PM di Bergamo: "Era compito del Governo instaurare la zona rossa" - Pagina 14
Mattone, azioni, oro o bitcoin? La classifica delle differenti preferenze d’investimento di Millennials, donne e Over 55
Nonostante il lockdown e l’emergenza Covid, gli italiani continuano a considerare il mattone come un investimento sicuro e redditizio. Il settore sta vivendo un importante rilancio che gli ha permesso …
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #131

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    28,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4149 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da freude Visualizza Messaggio
    veramente la legge cita le competenze della regione nell'intervenire in caso di emergenza in territorio regionale
    altrimenti a che cosa serve l'automonia sanitaria regionale ?

    decideranno i tribunali, ma il sosopetto è che ci siano state forti pressioni x lasciare aperte zone economicamente rilevanti

    un conto è chiudere i comuni in provincia di avellino ò le decine che sono stati chiusi nel sud un conto quelli in val seriana
    Gestione sanitaria ordinaria.
    Ordinaria, non straordinaria.
    Ecco perchè Gorio si è accorto di averla sparata grossa e sta cercando di deviare il discorso.

  2. #132

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    28,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4149 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da freude Visualizza Messaggio
    dovrebbero essere i tecnici che supportano il governo nelle decisioni nazionali

    però non si risponde a una domanda con un'altra

    la legge 883/78 delega le competenze per la sanità alle regioni e dice che nel caso di emergenze sanitarie all'interno di una regione
    è il pres della giunta che interviene, mentre lo stato è competente x emergenze che riguardano piu regioni
    sulla base del principio che l'ente locale ha piu conoscenza delle condizioni locali

    non va piu bene l'autonoma regionale in materia sanitaria ?

    decideranno i tribunali, quello che si puo dire subito è che a livello di intrico di competenze è venuto fuori un bel casino
    L'emergenza riguardava più regioni.

  3. #133

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    13,949
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6319 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Expriviano Visualizza Messaggio
    Gestione sanitaria ordinaria.
    Ordinaria, non straordinaria.
    Ecco perchè Gorio si è accorto di averla sparata grossa e sta cercando di deviare il discorso.
    Chi sta deviando il discorso, tu non segui il discorso.
    Fammi le differenze tra autonomia ed indipendenza, poi spiega i concetti di competenza concorrente e sussidiarietà, poi potremo parlarne.
    Eppure l'esempio sui posti letto l'avevo fatto.
    Il governo è stato debole verso la Lombardia, lì è stata la colpa, come un padre verso un figlio preferito.
    La Calabria era stata commissariata, anche altre avrebbero fatto la stessa fine ed oggi non sarebbero riaperte

  4. #134

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    33,116
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    12547 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.

    no, esiste la costituzione italiana
    in caso di EMERGENZA NAZIONALE (e lo è/era) lo stato e solo lui ha i poteri

    il boomerang se lo sono lanciati il 31/01/2020 dichiarando lo stato di emergenza nazionale
    così facendo le precedenti norme/leggi/regolamenti sono vincolate dalle decisioni del governo

    l'ignavia è imputabile anche alla regione lombardia CHE DOVEVA FREGARSENE DELLE DIRETTIVE DEL GOVERNO, un po' come ha fatto zaia
    come zaia che contro leggi nazionali ben definite ha adottato provvedimenti forti

    ad ogni modo qualcuno spiegherà chi ha mandato via i militari dall'alta bergamasca
    erano arrivati in zona, erano già li, con i mezzi militari, per chiuderla
    bastava mettere una transenna in mezzo alla strada e mettere due soldati con una paletta per il traffico

    qualcuno li ha mandati via dicendo che non servono
    scopriremo (a breve) chi è stato


    aggiungo, e bisogna riperterlo, che alcuni bergamaschi hanno sottovalutato la cosa, ed andavano dicendo in giro che è una influenza
    alcuni me li sono trovati in azienda, in pieno lockdown per visionare ... dei LED per illuminare l'arredamento di una casa privata di un loro cliente milanese
    puoi essere anche il vescovo di milano, ma è una cosa totalmente inutile e che poteva essere tranquillamente rimandata
    poi forse sono stato io lo sfortunato, ma pure la popolazione, per lo meno una parte, non ha capito la gravità della faccenda (e siamo ai primi di aprile!)

  5. #135
    L'avatar di enjoyash
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    24,902
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    13109 Post(s)
    Potenza rep
    42714288
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.
    Guarda che Codogno e gli altri comuni chiusi dal Governo sono in Lombardia.
    Quindi taci che fai più bella figura

  6. #136

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    13,949
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6319 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Per chi come al solito non capisce, ho più volte scritto di sussidiarietà, competenza concorrente, debolezza del governo per aver lasciato eccessiva autonomia alla Lombardia, quando era chiaro che fosse mal gestita.
    Vuol dire che, in prima battuta, era l'ente regionale, in ossequio ai principi di autonomia e sussidiarietà, a dover intervenire, vista l'incapacità, poi lo stato.
    Eppure ho fatto anche l'esempio dei posti letto minimi.

  7. #137
    L'avatar di tutmosi
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    16,423
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1976 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da mib30 Visualizza Messaggio


    ad ogni modo qualcuno spiegherà chi ha mandato via i militari dall'alta bergamasca
    erano arrivati in zona, erano già li, con i mezzi militari, per chiuderla
    bastava mettere una transenna in mezzo alla strada e mettere due soldati con una paletta per il traffico

    qualcuno li ha mandati via dicendo che non servono
    scopriremo (a breve) chi è stato


    aggiungo, e bisogna riperterlo, che alcuni bergamaschi hanno sottovalutato la cosa, ed andavano dicendo in giro che è una influenza
    alcuni me li sono trovati in azienda, in pieno lockdown per visionare ... dei LED per illuminare l'arredamento di una casa privata di un loro cliente milanese
    puoi essere anche il vescovo di milano, ma è una cosa totalmente inutile e che poteva essere tranquillamente rimandata
    poi forse sono stato io lo sfortunato, ma pure la popolazione, per lo meno una parte, non ha capito la gravità della faccenda (e siamo ai primi di aprile!)
    Esatto.

    "“Io - spiega Fontana - non potevo fare la zona rossa perché non ho la competenza ma anche se avessi fatto un provvedimento ai limiti della legittimità, come lo facevo eseguire? Non ho a disposizione polizia, esercito e carabinieri per far rispettare una zona rossa così vasta. Oltretutto sono stato colto di sorpresa. Ero convito che quella sera sarebbe stata disposta la zona rossa perché mi arrivavano telefonate dal territorio, c’erano molti militari che alloggiavano negli alberghi lì attorno quindi ero praticamente convinto che ci sarebbe stato il provvedimento. Forse erano lì per quello, ma poi qualcuno ha dato disposizioni diverse”.

    "Militari pronti per la zona rossa a Bergamo. Poi Conte ci ha ripensato" | L'HuffPost

  8. #138
    L'avatar di enjoyash
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    24,902
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    13109 Post(s)
    Potenza rep
    42714288
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Per chi come al solito non capisce, ho più volte scritto di sussidiarietà, competenza concorrente, debolezza del governo per aver lasciato eccessiva autonomia alla Lombardia, quando era chiaro che fosse mal gestita.
    Vuol dire che, in prima battuta, era l'ente regionale, in ossequio ai principi di autonomia e sussidiarietà, a dover intervenire, vista l'incapacità, poi lo stato.
    Eppure ho fatto anche l'esempio dei posti letto minimi.
    Spari solo super*****le per difendere questo governo.
    La realtà è che come ha chiuso Vo' e Codogno+altri 9 Comuni poteva chiudere alzano Lombardo nembro ecc.
    Il resto sono super*****le da leguleio.

  9. #139
    L'avatar di anouk
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,029
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1222 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Piantatela a difendere Fontana e Gallera ! Una regione che ancora adesso è in difficoltà coi tamponi , una sanità nel territorio inesistente , ancora senza un piano di tracciatura dei contatti ... Sulle zone rosse il governo ha una grande responsabilità , la procuratrice chiarirà dal punto di vista formale di chi era la responsabilità , ma Fontana/Gallera che avevano evidenza del dramma che si stava profilando ( osp Alzano ) non puoi non assumerti la responsabilità di attivarle. Bastava che prendesse esempio da Zaia si è subito preso tutta la autonomia che riteneva utile . Qualcuno crede che Conte si sarebbe messo di traverso a fronte della attivazione della zona rossa ? Tra l' altro sentendo un medico di Milano, trasmissione Radio 24 di Spetia di ieri, ha parlato di ritardi da parte della regione e di una imminente carenza di reagenti. La Lombardia con 10 milioni di abitanti e gli innumerevoli contatti con la Cina aveva bisogno di eccellenze nel governo della regione e non due pallidi, e sono generoso, interpreti . Che ca.z.zo !

  10. #140
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    11,876
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    5945 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Per chi come al solito non capisce, ho più volte scritto di sussidiarietà, competenza concorrente, debolezza del governo per aver lasciato eccessiva autonomia alla Lombardia, quando era chiaro che fosse mal gestita.
    Vuol dire che, in prima battuta, era l'ente regionale, in ossequio ai principi di autonomia e sussidiarietà, a dover intervenire, vista l'incapacità, poi lo stato.
    Eppure ho fatto anche l'esempio dei posti letto minimi.
    Ricordami in quanti altri stati hanno commissariato delle regioni.
    Per caso in Spagna hanno commissariato la provincia autonoma di Madrid?
    Negli Usa han chiuso New York?
    Piacenza è diventata zona rossa?
    Reggio Emilia?
    Siracusa?
    Trento?

Accedi