"L'eccellenza lombarda"
Italia, calma apparente: Covid e debito resta ‘un abbraccio mortale’. Mazziero stima calo Pil più ampio del previsto
L'Italia si è presentata "fragile a questo evento imprevisto, ma prevedibile. Intendiamo come prevedibile non tanto il fatto che di possibile pandemia si parlasse in ambienti scientifici, ma del fatto …
Tassi BTP sempre più giù, Enel e Snam trainano al rialzo Piazza Affari. Gli altri titoli del Ftse Mib da seguire oggi 
Continuano anche oggi i fitti acquisti su BTP e anche Piazza Affari mostra i muscoli. Il Ftse Mib segna un progresso dell’1,26% in area 19.131 punti. Un assist importante arriva …
Tesla Battery Day: batterie più potenti, green e meno costose per un’auto da $25.000. Ma fino a tre anni di attesa. E il mercato boccia Musk
Cosa ha annunciato Elon Musk nell'attesissimo Tesla Battery Day, evento che si è svolto ieri nella fabbrica di Fremont, in California? Tra le novità si mettono in evidenza soprattutto le …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    5,681
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2032 Post(s)
    Potenza rep
    0

    "L'eccellenza lombarda"

    ...poi pero' gli sciacalli sono quelli che fanno notare che qualcosa e' andato storto, non quelli che dicono che e' andato tutto benissimo .

    Che schifo.

    Coronavirus a Brescia, l’ex deputato Mario Sberna: «Io salvo grazie all’ossigeno tolto a un 80enne» - Corriere.it

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    5,681
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2032 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Invito i Morisi boys e i chatbot dalla risposta automatica a leggere l'articolo prima di rispondere.
    E' una testimonianza terrificante di fronte alla quale il vostro tifo politico fa ribrezzo.

  3. #3
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    11,800
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    5565 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da _Warlock_ Visualizza Messaggio
    ...poi pero' gli sciacalli sono quelli che fanno notare che qualcosa e' andato storto, non quelli che dicono che e' andato tutto benissimo .

    Che schifo.

    Coronavirus a Brescia, l’ex deputato Mario Sberna: «Io salvo grazie all’ossigeno tolto a un 80enne» - Corriere.it
    ho seguito anche io questa vicenda in tv oggi, sconcertante..

    l'ospedale civile di BS con un reparto lavanderia allestito per COVID, con brande militari, e poco ossigeno a disposizione per i malati..

    sembra lo scenario di un ospedale da campo sul fronte della prima guerra mondiale..

    io da lombardo ho due cose da dire:

    il COVID19 ha colpito duramente la nostra regione più di chiunque altra, avrei voluto vedere la Sicila o la Calabria con un fenomeno di virulenza aggressivo come il nostro, e quei focolai che abbiamo avuto

    seconda cosa: non dico che la lombardia sia l'eccellenza, perchè chiaramente nell'organizzazione generale dei presidi medici e nei protocolli sono andate storte molte cose, e quindi sono desideroso di sapere quale sia la verità e chi ha sbagliato, ringraziando però dal profondo del cuore la prontezza dei medici, pensionati e laureati buttati sul fronte per salvare i propri concittadini..

    bisogna che venga fuori la verità, ma senza sordide strumentalizzazioni politiche, anche il governo ha molte colpe in quanto accaduto

  4. #4

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    5,681
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2032 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    ho seguito anche io questa vicenda in tv oggi, sconcertante..

    l'ospedale civile di BS con un reparto lavanderia allestito per COVID, con brande militari, e poco ossigeno a disposizione per i malati..

    sembra lo scenario di un ospedale da campo sul fronte della prima guerra mondiale..

    io da lombardo ho due cose da dire:

    il COVID19 ha colpito duramente la nostra regione più di chiunque altra, avrei voluto vedere la Sicila o la Calabria con un fenomeno di virulenza aggressivo come il nostro, e quei focolai che abbiamo avuto

    seconda cosa: non dico che la lombardia sia l'eccellenza, perchè chiaramente nell'organizzazione generale dei presidi medici e nei protocolli sono andate storte molte cose, e quindi sono desideroso di sapere quale sia la verità e chi ha sbagliato, ringraziando però dal profondo del cuore la prontezza dei medici, pensionati e laureati buttati sul fronte per salvare i propri concittadini..

    bisogna che venga fuori la verità, ma senza sordide strumentalizzazioni politiche, anche il governo ha molte colpe in quanto accaduto
    Concordo al 100%.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    5,681
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2032 Post(s)
    Potenza rep
    0
    "Poi ricordo il freddo cane: le porte erano sempre spalancate. “Deve circolare l’aria” ci dicevano. Ma non avevamo coperte. Non c’era cibo. Passavano quei santi degli infermieri a darci un pacchetto di crackers, dei grissini o uno yogurt"

    Ma come ***** si fa????
    Mi viene da piangere.
    Questo non dovrebbe accadere in Europa a nessuno

  6. #6
    L'avatar di anouk
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,046
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1234 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    ho seguito anche io questa vicenda in tv oggi, sconcertante..

    l'ospedale civile di BS con un reparto lavanderia allestito per COVID, con brande militari, e poco ossigeno a disposizione per i malati..

    sembra lo scenario di un ospedale da campo sul fronte della prima guerra mondiale..

    io da lombardo ho due cose da dire:

    il COVID19 ha colpito duramente la nostra regione più di chiunque altra, avrei voluto vedere la Sicila o la Calabria con un fenomeno di virulenza aggressivo come il nostro, e quei focolai che abbiamo avuto

    seconda cosa: non dico che la lombardia sia l'eccellenza, perchè chiaramente nell'organizzazione generale dei presidi medici e nei protocolli sono andate storte molte cose, e quindi sono desideroso di sapere quale sia la verità e chi ha sbagliato, ringraziando però dal profondo del cuore la prontezza dei medici, pensionati e laureati buttati sul fronte per salvare i propri concittadini..

    bisogna che venga fuori la verità, ma senza sordide strumentalizzazioni politiche, anche il governo ha molte colpe in quanto accaduto
    Ancora oggi In Lombardia si fanno pochi tamponi, oggi 3400 in una regione in cui il coronavirus gira ancora alla grande. Se arriverà una seconda ondata si deve sperare che non sia virulento , diversamente rivivremo le scene di 2 mesi se non peggio. Questo non è accettabile. Nel Veneto usano sistemi aperti per valutare i tamponi, cosa che consente a loro di utilizzare reagenti che producono autonomamente . In Lombardia si usano sistemi chiusi dove devono utilizzare i reagenti della macchina, da qui grandi difficoltà nel procurarseli. Lunedi' su radio24 un medico ha parlato di penuria di reagenti e questo spiegherebbe i pochi tamponi di oggi e dell' altro ieri. Zaia ha annunciato che da settembre ne faranno 30000 al giorno con meno della metà della popolazione della Lombardia .Continua a mancare una strategia di tracing...da non credere. Fossi in Fontana me ne andrei di corsa , corre il rischio di passare alla storia .

  7. #7

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    5,681
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2032 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da anouk Visualizza Messaggio
    Ancora oggi In Lombardia si fanno pochi tamponi, oggi 3400 in una regione in cui il coronavirus gira ancora alla grande. Se arriverà una seconda ondata si deve sperare che non sia virulento , diversamente rivivremo le scene di 2 mesi se non peggio. Questo non è accettabile. Nel Veneto usano sistemi aperti per valutare i tamponi, cosa che consente a loro di utilizzare reagenti che producono autonomamente . In Lombardia si usano sistemi chiusi dove devono utilizzare i reagenti della macchina, da qui grandi difficoltà nel procurarseli. Lunedi' su radio24 un medico ha parlato di penuria di reagenti e questo spiegherebbe i pochi tamponi di oggi e dell' altro ieri. Continua a mancare una strategia di tracing...da non credere. Fossi in Fontana me ne andrei di corsa , corre il rischio di passare alla storia .
    Va bene, ma qui si parla di non avere dato CIBO e COPERTE ai pazienti.
    Posso capire tutte le difficolta' del mondo, ma questo no.

  8. #8
    L'avatar di anouk
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,046
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1234 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da _Warlock_ Visualizza Messaggio
    Va bene, ma qui si parla di non avere dato CIBO e COPERTE ai pazienti.
    Posso capire tutte le difficolta' del mondo, ma questo no.
    Io ci vivo in Lombardia e non mi va affatto bene che si sia ancora in difficoltà coi tamponi. Comunque hai ragione, un racconto drammatico da terzo mondo

  9. #9
    L'avatar di fasilor
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    12,221
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8245 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da anouk Visualizza Messaggio
    Ancora oggi In Lombardia si fanno pochi tamponi, oggi 3400 in una regione in cui il coronavirus gira ancora alla grande. Se arriverà una seconda ondata si deve sperare che non sia virulento , diversamente rivivremo le scene di 2 mesi se non peggio. Questo non è accettabile. Nel Veneto usano sistemi aperti per valutare i tamponi, cosa che consente a loro di utilizzare reagenti che producono autonomamente . In Lombardia si usano sistemi chiusi dove devono utilizzare i reagenti della macchina, da qui grandi difficoltà nel procurarseli. Lunedi' su radio24 un medico ha parlato di penuria di reagenti e questo spiegherebbe i pochi tamponi di oggi e dell' altro ieri. Zaia ha annunciato che da settembre ne faranno 30000 al giorno con meno della metà della popolazione della Lombardia .Continua a mancare una strategia di tracing...da non credere. Fossi in Fontana me ne andrei di corsa , corre il rischio di passare alla storia .
    Mah! Oggi ne hanno fatti 3.000 in Sicilia, con meno di metà della popolazione e con zero contagi...
    Non ho capito se hanno pochi tamponi o reagenti, o ne vogliono fare relativamente pochi al giorno.
    Però, se il Veneto sarà in grado di farne 30.000....mah.

    Perfettamente d'accordo con bomba, qualcosa non quadra o non ha funzionato in Lombardia, sperando un giorno di capire cosa.

  10. #10
    L'avatar di iciomn
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    10,469
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2159 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da _Warlock_ Visualizza Messaggio
    ...poi pero' gli sciacalli sono quelli che fanno notare che qualcosa e' andato storto, non quelli che dicono che e' andato tutto benissimo .

    Che schifo.

    Coronavirus a Brescia, l’ex deputato Mario Sberna: «Io salvo grazie all’ossigeno tolto a un 80enne» - Corriere.it
    Stasera da Formigli servizi terrificanti sulla gestione delle RSA di Regione Lombardia in emergenza Covid. In pratica dei lager.....

Accedi