I cellulari fanno male? - Pagina 6
FCA scatenata sul Ftse Mib, Elkann tira dritto su fusione con PSA. Rimane rebus maxi-dividendo
FCA in pole position in avvio di giornata con un balzo di oltre il 6,5% in area 7,59 euro, portando a +38% circa il balzo dai minimi a 5,51 toccati …
Goldman su dividendi banche: un miraggio anche nel 2021. Da check up a 5 fattori è Unicredit l’unica top in Italia
La carestia di dividendi per il settore bancario potrebbe durare ben più a lungo di quello che ci si aspetti.  Oggi il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha legato la …
Chiusura Borsa Italiana: Diasorin vola ai massimi storici, Banca Generali +8,5%. Tonfo di Bper e Banco
Piazza Affari lima il negativo sul finale e il Ftse Mib chiude a -0,18% a quota 17.380 punti. Sponda dal rally di Wall Street che sale al momento di oltre …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    9,863
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    3839 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Brand New Visualizza Messaggio
    la frequenza Hz, che molti qua dentro confondono con la potenza W, incide sul corpo umano ma non esistono prove scientifiche per poter affermare che l'wifi casalingo tipicamente 0,1/0,2 Watt sotto i 10 GHz quindi EM non ionizzanti, come quelle dei raggi X per intenderci sia dannoso per la salute.
    Esatto

    Tra l'altro, per apparecchi Wifi, in Italia abbiamo limiti molto bassi (max 20 dBm EIRP, che equivale a 100 mW).

    Negli USA il limite massimo è di 30 dBm (1 W) e, malgrado l'esposizione a potenze maggiori, ancora non ci sono studi scientifici che ne abbiano dimostrato la pericolosità.
    Ultima modifica di FogOnLine; 15-01-20 alle 10:19

  2. #52
    L'avatar di frankyone
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    31,353
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    5241 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Gli effetti delle radiazioni non ionizzanti si studiano in fisica sanitaria e gli effetti sono noti da decenni. L'esposizione anun dipolo che emette onde em ad alta o altissima frequenza ha due effetti:
    1) correnti indotte per le leggi Maxwell (danni ad oggi sconosciuti per carenza di pubblicazioni), ma si ipotizza che se di bassa intensità sono ininfluenti essendo già da secoli sottoposti al campo magnetico terrestre.
    Beh 'nzomma il campo magnetico terrestre è statico quindi non induce correnti, certo si muove il corpo investito dal campo ma deve esserci una cospicua variazione di flusso magnetico per indurre delle correnti e non mi pare che sia il caso nemmeno se ci si muove in aereo.
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    2) danno termico che é legato alla energia delle onde: più alte sono le frequenze più energia trasportano e dalla lunghezza d'onda possono dipendere altre caratteristiche tipo attraversamento dei tessuti. Inoltre causano riscaldamento dei tessuti che possono essere natura di danni o mutazioni.
    No la potenza trasportata e la frequenza sono due parametri indipendenti, inoltre c'è l'effetto pelle per cui più alte sono le frequenze e meno in profondità penetrano in un mezzo conduttore per un fattore che è inversamente proporzionale alla radice quadrata della frequenza e questo quindi vale anche per il corpo umano. Non saprei però di quanto penetrano considerando la resistività media del corpo umano...
    Effetto pelle - Wikipedia
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Circa le antenne sul palazzo se ci vivi dentro non mi preoccuperei perché funge da gabbia di Faraday.
    Aridaje con 'sta gabbia di Faraday. Solo le strumentazioni di laboratorio per analisi e test di campi em posseggono delle eccellenti camere schermate, tutto il resto all'infuori di questo in genere ne è una copia inferiore o brutta o... pessima copia e un palazzo è una pessima copia quindi l'intensità del campo in qualunque zona dipende dalle condizioni al contorno.

  3. #53
    L'avatar di Ugo Slavia
    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    4,994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    867 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Tutto fa male se si esagera.
    Anche l'acqua fresca. E' l'unica certezza.

    Il bello è che si continua a dissertare su cose che nessuno sa. Non perchè non abbiate le necessarie cognizioni e conoscenze. Ma solo perchè non c'è nulla di dimostrato scientificamente in questo campo. Sono tutte ipotesi, le une e le altre. Si presume, si dice, forse, probabilmente. Ho letto fior di colleghi giustificare tutto e il contrario di tutto con teorie più o meno scientifiche o empiriche. Già il fatto che ci siano moltissimi scienziati contrapposti la dice lunga sulla pericolosità oggettiva (quindi senza esagerare). Ci vorrà del tempo per arrivare ad una conclusione importante.

    L'esagerazione porta sempre una marea di problemi. In tutte le cose.

  4. #54
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    9,863
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    3839 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Gli effetti delle radiazioni non ionizzanti si studiano in fisica sanitaria e gli effetti sono noti da decenni.[...]
    2) danno termico che é legato alla energia delle onde:[...]
    Che le microonde abbiano un effetto di 'riscaldamento' è noto, ma in fisica sanitaria si studiano sistemi che hanno potenze di emissione molto, molto maggiori di quelli dei dispositivi cellulari o wifi che usiamo (ricordo che i limiti di legge di intensità a 'contatto' dei dispositivi che usiamo comunemente è fissato a 6 V/m).

    I sistemi che possono indurre riscaldamento (i maggiori coinvolti causa riscaldamento sono i 'gioielli' maschili) hanno livelli di potenza di emissione che non sono confrontabili con quelli dei dispositivi di normale utilizzo.


    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    [...]
    Circa le antenne sul palazzo se ci vivi dentro non mi preoccuperei perché funge da gabbia di Faraday.
    Quello che ci può essere è un cono d'ombra sotto l'antenna se la si approssima ad un dipolo, ma la gabbia di Faraday non c'entra nulla

    Come dice correttamente @frankyone, la situazione dipende dal tipo di antenna e dal contesto (eventuali riflessioni) anche se, considerando che nelle riflessioni, l'onda fa 'andata' e 'ritorno', la potenza decade di molto


    Edit. Qui una relazione dell'ARPA ER che ha misurato i valori di intensità del campo elettrico di vari dispositivi a distanze diverse (va tenuto in mente, per confronto, il max livello ammesso di 6 V/m)

    https://www.google.com/url?sa=t&rct=...6CAzRVgZX_AnJc
    Ultima modifica di FogOnLine; 15-01-20 alle 13:25

  5. #55
    L'avatar di Ugo Slavia
    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    4,994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    867 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Infatti non serve a nulla andare sul tecnico (ogni ripetitore ha potenze diverse, ogni antenna ha lobi diversi, ogni situazione logistica è diversa, ecc ecc)
    Prima si dovrà capire se grandi dosi fanno male e soprattutto quale sia il numero delle grandi dosi.

    Un farmaco pur essendo veleno, nelle dosi giuste non fa male, ma fa addirittura bene (essendo per lo più irrilevanti le conseguenze collaterali), curando una patologia specifica. Se si esagera con le dosi si va all'altro mondo.

  6. #56
    L'avatar di karmakoma
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    4,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da frankyone Visualizza Messaggio
    Beh 'nzomma il campo magnetico terrestre è statico quindi non induce correnti, certo si muove il corpo investito dal campo ma deve esserci una cospicua variazione di flusso magnetico per indurre delle correnti e non mi pare che sia il caso nemmeno se ci si muove in aereo.
    No la potenza trasportata e la frequenza sono due parametri indipendenti, inoltre c'è l'effetto pelle per cui più alte sono le frequenze e meno in profondità penetrano in un mezzo conduttore per un fattore che è inversamente proporzionale alla radice quadrata della frequenza e questo quindi vale anche per il corpo umano. Non saprei però di quanto penetrano considerando la resistività media del corpo umano...
    Effetto pelle - Wikipedia

    Aridaje con 'sta gabbia di Faraday. Solo le strumentazioni di laboratorio per analisi e test di campi em posseggono delle eccellenti camere schermate, tutto il resto all'infuori di questo in genere ne è una copia inferiore o brutta o... pessima copia e un palazzo è una pessima copia quindi l'intensità del campo in qualunque zona dipende dalle condizioni al contorno.
    Campo elettromagnetico statico?
    La terra a due poli e una rivoluzione su un asse perciò c'é eccome una corrente indotta, dato che noi ci muoviamo in esso e siamo degli ottimi conduttori...di bassa intensità ma c'è: la domanda é fa male?

    Circa la frequenza é vero: é un parametro indipendente ma perché se uso un HF a 40 watt non mi scaldo e un cellulare con 0.4w si? Quello che intendevo dire é che le alte frequenze sono più "energetiche" causando l'eccitazione della molecola dell'acqua, cosa che non accade con le onde lunghe. Fa male? Secondo me sì ma non ho un set di topi per provarlo né voglia di cacciare la testa nel microonde.

    Che un palazzo non sia una gabbia perfetta di Faraday ci può anche stare ma che funga da risuonatore/cavità ho dei dubbi...di certo la forma.delle celle (tre dipoli che coprono quasi 360 di irradiazione) non é sicuramente molto benefica a chi si becca la portante in faccia....

  7. #57
    L'avatar di frankyone
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    31,353
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    5241 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Campo elettromagnetico statico?
    La terra a due poli e una rivoluzione su un asse perciò c'é eccome una corrente indotta, dato che noi ci muoviamo in esso e siamo degli ottimi conduttori...di bassa intensità ma c'è: la domanda é fa male?
    Si ma noi abitanti ruotiamo assieme alla Terra quindi il campo per noi è statico. Il movimento deve essere relativo.
    Altrimenti sarebbe facile avere energia gratis per tutti mettendo dei bei bobinoni di rame sul tetto
    Qualcuno forse si ricorderà la missione Tethered con lo shuttle che produceva corrente con un filo appeso tra la navetta e il satellite.
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Circa la frequenza é vero: é un parametro indipendente ma perché se uso un HF a 40 watt non mi scaldo e un cellulare con 0.4w si? Quello che intendevo dire é che le alte frequenze sono più "energetiche" causando l'eccitazione della molecola dell'acqua, cosa che non accade con le onde lunghe. Fa male? Secondo me sì ma non ho un set di topi per provarlo né voglia di cacciare la testa nel microonde.
    Sulle HF le lunghezze d'onda sono molto grandi e quindi anche le antenne per cui non tutta la sua l'energia irradiata va a incidere su corpi reltivamente molto più piccoli anche se si è vicini all'antenna (anche se comunque non consiglio di stare vicini ad antenne a loop magnetiche collegate a TX di potenza che sono molto compatte e quindi elettromagneticamente impattano di più e anzi nelle vicinanze è più forte il campo magnetico rispetto a quello elettrico). Con lunghezze d'onda più piccole l'antenna è più piccola e se si sta vicini si intercetta una maggiore fetta dell'energia irradiata.
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    Che un palazzo non sia una gabbia perfetta di Faraday ci può anche stare ma che funga da risuonatore/cavità ho dei dubbi...di certo la forma.delle celle (tre dipoli che coprono quasi 360 di irradiazione) non é sicuramente molto benefica a chi si becca la portante in faccia....
    Nessuno ha detto che i palazzi sono dei risuonatoi em, semplicemente non vanno visti come gabbie di faraday per cui il segnale em delle antenne della telefonia che sono sul tetto ce l'hai sicuramente anche di sotto anche se di intensità molto inferiore rispetto a chi gli sta davanti.

  8. #58
    L'avatar di Brand New
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    17,409
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3432 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da frankyone Visualizza Messaggio
    Si ma noi abitanti ruotiamo assieme alla Terra quindi il campo per noi è statico. Il movimento deve essere relativo.
    Altrimenti sarebbe facile avere energia gratis per tutti mettendo dei bei bobinoni di rame sul tetto
    Qualcuno forse si ricorderà la missione Tethered con lo shuttle che produceva corrente con un filo appeso tra la navetta e il satellite.
    Sulle HF le lunghezze d'onda sono molto grandi e quindi anche le antenne per cui non tutta la sua l'energia irradiata va a incidere su corpi reltivamente molto più piccoli anche se si è vicini all'antenna (anche se comunque non consiglio di stare vicini ad antenne a loop magnetiche collegate a TX di potenza che sono molto compatte e quindi elettromagneticamente impattano di più e anzi nelle vicinanze è più forte il campo magnetico rispetto a quello elettrico). Con lunghezze d'onda più piccole l'antenna è più piccola e se si sta vicini si intercetta una maggiore fetta dell'energia irradiata.
    Nessuno ha detto che i palazzi sono dei risuonatoi em, semplicemente non vanno visti come gabbie di faraday per cui il segnale em delle antenne della telefonia che sono sul tetto ce l'hai sicuramente anche di sotto anche se di intensità molto inferiore rispetto a chi gli sta davanti.

  9. #59
    L'avatar di karmakoma
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    4,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da frankyone Visualizza Messaggio
    Si ma noi abitanti ruotiamo assieme alla Terra quindi il campo per noi è statico. Il movimento deve essere relativo.
    Altrimenti sarebbe facile avere energia gratis per tutti mettendo dei bei bobinoni di rame sul tetto
    Qualcuno forse si ricorderà la missione Tethered con lo shuttle che produceva corrente con un filo appeso tra la navetta e il satellite.
    Sulle HF le lunghezze d'onda sono molto grandi e quindi anche le antenne per cui non tutta la sua l'energia irradiata va a incidere su corpi reltivamente molto più piccoli anche se si è vicini all'antenna (anche se comunque non consiglio di stare vicini ad antenne a loop magnetiche collegate a TX di potenza che sono molto compatte e quindi elettromagneticamente impattano di più e anzi nelle vicinanze è più forte il campo magnetico rispetto a quello elettrico). Con lunghezze d'onda più piccole l'antenna è più piccola e se si sta vicini si intercetta una maggiore fetta dell'energia irradiata.
    Nessuno ha detto che i palazzi sono dei risuonatoi em, semplicemente non vanno visti come gabbie di faraday per cui il segnale em delle antenne della telefonia che sono sul tetto ce l'hai sicuramente anche di sotto anche se di intensità molto inferiore rispetto a chi gli sta davanti.
    All clear...detto ciò, concordi che fanno male ??

  10. #60
    L'avatar di frankyone
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    31,353
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    5241 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da karmakoma Visualizza Messaggio
    All clear...detto ciò, concordi che fanno male ??
    Ah non ne ho la più pallida idea.
    Comunque io di certo temo l'antenna del cellulare vicina al cranio.

Accedi