PM di Bergamo: "Era compito del Governo instaurare la zona rossa" - Pagina 11
Ceo Moderna riaccende sell-off sui mercati. A Milano sbandano ENI e Stellantis
Le parole del ceo di Moderna stanno destabilizzando oggi i mercati dopo il timodo tentativo di rimbalzo della vigilia. Tornano ad acuirsi i timori che la variante Omicron vada ad …
Ceo Moderna spaventa i mercati, mutazioni virus preoccupano anche la Fed. Nuova fuga da asset rischiosi e acquisti su euro e yen
Il sospiro di sollievo sui mercati è durato il breve volgere di una giornata. Oggi le parole del ceo di Moderna hanno riacceso i timori che la variante Omicron vada …
Mercati reagiscono dopo shock Omicron, paura virus passerà presto? A Piazza Affari bene ENI, giù Intesa
I mercati riprendono parzialmente vigore dopo il violento sell-off di venerdì scorso. A riportare un cauto ottimismo è la speranza che la nuova variante Omicron si caratterizzi per sintomi più …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #101

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.

  2. #102

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    19,487
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    12236 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.


    Sei comunisti con il pretesto del commissariamento, facessero fuori il governo lombardo e prendessero il potere, garantito che scoppierebbe immediata la rivolta popolare, i sinistri tengano le mani lontane dalla Lombardia e dal suo popolo o finisce male.

  3. #103

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    33,568
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    6928 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da _Warlock_ Visualizza Messaggio
    Ah, OK, quindi la tesi da sostenere ora è che non si possono fare critiche perchè se le fai sei uno "sciacallo".
    E' ovviamente una tesi risibile e bambinesca anche perchè semmai è proprio perchè ci sono stati i morti che bisogna indagare e criticare.
    Pensavo Morisi fosse più bravo, ma del resto immagino anche non sia facile combattere contro l'evidenza.
    Hai glissato. Ci sono un governo e un parlamento.
    E comunque ancora nessuno risponde : perché Gori non ha chiuso Bergamo?
    Ultima modifica di Expriviano; 31-05-20 alle 15:37

  4. #104

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    33,568
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    6928 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.
    Era sufficiente chiuderla, senza commissariarla.
    Anche perchè dubito che Mattarella avrebbe firmato un decreto di stampo fascista.
    Quello che ancora chiedi a fine post. Si chiama fascismo, non esistono altri termini.

  5. #105

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da carpen Visualizza Messaggio
    Sei comunisti con il pretesto del commissariamento, facessero fuori il governo lombardo e prendessero il potere, garantito che scoppierebbe immediata la rivolta popolare, i sinistri tengano le mani lontane dalla Lombardia e dal suo popolo o finisce male.
    A prescindere da altre considerazioni, proprio la tua reazione è la plastica rappresentazione di ciò che è accaduto: il potere centrale non ha osato interferire, purtroppo, nella gestione territoriale lombarda, lasciando eccessiva autonomia, salvo oggi gli stessi, con sfacciata impudenza, rinfacciano quell'autonomia data loro che, se al tempo fosse stata solo offuscata, avrebbero gridato al golpe territoriale. Nel mazzo ci sta bene pure l'Assolombarda.

  6. #106
    L'avatar di freude
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    40,228
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8188 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Esiste la Bassanini, che ha decentrato le competenze, viene da dire purtroppo; a mio parere, quindi, quei principi di sussidiarietà non sono stati travolti, neppure in conseguenza dell'emergenza. Di risulta, spettava alla regione comminare zone speciali all'interno del proprio territorio, altresì ben poteva il comune agire in caso d'inerzia del superiore ente territoriale, lo stato interviene per isolare le regioni, a salvaguardia dell'intero territorio nazionale.
    Tutto questo, oltretutto, in aderenza anche alle competenze sanitarie, ove il quadro generale ed i servizi minimi essenziali sono assicurati dallo stato, mentre l'ente territoriale detta al proprio interno, secondo le caratteristiche e gli indirizzi politici precipui, anche qui, alla luce delle esperienze, viene da dire purtroppo.
    Di una cosa il governo può essere accusato, ignavia politica, la Lombardia andava isolata e commissariata tutta intera e questo era si in suo potere, anzi dovere, a tutt'oggi dovrebbe.
    se non sbaglio la legge dice che se l'emergenza riguarda zone che toccano piu regioni interviene il governo, se riguarda zone all'interno di una sola, la regione, al limite se è dentro un territorio comunale pure il sindaco puoi intervenire, naturalmente coordinandosi nel caso col prefetto x il personale

  7. #107

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    33,568
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    6928 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    A prescindere da altre considerazioni, proprio la tua reazione è la plastica rappresentazione di ciò che è accaduto: il potere centrale non ha osato interferire, purtroppo, nella gestione territoriale lombarda, lasciando eccessiva autonomia, salvo oggi gli stessi, con sfacciata impudenza, rinfacciano quell'autonomia data loro che, se al tempo fosse stata solo offuscata, avrebbero gridato al golpe territoriale. Nel mazzo ci sta bene pure l'Assolombarda.
    Falso. Perché quando hanno chiuso tutto lo abbiamo accettato.
    Chiudere temporaneamente e commissariare sono 2 cose talmente lontane che mi stupisce vederle accostate.
    E io ho votato l'opposto di Fontana.

  8. #108

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Expriviano Visualizza Messaggio
    Era sufficiente chiuderla, senza commissariarla.
    Anche perchè dubito che Mattarella avrebbe firmato un decreto di stampo fascista.
    Quello che ancora chiedi a fine post. Si chiama fascismo, non esistono altri termini.
    Chiudere la Lombardia hai ragione, era competenza statale, non fu fatto per motivi politici, immaginabili molto facilmente le reazioni di chi oggi si lamenta al contrario. Ancor di più all'interno della regione, dove lo stato, qualora agisca in quel senso, commissaria di fatto la regione.

  9. #109

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,357
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    7883 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Expriviano Visualizza Messaggio
    Fandonie. Perché quando hanno chiuso tutto lo abbiamo accettato.
    Chiudere temporaneamente e commissariare sono 2 cose talmente lontane che mi stupisce vederle accostate.
    Appunto, per non dispiacere ai lombardi è stato chiuso tutto, cosa diversa chiudere una sola regione, oppure, ancor più, all'interno della regione da parte dello stato, tanto più se con governo di orientamento opposto, in pratica un commissariamento.
    Se sovrapponi le competenze statali, laddove agiva prima la regione, è un commissariamento di fatto, non credevo occorresse specificarlo.

  10. #110

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    33,568
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    6928 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gorio Visualizza Messaggio
    Chiudere la Lombardia hai ragione, era competenza statale, non fu fatto per motivi politici, immaginabili molto facilmente le reazioni di chi oggi si lamenta al contrario. Ancor di più all'interno della regione, dove lo stato, qualora agisca in quel senso, commissaria di fatto la regione.
    Lo Stato ha chiuso Vò senza commissariare il Veneto...

Accedi