.
    A quando risale un buon presidente Usa?
    Obama un pò guerrafondaio, gli altri boh....
    Obama si presentava bene, ma buono in cosa?

  3. #13
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    135,926
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    72563 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da Triplet Visualizza Messaggio
    ci sono paesi che spendono miliardi per gente che sta sul divano o che distribuiscono miliardi di bonus a pioggia

    e altri paesi che investono in tecnologie

    trova le differenze,

    persino quei magnariso dei cinesi che fino a qualche anno fa non avevano nulla

    ci sono passati davanti di corsa...

    eh ma ora ci sono quelli nuovi e bravi e si battono per la decrescita felice....
    Esatto. I grillini parlavano di decrescita felice e hanno preso i voti. Gli altri parlavano di rivoluzione liberale e hanno preso i voti...per fare che cosa?
    Almeno i grillazzi la decrescita la stanno facendo
    La rivoluzione liberale quando arriva? Le 3I famose dove stanno? IL piano delle Grandi Opere? La gente votava altri per avere queste cose...e questi altri hanno governato per 25 anni, mentre i grillini per uno e mezzo...dove stanno quelle cose? Non ci sono? Come mai?

  4. #14

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    645
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    694 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Sir Wildman Visualizza Messaggio
    Non e' questione di 5g: la cina, ma anche gli USA, hanno la tecnologia anche perche' c'han messo tanto grano pubblico.

    Invece qua da noi han convinto tutti che e' male.
    Si ma è una diretta conseguenza della popolazione.
    Nel resto del mondo per decenni è stata una buona mossa condivisa da tutti investire nella tecnologia.

    Noi nonostante siamo sul baratro ancora abbiamo mezza popolazione che si sparerebbe su un piede piuttosto che usare la tecnologia quindi è ovvio che anche nel pubblico non ci siano grossi investimenti in tal senso.

    Ovvio che io sarei d'accordissimo nel prodursi le apparecchiature di rete in casa, sarebbe una costa ottima.
    Ma vai a convincere l'italiano medio dell'utilità delle infrastrutture di rete.

  5. #15
    L'avatar di Midatauro
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    25,932
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6335 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da IlCassettista Visualizza Messaggio
    Il GSM è stato fatto dall'Europa ed è diventato lo standard mondiale.
    Ci sono settori strategici per i quali la UE dovrebbe tornare a tirar fuori le palle e tornare a definire gli standard di fatto:
    - alta velocità
    - telecomunicazioni
    - fusione nucleare ed energia solare
    - riciclo e riutilizzo dei materiali
    Ho l'impressione che da qualche tempo ogni paese europeo si sia richiuso in se stesso.
    Merkel e Macron un mese fa avevano detto che la UE dovrebbe favorire la creazione di campioni europei per rispondere alla concorrenza cinese.
    La Cina aveva favorito la creazione di propri camponi in alcuni settori, colossi che possano diventare società leader a livello globale, Huawei e altre.


    Gabriele Carrer 19/05/2020
    ...
    Nel piano di ricostruzione per l’Europa dopo la crisi, da 500 miliardi di euro, presentato ieri dalla cancelliera tedesca Angela Merkel e dal presidente francese Emmanuel Macron, c’è anche l’intento di rafforzare la resilienza, la convergenza e la competitività delle economie europee accrescendo gli investimenti, in particolare nella transizione ecologica e digitale e nella ricerca e l’innovazione.

    Politico Europe ha fatto notare come Berlino e Parigi abbiano fatto esplicito riferimento a “campioni europei” dell’industria, una definizione che a molti ha ricordato la mancata fusione Altstom-Siemens. Un’intesa, che se avesse ottenuto il via libera di Bruxelles, avrebbe permesso, secondo Francia e Germania, di dare vita a un gigante europeo in grado di resistere ai colossi cinesi. Per Bruxelles, però, “un’azienda così dominante sarebbe stata un cattivo affare per i consumatori europei e le società di fornitura più piccole”, sottolinea Politico Europe.

    Il punto di Berlino e Parigi ora è proprio questo. La Commissione europea, scrivono in una dichiarazione congiunta, deve adeguare la sua strategia industriale per riprendersi dal coronavirus e “in particolare modernizzare la politica europea di concorrenza accelerando l’adattamento degli aiuti di Stato e delle regole di concorrenza”.
    ...
    “Abbiamo visto che altri, che siano gli Stati Uniti d’America, la Corea del Sud, il Giappone o la Cina, hanno fatto molto affidamento su campioni globali, e credo che questo approccio rappresenti la necessaria risposta. Non dobbiamo aver paura di avere campioni globali, ma dobbiamo lavorare per loro”, ha aggiunto. La cancelliera ha però riservato l’affondo più duro contro la decisione di un anno fa, pensata dalla Vestager per proteggere i consumatori: “Se vogliamo la sovranità tecnologica, dovremo adattare la nostra legge sulla concorrenza, che forse è stata troppo focalizzata esclusivamente sul consumatore e non abbastanza sulla difesa dei campioni europei”, ha spiegato il presidente francese.

    Non siamo più all’inizio del 2019. Molte sfide sono in cima all’agenda europea, fondamentali per la sopravvivenza stessa dell’Unione europea come la conosciamo. Il 5G, per esempio. A gennaio, Norbert Röttgen, candidato alla guida della Cdu dopo il passo indietro di Annegret Kramp-Karrenbauer e presidente della commissione Affari esteri del Bundestag, in una lunga chiacchierata con Formiche.net aveva spiegato: “Abbiamo due società europee in grado di gestire il lancio del 5G in Europa (Nokia ed Ericsson, ndr). Per competere con i fornitori che grazie ai sussidi cinesi hanno un enorme vantaggio sui mercati dei Paesi terzi, dobbiamo dare un mercato a quelle aziende europee. Da dove altro iniziare, se non dall’Europa? Sarebbe auspicabile che l’Unione europea a 27 raggiungesse una posizione comune sulla questione, ma anche una posizione franco-tedesca congiunta sarebbe già un buon inizio”.
    ...
    Merkel e Macron sfidano l’antitrust Ue. Nuovi campioni industriali contro la Cina - Formiche.net


    Macron and Merkel defy Brussels with push for industrial champions – POLITICO
    Ultima modifica di Midatauro; 24-06-20 alle 00:58

  6. #16
    L'avatar di rikirix
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    13,410
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    7966 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Sir Wildman Visualizza Messaggio
    Non e' questione di 5g: la cina, ma anche gli USA, hanno la tecnologia anche perche' c'han messo tanto grano pubblico.

    Invece qua da noi han convinto tutti che e' male.
    5g? Ma se in Italia non c'è nemmeno una compagnia di telecomunicazioni italiana. In questo settore strategico, in pratica, noi possiamo solo scegliere da chi farci spiare.

  7. #17
    L'avatar di IlCassettista
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Messaggi
    53,265
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    393 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da rikirix Visualizza Messaggio
    5g? Ma se in Italia non c'è nemmeno una compagnia di telecomunicazioni italiana. In questo settore strategico, in pratica, noi possiamo solo scegliere da chi farci spiare.
    Vero: proprio per questo certe cose, per averle a certi livelli, vanno fatte in UE !

  8. #18
    L'avatar di Sir Wildman
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    77,305
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    21922 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da rikirix Visualizza Messaggio
    5g? Ma se in Italia non c'è nemmeno una compagnia di telecomunicazioni italiana. In questo settore strategico, in pratica, noi possiamo solo scegliere da chi farci spiare.
    Huawei non e' un'azienda di telecomunizioni, ma un produttore di apparati per ... in italia abbiamo
    avuto la telit. In francia l'alcatel. In germania qualcosina faceva la siemens.
    Forse la pirelli poteva far qualcosa.
    Ma tanto han fatto morire tutto, compresa la telecom.

  9. #19
    L'avatar di apposta supposta
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    57,224
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    9940 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    pero' e' buffo

    finche' avevamo le armi piu' forti
    la politica piu' forte
    le teorie economiche piu' forti
    la tecnologia piu' forte
    ed il colonialismo che sfruttava a piacimento un po' tutto il resto del mondo....

    doveva regnare il mercato e la concorrenza...

    oggi no

    sarebbe il caso di farci qualche domanda ?

  10. #20
    L'avatar di Sir Wildman
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Messaggi
    77,305
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    21922 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da apposta supposta Visualizza Messaggio
    pero' e' buffo

    finche' avevamo le armi piu' forti
    la politica piu' forte
    le teorie economiche piu' forti
    la tecnologia piu' forte
    ed il colonialismo che sfruttava a piacimento un po' tutto il resto del mondo....

    doveva regnare il mercato e la concorrenza...

    oggi no

    sarebbe il caso di farci qualche domanda ?
    E' sempre stata propaganda: la patria del mercato, gli USA,
    hanno sempre foraggiato tantissimo il comparto tecnologico con miliardi
    in commesse pubbliche e altro.

    Penso che gli unici ***** che credevano (o facevano finta di credere)
    a queste scemenze, che poi hanno pure applicato, sono qua in Italia.

Accedi