Non capisco il perché della creazione del debito pubblico da parte degli Stati. - Pagina 16
Commissione Ue presenta il suo Recovery Fund. All’Italia la fetta della torta più grande, ma occhio al nodo prestiti
Un Recovery Fund che si chiamerà Next Generation EU: Nuova generazione Ue, di un valore di 750 miliardi di euro, superiore, dunque, al fondo della proposta franco-tedesca per 500 miliardi …
Oro a quota $3000? Validi assist da monetizzazione debito banche centrali ed helicopter money
Rally dell’oro negli ultimi due mesi, con i prezzi passati dai minimi di circa 1.460 dollari l’oncia di marzo, ai massimi di quasi 1.765 USD/Oz di fine maggio. Un’analoga azione …
Bce esclude Italexit e nuova crisi euro post pandemia. Lagarde minimizza su boom debiti ma c’è il paper che avverte sui conti pubblici
Italexit o Italia fuori dall’euro? Il numero due della Bce Luis de Guindos non ci crede e non condivide la preoccupazione di diversi analisti, che ammettono il rischio di un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #151
    L'avatar di apposta supposta
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    56,688
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    9636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da marco1980 Visualizza Messaggio
    no, perché nessuna azienda o privato ha 14 portaerei e 15.000 testate nucleari.
    eheheeh...oggi si stampa col potere di poterlo fare...
    non con i sogni dei mitici anni 80

  2. #152

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,687
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2913 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da joe58 Visualizza Messaggio
    La premessa era avere sovranità monetaria ed evitare governi spendaccioni per ottenere consenso.

    Risultato finale : zero debito.
    Aridaje con sto debito. Il debito è un falso problema, per l'appunto serve solo credibilità e non essere spendaccioni inutilmente, perché questo toglie credibilità.
    In Giappone non si fanno tutte ste pi**e per un debito monstre, se la BCE è alle nostre spalle, non è un problema neanche per noi.
    Se la BCE 'tradisce', l'unione monetaria finirà. Non ci sono altre vie, lo sanno tutti quello che capisco 'qualcosa' e che muovono i pezzi.

  3. #153

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    272 Post(s)
    Potenza rep
    18167260
    Citazione Originariamente Scritto da apposta supposta Visualizza Messaggio
    se la prima e' difficile e ricca di rischi
    la seconda e' proprio impossibile
    Ma se quel poco debito che fai lo monetizzi, crei al massimo un po' d'inflazione.

  4. #154
    L'avatar di Wiliam_the_Selfish
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,421
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    814 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da gmc Visualizza Messaggio
    e naturalmente al variare degli altri parametri ,imbelli al 3% ,i furboni si son ben guardati da rivedere le cose ,visto magari che in qualche modo riuscivano a far quadrare la cosa in germania e facilmente in staterelli tipo olanda e finlandia.
    le regole sono molto flessibili a riguardo e, il pareggio di bilancio ha sempre fatto parte della costituzione italiana, che dice che se vuoi spendere devi trovare le risorse (tasse o ridurre l'evasione fiscale per esempio)

  5. #155
    L'avatar di apposta supposta
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    56,688
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    9636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da joe58 Visualizza Messaggio
    Ma se quel poco debito che fai lo monetizzi, crei al massimo un po' d'inflazione.
    intanto forse sfugge che quel 3% cosi' come e' anche oggi...e' debito, non un parametro a se stante...

    sono soldi che ogni anno la tua nazione ha bisogno in piu' sul mercato per fare la vita che hai fatto fino a ieri
    compreso il fatto che di interessi paghi cifre che non avendole avresti un bilancio in attivo e non dovresti chiedere niente a nessuno...

    questo produce il debito crescente basta stampare...lo avevi anche con la lira e la bilancia commerciale non bastava a sopperire con le spese
    certo hai fatto vita senza guerre, facendo crescere una nazione e calmando eventuali rivolte...

    poi pero' qualcuno se ne e' approfittato ed ha attinto molto per qazzi suoi

    ora ad un popolo e governanti abituati a questo...
    mettiamogli in mano la stampante teoricamente illimitata

  6. #156

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    272 Post(s)
    Potenza rep
    18167260
    Citazione Originariamente Scritto da Flavio Ezio Visualizza Messaggio
    Aridaje con sto debito. Il debito è un falso problema, per l'appunto serve solo credibilità e non essere spendaccioni inutilmente, perché questo toglie credibilità.
    In Giappone non si fanno tutte ste pi**e per un debito monstre, se la BCE è alle nostre spalle, non è un problema neanche per noi.
    Se la BCE 'tradisce', l'unione monetaria finirà. Non ci sono altre vie, lo sanno tutti quello che capisco 'qualcosa' e che muovono i pezzi.
    Ma che senso ha fare debiti su debiti, essere in balia dei mercati e alla fine pagare pure interessi avendo un saldo primario (al netto degli interessi pagati) positivo.

  7. #157
    L'avatar di apposta supposta
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    56,688
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    9636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    ragazzi non esistono le vie facili...o magari esistono solo nelle teorie di un forum o di qualche politico che deve vendere profumi ammalianti per avere consenso

    esiste il darsi da fare...sudare anche molto ...e mantenere la parola magica per ogni situazione
    equilibrio...

    ora vado a cena che altrimenti mi squilibrio
    e' stato comunque un piacere

  8. #158

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    272 Post(s)
    Potenza rep
    18167260
    Citazione Originariamente Scritto da apposta supposta Visualizza Messaggio
    intanto forse sfugge che quel 3% cosi' come e' anche oggi...e' debito, non un parametro a se stante...

    sono soldi che ogni anno la tua nazione ha bisogno in piu' sul mercato per fare la vita che hai fatto fino a ieri
    compreso il fatto che di interessi paghi cifre che non avendole avresti un bilancio in attivo e non dovresti chiedere niente a nessuno...

    questo produce il debito crescente basta stampare...lo avevi anche con la lira e la bilancia commerciale non bastava a sopperire con le spese
    certo hai fatto vita senza guerre, facendo crescere una nazione e calmando eventuali rivolte...

    poi pero' qualcuno se ne e' approfittato ed ha attinto molto per qazzi suoi

    ora ad un popolo e governanti abituati a questo...
    mettiamogli in mano la stampante teoricamente illimitata
    Tutte le risposte le trovi nel mio post iniziale :

    Anziché fare debiti per le generazioni future, si potrebbe stabilire in costituzione un tetto al deficit del 3% che se non ripagato da maggiori entrate venga ripianato con la stampa di moneta da parte della Banca centrale.

    I governi non averebbero la possibilità di spendere per creare consenso, non ci sarebbe alcun debito da parte dello Stato (interessi da pagare, spread e quant'altro), ma solo forse una modesta inflazione a danno dei cittadini che hanno eletto quel governo, senza danno per le future generazioni.
    Essendo poi il nostro un paese con un bilancia dei pagamenti positiva, la ns. valuta non avrebbe grossi contraccolpi

  9. #159

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,687
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2913 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da apposta supposta Visualizza Messaggio

    forse cercavo solo di capire da che parte stai...e da certi post forse neanche tanto lontano....
    Da che parte sto? Nei prossimi decenni c'è il dupolio Cina - USA , con altri stati storicamente importanti per risorse militari e/o economiche (Russia-Arabia Saudita) che possono permettersi il lusso di stare da soli con la loro area di influenza di piccoli statarelli. C'è un gigante che prima o poi uscirà fuori (India), c'è un paese dalle enormi potenzialità che potrebbe portarsi dietro un intero continente (Brasile), ci sono tigri coreano-vietnamite feroci in un'area importantissima, e qui si vuole l'Italia solo ed autarchica? Io sono per ridare all'Europa quel ruolo che storicamente le è appartenuto per 2500 anni circa, che è circa la metà della Storia umana. Non esiste un futuro di potenza, di voce che conta, al di fuori dell'Unione. L'euro è stato un avveniristico e sicuramente affrettato passo, un 'dado è tratto' lanciato 20 anni fa; la caduta dell'euro porterebbe alla fine spirituale dell'Unione.

    Citazione Originariamente Scritto da apposta supposta Visualizza Messaggio
    che ogni tanto occorrano interventi eccezionali ci sta...
    che da 7/8 anni la bce ne abbia dovuto attuare queste misure per farci respirare...per la strada presa e' quasi una conseguenza di cura

    ma qua qualcuno fa ipotesi di far diventare le cure eccezionali come la noramlita'
    Siamo a tassi 0 da anni. Siamo entrati in un'altra dimensione della teoria economica, ormai non è più certo cosa sarà normale e cosa no. La cosa che appare evidente e comune a qualsiasi paese della civiltà occidentale, è che nel futuro si crescerà sempre meno. C'è bisogno che istituti e situazioni mutuate dal passato si abituino a questo ed economicamente trovino la propria via, anche e soprattutto con situazioni di rottura rispetto al passato. E' un po' come sta pandemia, tutti impauriti e ci sta, ma l'uomo ne ha già affrontate altre. E l'economia ha già dovuto cambiare i propri paradigmi, rinnovandosi di nuove teorie e pratiche (gli anni '70).

  10. #160
    L'avatar di apposta supposta
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    56,688
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    9636 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da joe58 Visualizza Messaggio
    Ma che senso ha fare debiti su debiti, essere in balia dei mercati e alla fine pagare pure interessi avendo un saldo primario (al netto degli interessi pagati) positivo.
    il saldo primario e' un fiocco bello che abbiamo messo sulla nostra montagna di medda che ci siamo accumulati negli anni
    perche' gli interessi fanno parte integrante di un bilancio....non li metti o li levi per farti bello

    un po' come non guardare piu' il debito in se inarrestabile, ma legarlo al pil per fare uscire un parametro piu' gradevole

    una cosa che poi sembra quasi sperare che il pil possa essere sempre crescente e saziare le esigenze debitorie...
    follia

    comunque leggi tra le righe flavio credibilita' e non essere spendaccioni
    e pensa un po' la differenza fra essere l'italia con la copertura in lire della banca d'italia
    o avere una banca europea che possa dare questa copertura
    cosa puo' essere piu' efficace....

    certo ad averla un europa costruita veramente per esserlo

    vado eh

Accedi