Coronavirus II: inizia la pandemia? - Pagina 108
Deutsche Bank, HSBC e anche la numero uno Usa: scandalo riciclaggio da 2.000 mld $ scuote le grandi banche
Giornata campale per le banche con ribassi consistenti per tutte le big europee del settore. L'Euro Stoxx Banks segna addirittura oltre -6% oggi scivolando ai minimi da marzo. Da inizio …
Nikola sotto shock: il fondatore lascia e investitori temono il peggio, crollo a Wall Street e KO anche CNH
Trevor Milton, fondatore e deus ex machina dell'innovativa startup Nikola, lascia ogni incarico nella società e si dedicherà a difendersi dalle pesanti accuse che gli sono piovute addosso. Nikola in …
Piazza Affari sbanda con spauracchio nuovi lockdown. Unicredit affonda fino a -4%, male anche Intesa
Incipit di ottava difficile per le Borse europee, Piazza Affari compresa. Il sell-off appare principalmente dettato dal crescere progressivo dei timori che l’aumento dei casi da coronavirus in diversi paesi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1071

    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    14,219
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3286 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da e_lm_70 Visualizza Messaggio
    11% per i casi gravi che necessitano cure ospedaliere

    La vera % di mortalità non la sa nessuno

    In un video di uno che ha vissuti in cina per anni, con moglie cinese medico, che fa video da anni, in passato dalla cina, dice che secondo le sue fonti, il coronavirus e' 10 volte peggio della normale influenza, ovvero 10 volte piu' mortale, e 10 volte piu' grave e richiedendo posti ospedalieri x 10

    Ad okkio, in base ai fatti documentati in europa, sto 10 volte peggio della influenza mi pare sensato

    Sprattutto se si aggiunge che e' molto infettivo, specie in posti affollati e con scarso igene come la cina
    anche da dati ufficiosi e dalla voce dello stesso prof Galli (infettivologo) dice chiaramente che l'influenza ha mortaità 1x1000 il coronavirus 2/3% quindi l'ordine di grandezza è 20-30 volte più letale dell'influenza

    https://video.corriere.it/virus-l-in...a-26f0f6d5d911

  2. #1072
    L'avatar di gouf
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    42,551
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    8369 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Chissà se internet prende nel bunker che sto scavando?

  3. #1073
    L'avatar di ati
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    13,183
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da rikirix Visualizza Messaggio
    Stando a questo campione, molto piccolo dunque non necessariamente molto significativo, la mortalitá é almeno dell'11%. Minkia.
    No .
    Il tasso , è molto basso.
    Si parla ( secondo gli ultimi dati) di 304 decessi su un totale di circa 14 mila casi.
    La percentuale, quindi , si attesta poco oltre il 2% .
    Ricordiamo che il tasso di mortalità di una normale influenza è solitamente compreso tra l'1 ed il 2 % ( quindi non molto diverso ).
    E che invece la Sars ha avuto un tasso di mortalità del 30% e il temibile virus Ebola dal 25% al 90% .

  4. #1074

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    34,247
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    13319 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da alex77 Visualizza Messaggio
    anche da dati ufficiosi e dalla voce dello stesso prof Galli (infettivologo) dice chiaramente che l'influenza ha mortaità 1x1000 il coronavirus 2/3% quindi l'ordine di grandezza è 20-30 volte più letale dell'influenza

    https://video.corriere.it/virus-l-in...a-26f0f6d5d911
    Non solo la mortalità
    Pure il decorso dei vivi non é semplicissimo

  5. #1075
    L'avatar di manx
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    53,614
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    15090 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    continuo a ricordare che probabilmente la percentuale è calcolata su quelli che hanno fatto il test , i più gravi , e non sul numero reale di infettati , che è superiore e quindi la % di letalità potrebbe essere inferiore

  6. #1076

    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    14,219
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3286 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da mordekayn Visualizza Messaggio
    Il sorriso è dovuto al fatto che alcuni nel fol la considerano una BANALE influenza, cosa che non è affatto.
    una polmonite virale è peggio persino di quella batterica visto che non abbiamo strumenti medici per tentare di sconfiggerla

    chi sottovaluta non comprende la pericolosità della situazione

  7. #1077
    L'avatar di ati
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    13,183
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da manx Visualizza Messaggio
    continuo a ricordare che probabilmente la percentuale è calcolata su quelli che hanno fatto il test , i più gravi , e non sul numero reale di infettati , che è superiore e quindi la % di letalità potrebbe essere inferiore
    Se la matematica non è un opinione ... si .

  8. #1078
    L'avatar di rikirix
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14,048
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    8296 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da ati Visualizza Messaggio
    No .
    Il tasso , è molto basso.
    Si parla ( secondo gli ultimi dati) di 304 decessi su un totale di circa 14 mila casi.
    La percentuale, quindi , si attesta poco oltre il 2% .
    Ricordiamo che il tasso di mortalità di una normale influenza è solitamente compreso tra l'1 ed il 2 % ( quindi non molto diverso ).
    E che invece la Sars ha avuto un tasso di mortalità del 30% e il temibile virus Ebola dal 25% al 90% .
    Io non sto parlando dei dati pseudoufficiali nei quali credo poco, non solo per una questione pratica ma anche politica.
    Mi riferisco al campione in analisi postato dall'utente Maste: su 99 malati 11 ci hanno rimesso le penne, c'é poco da calcolare. Se degli infetti ancora in cura ne moriranno altri questo tasso puó aumentare. RIPETO: 99 individui sono un campione miserrimo, ma almeno sono sotto diretta osservazione ed il dato é certo.

  9. #1079

    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    14,219
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3286 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da mib30 Visualizza Messaggio
    Non solo la mortalità
    Pure il decorso dei vivi non é semplicissimo
    il decorso è molto complesso e impegna molti giorni di ospedalizzazione
    immaginiamo se dovesse diventare pandemia chi riuscirebbe a gestire una roba simile ?

  10. #1080
    L'avatar di iccio
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    84,640
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    7336 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da ati Visualizza Messaggio
    No .
    Il tasso , è molto basso.
    Si parla ( secondo gli ultimi dati) di 304 decessi su un totale di circa 14 mila casi.
    La percentuale, quindi , si attesta poco oltre il 2% .
    Ricordiamo che il tasso di mortalità di una normale influenza è solitamente compreso tra l'1 ed il 2 % ( quindi non molto diverso ).
    E che invece la Sars ha avuto un tasso di mortalità del 30% e il temibile virus Ebola dal 25% al 90% .
    Comune influenza 1/2% @mbriacooo

Accedi