Virus-Tax (Prelievo forzoso) - Pagina 20
Confronto conti correnti: arriva l’Indicatore dei costi complessivi (ICC), cos’é e a cosa serve
Le nuove norme sulla trasparenza bancaria vedono l'introduzione del nuovo Indicatore dei costi complessivi (ICC) che mostra il costo indicativo annuo del conto corrente, espresso in euro, e sostituisce il …
Ftse Mib vola, Saipem si scuote con +6%. Per analisti è tempo di ‘buy the dip’ sulle azioni
Avvio di settimana dirompente per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso con uno sprint di +2,47% a quota 19.160 punti. Assist importante arriva dal balzo di Wall Street che …
Certificates Room: performance e sostenibilità, un binomio possibile
Domani martedì 29 settembre ore 17.30 si terrà l?evento Wall Street Italia dedicato al mondo degli investimenti ESG e dei certificati: iscriviti subito al link. Temi trattati Gli investimenti ESG …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #191
    L'avatar di Warren Buffetto
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    3,036
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1211 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Coralyne Visualizza Messaggio
    Vedrai che questa estate la gente sarà in spiaggia a godersi il gelato ed il sole, e tutto questo sarà solo un ricordo... I dati parlano chiaro, a parte rare eccezioni, le vittime di questo virus sono persone anziane e malate (età media 78 anni)... i giovani vorranno divertirsi e continuare a vivere, ed è anche giusto che sia cosi', non possiamo ammazzare la loro voglia di vivere per salvare le case di riposo...

    Chiunque abbia meno di 50 anni non rischia nulla, è bene saperlo, questi sono i dati dell' Istituto superiore di sanità :


    Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

    9. Decessi in pazienti con meno di 50 anni
    Al 30 marzo sono 112 dei 10.026 (1,1%) pazienti deceduti COVID-19 positivi di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 23 di questi avevano meno di 40 (19 persone di sesso maschile e 4 di sesso femminile con età compresa tra i 26 e i 39 anni). Di 2 pazienti di età inferiore ai 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche, gli altri 15 presentavano gravi patologie pre-esistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e in 6 non sono state diagnosticate patologie di rilievo.

    Chissà se fra 30/40/50 anni saresti della stessa opinione!
    Una vita di un anziano magari potrebbe valere molto di più della tua!
    E se l’anziano di cui parli fosse ad esempio tuo nonno o tuo padre? Saresti della stessa opinione?

    Fai funzionare i neuroni prima di scrivere e sopratutto fatti un giro in ospedale a vedere da fuori le corsie di TI.

    Ps suggerirei una integrazione della vitamina D di cui tutti siamo carenti durante il periodo invernale.
    Si fissa con il sole.
    Gran parte dei deceduti aveva una carenza di vitamina D.
    Questo non significa che previene il virus ma certo aiuta le difese immunitarie.
    Ultima modifica di Warren Buffetto; 01-04-20 alle 00:03

  2. #192

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    205
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    159 Post(s)
    Potenza rep
    0
    La nonna di mio cugino , vedova di un dirigente delle ferrovie è in pensione da quando lei aveva 20 e qualcosa anni(causa morte marito), adesso ne ha una 90ina (tra i 2'500 e i 3'000 al mese non so preciso ma è bella alta), mio zio (ex marito della sorella di mia madre) non ha mai lavorato un giorno in vita sua, ha sempre pescato dalla pensione della madre (in pensione anche lui di vecchiaia, dopo aver passato tutto al figlio per prenderla ), mio cugino quasi 40enne anche lui con 0 giornate di lavoro all' attivo vive pescando da entrambe le pensioni...
    3 generazioni che vivono di pensioni, con qualche anno di versamento all 'inps che risalgono a una 70 ina di anni fa ...

    PER QUALE MOTIVO NON DOVREI TIFARE PER IL CORONA VIRUS O PER IL DEFAULT DI QUESTO PAESE?!?
    VIVA LA TROIKA L' EUROPA DEVE BASTONARE BASTONARE BASTONARE
    QUESTO È UN PAESE FALLITO, BISOGNA STACCARE LA SPINA.

    Fino ad allora più pensioni retributive (o varie), non escono dalle casse dell' inps meglio è!

  3. #193

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    547 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Coralyne Visualizza Messaggio
    Vedrai che questa estate la gente sarà in spiaggia a godersi il gelato ed il sole, e tutto questo sarà solo un ricordo... I dati parlano chiaro, a parte rare eccezioni, le vittime di questo virus sono persone anziane e malate (età media 78 anni)... i giovani vorranno divertirsi e continuare a vivere, ed è anche giusto che sia cosi', non possiamo ammazzare la loro voglia di vivere per salvare le case di riposo...

    Chiunque abbia meno di 50 anni non rischia nulla, è bene saperlo, questi sono i dati dell' Istituto superiore di sanità :


    Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

    9. Decessi in pazienti con meno di 50 anni
    Al 30 marzo sono 112 dei 10.026 (1,1%) pazienti deceduti COVID-19 positivi di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 23 di questi avevano meno di 40 (19 persone di sesso maschile e 4 di sesso femminile con età compresa tra i 26 e i 39 anni). Di 2 pazienti di età inferiore ai 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche, gli altri 15 presentavano gravi patologie pre-esistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e in 6 non sono state diagnosticate patologie di rilievo.

    Il tuo è un ragionamento estremamente miope ed infantile.
    Ti hanno già risposto altri però mi sembra chiaro che non hai mai visto un parente o un amico intubato in terapia intensiva.

  4. #194
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    395 Post(s)
    Quoted
    11762 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Coralyne Visualizza Messaggio
    i giovani vorranno divertirsi e continuare a vivere, ed è anche giusto che sia cosi', non possiamo ammazzare la loro voglia di vivere per salvare le case di riposo...
    ogni vita è unica ed ha lo stesso valore

  5. #195

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    470
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    247 Post(s)
    Potenza rep
    8890793
    Citazione Originariamente Scritto da mariosmusi Visualizza Messaggio
    La nonna di mio cugino , vedova di un dirigente delle ferrovie è in pensione da quando lei aveva 20 e qualcosa anni(causa morte marito), adesso ne ha una 90ina (tra i 2'500 e i 3'000 al mese non so preciso ma è bella alta), mio zio (ex marito della sorella di mia madre) non ha mai lavorato un giorno in vita sua, ha sempre pescato dalla pensione della madre (in pensione anche lui di vecchiaia, dopo aver passato tutto al figlio per prenderla ), mio cugino quasi 40enne anche lui con 0 giornate di lavoro all' attivo vive pescando da entrambe le pensioni...
    3 generazioni che vivono di pensioni, con qualche anno di versamento all 'inps che risalgono a una 70 ina di anni fa ...

    PER QUALE MOTIVO NON DOVREI TIFARE PER IL CORONA VIRUS O PER IL DEFAULT DI QUESTO PAESE?!?
    VIVA LA TROIKA L' EUROPA DEVE BASTONARE BASTONARE BASTONARE
    QUESTO È UN PAESE FALLITO, BISOGNA STACCARE LA SPINA.

    Fino ad allora più pensioni retributive (o varie), non escono dalle casse dell' inps meglio è!
    quindi a causa dei tuoi parenti dobbiamo skiattare tutti

  6. #196
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,250
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1859 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    io credo che la iniziale idea (che condivido) di far stare a casa la gente cominci a dare i suoi "frutti" (e non mi riferisco al rallentamento del contagio)

  7. #197

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    980
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    642 Post(s)
    Potenza rep
    18351130
    Io ho la fortuna di poter lavorare da casa e di essere anche giovane (27 anni) e in salute, ma se sarà necessario resterò anche un anno chiuso in casa.
    Non è il momento di prendere la cosa sottogamba, mezzo mondo ha chiuso tutto e se il sistema sanitario nazionale crolla inizieranno a morire anche i giovani pure di una semplice appendicite. La prima cosa che mi avevano insegnato al corso di bagnino che avevo fatto quando ancora lavoravo alla giornata era "se ci sono due persone che stanno annegando e non puoi salvarle entrambe, soccorri solo quella con più probabilità di sopravvivere" (il che significa che pure se un bambino è messo peggio di un adulto bisogna soccorrere prima l'adulto).
    Negli ospedali adottano giustamente lo stesso sistema. Finché ci sono i mezzi si cerca di curare tutti, quando i mezzi scarseggiano viene data la priorità a chi ha più probabilità di farcela (d'altronde meglio salvare una vita che perderne due).
    Non dimentichiamo inoltre che medici e infermieri sono esseri umani, hanno dei limiti di sopportazione anche loro. Il crollo psicologico dovuto agli orari e a situazioni disperate a cui assistono ogni giorno potrebbe significare anche errori operativi e malanni per gli operatori sanitari il che peggiorerebbe ulteriormente la situazione (e sono convinto che sia già cominciato).
    Sarò anche vigliacco ma personalmente parlando, se fossi medico, mi dimetterei immediatamente. Una situazione del genere non potrei mai sopportarla (in particolare orari di lavoro così lunghi e stressanti). Per questo ringrazio ogni giorno chi ha questa forza e, avendo la fortuna di poter ancora lavorare da casa, contribuisco anche.

    Questa è una tragedia che, fino a contagi zero, rischia di generare altri focolai. Se eventuali giovani venissero mandati a lavorare prima del tempo rischierebbero di portare a casa il covid ai propri genitori/nonni il che sarebbe disastroso.
    Se i giovani (più o meno di me) non lo capiscono e vogliono solo divertirsi vanno messi sotto chiave 40 giorni in quarantena, poi voglio proprio vedere se continuano a fare gli incoscienti.

    Che poi, morti tra i giovani a parte che sono pochi, non sono comunque pochi i ricoveri e coloro che finiscono in terapia intensiva anche tra i giovani (magari si salvano, ma non significa che non si ammalino e non abbiano sintomi pesanti).

  8. #198
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,680
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3742 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Lasciando perdere l'infelice uscita sui giovani che vogliono divertirsi e chi se ne frega dei vecchi in casa di riposo... mi vengono i brividi a pensare che qualcuno abbia scritto ciò

    C'è in molti l'attesa del giorno in cui si potrà tornare a fare tutto come prima, ma è certamente lontano questo giorno perché sicuramente si procederà ad allentamenti graduali.
    Qualche giorno fa guardavo una trasmissione televisiva in cui un avvocato rispondeva alle domande dei telespettatori. Uno di questi sottoponeva la sua preoccupazione relativa alla vacanza che avrebbe dovuto fare a partire dal prossimo 25 aprile, dicendo che l'albergo offriva un voucher da utilizzarsi entro un anno se non fosse stato possibile effettuare la vacanza. Ebbene, l'avvocato diceva che l'albergo doveva assolutamente rimborsare il soggiorno qualora la vacanza fosse saltata, ma comunque, tenendo conto del fatto che le misure restrittive erano date in vigore fino al 19 aprile, il telespettatore sarebbe potuto andare in vacanza senza problemi.
    Sono rimasto agghiacciato, sia dal fatto che, è notizia di ieri, gli alberghi possono offrire voucher da utilizzarsi entro un anno (in contrapposizione a quanto pretendeva l'avvocato), sia perché così tranquillamente dava il via libera alla vacanza all'indomani della fine (ipotetica) delle restrizioni. È segno che nessuno ha capito niente. Il giorno dopo la fine delle restrizioni, qualunque esso sia, ritengo che si debba comunque procedere con estrema cautela, anche annullando vacanze e spostamenti vari. E invece no, stanno lì nella speranza di farsi la vacanza di fine aprile Ma manco ad agosto ad secondo me!

  9. #199
    L'avatar di Charly1
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    403
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    10127666
    Citazione Originariamente Scritto da stenickmav Visualizza Messaggio
    Lasciando perdere l'infelice uscita sui giovani che vogliono divertirsi e chi se ne frega dei vecchi in casa di riposo... mi vengono i brividi a pensare che qualcuno abbia scritto ciò

    C'è in molti l'attesa del giorno in cui si potrà tornare a fare tutto come prima, ma è certamente lontano questo giorno perché sicuramente si procederà ad allentamenti graduali.
    Qualche giorno fa guardavo una trasmissione televisiva in cui un avvocato rispondeva alle domande dei telespettatori. Uno di questi sottoponeva la sua preoccupazione relativa alla vacanza che avrebbe dovuto fare a partire dal prossimo 25 aprile, dicendo che l'albergo offriva un voucher da utilizzarsi entro un anno se non fosse stato possibile effettuare la vacanza. Ebbene, l'avvocato diceva che l'albergo doveva assolutamente rimborsare il soggiorno qualora la vacanza fosse saltata, ma comunque, tenendo conto del fatto che le misure restrittive erano date in vigore fino al 19 aprile, il telespettatore sarebbe potuto andare in vacanza senza problemi.
    Sono rimasto agghiacciato, sia dal fatto che, è notizia di ieri, gli alberghi possono offrire voucher da utilizzarsi entro un anno (in contrapposizione a quanto pretendeva l'avvocato), sia perché così tranquillamente dava il via libera alla vacanza all'indomani della fine (ipotetica) delle restrizioni. È segno che nessuno ha capito niente. Il giorno dopo la fine delle restrizioni, qualunque esso sia, ritengo che si debba comunque procedere con estrema cautela, anche annullando vacanze e spostamenti vari. E invece no, stanno lì nella speranza di farsi la vacanza di fine aprile Ma manco ad agosto ad secondo me!
    Concordo pienamente nella tua analisi. Purtroppo ci sono molte persone che non hanno capito che questa situazione durerà parecchio tempo e che se anche si dovessero allentare gradualmente non potremo certo fare la stessa vita di prima quindi dovremo stare attenti a quando usciamo e sempre con mascherina. Come siamo messi male.

  10. #200
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,680
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3742 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Charly1 Visualizza Messaggio
    Concordo pienamente nella tua analisi. Purtroppo ci sono molte persone che non hanno capito che questa situazione durerà parecchio tempo e che se anche si dovessero allentare gradualmente non potremo certo fare la stessa vita di prima quindi dovremo stare attenti a quando usciamo e sempre con mascherina. Come siamo messi male.
    Quello è un problema, dato che non si trovano. Io ad esempio non ce l'ho, ma mi auguro che poi ce ne saranno per tutti.

Accedi