Auto elettrica?? Altro mito da sfatare - Pagina 21
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Partita Generali, ‘Consob ostaggio di Paolo Savona’? Lui non ci sta: ‘sono io sotto scacco’
Partita Generali e Consob: su Twitter spunta un post di Paolo Savona, numero uno dell’Autorità di Borsa, ex ministro degli Affari europei del governo M5S-Lega, pomo della discordia tra la …
Netflix, tempi d’oro dei lockdown da Covid finiti? Titolo crolla -20% post trimestrale, bruciati $45 miliardi valore mercato
Per Netflix, i tempi d'oro vissuti nel periodo più buio del Covid, sembrano ormai lontani, come era d'altronde prevedibile. Il colosso dello streaming si è confermato tra i vincitori della …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #201
    L'avatar di deltamarco
    Data Registrazione
    Nov 1999
    Messaggi
    40,462
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    14733 Post(s)
    Potenza rep
    42949695
    Citazione Originariamente Scritto da Lupak Visualizza Messaggio
    Appunto, stai confermando quello che dico.
    Ma ripeto a me piace discutere di idee e di vantaggi/svantaggi di una data tecnologia, non è che tifo per l'una o l'altra fazione, tanto più che le auto elettriche come stile di guida e concettualmente mi piacciono molto, tanto da preferirle alle termiche, ma dovendo sostituire la mia auto ultra-maggiorenne...mi sono fatto i miei conti e considerazioni ed ho ripiegato sul termico.
    Una batteria di Model S innanzitutto come da condizioni su sito Tesla è garantita 8 anni o 240.000km (quindi non km illimitati) e se non erro con necessità di manutenere l'auto presso loro strutture con tagliandi abbastanza costosi.
    Ma questo non ha importanza perché il punto del discorso non sono i km, ma gli "8 anni" al termine dei quali le prestazioni della batteria a livello di autonomia iniziano a peggiorare inesorabilmente. A questo punto o forse se la batteria è stata trattata bene sui 9-10 anni, la batteria si dovrebbe sostituire, ma hanno ad oggi costi esorbitanti, costano 1/3 dell'auto nuova da listino se non di più...
    Il parco auto europeo ha un'età media di 11-12 anni e questo vuol dire che circolano senza problemi molte auto di 20 anni, chiaro che una Tesla potrà arrivare a 20 anni, bisogna vedere quanti km riuscirà ancora a fare.
    I limiti dell'elettrico ad oggi sono:
    - costi iniziali molto più alti delle termiche
    - autonomia a piena carica più limitata
    - autonomia che varia a seconda della temperatura esterna
    - autonomia che cala drasticamente all'aumentare della velocità
    - autonomia che si riduce progressivamente dopo tot cicli di carica
    - esiguità delle stazioni di ricarica in strada
    - tempo medio di attesa per ricaricare
    A ciò si aggiungono eventuali problemi che possono derivare dall'uso massivo di queste auto:
    - necessità di dover produrre più elettricità di oggi
    - costi in aumento di un bene primario come quello dell'elettricità
    - inquinamento dovuto a produzione/smaltimento di batterie
    Curioso poi che i principali vantaggi come la minore necessità di manutenzione viene inficiata dalla necessità di fare tagliandi richiesti dal produttore spesso costosi per mantenere la garanzia sulla batteria ed il minor costo di utilizzo (€/km) il risparmio di parcheggio, bollo auto dipendono tutti da aiuti della legislazione: togli accise dalla benzina e ti costa 50-60 centesimi al litro, l'elettrico perde anche lì.
    Tutto questo per dire che da quanto scritto sopra si deduce che l'auto elettrica ha la "morte sua" per il pendolare che usa l'auto a/r in un raggio ristretto (max 150-180km con il grosso delle elettriche attuali) preferibilmente su strade cittadine o extraurbane ed evitando autrostrade e facendo molti km, lì sì che conviene.
    Ma ancora oggi nulla batte la praticità di prendere una Ritmo del nonno ed andarsene senza problemi a Nordkapp
    Hai fatto un’analisi che condivido, sono pienamente d’accordo….👍👍👍

  2. #202
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    50,212
    Mentioned
    459 Post(s)
    Quoted
    11947 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da ragefast Visualizza Messaggio
    non è proprio cosi
    se l'idea alla base non ha nulla di particolarmente tecnologico, lo sviluppo e tutto quello che potrebbe conseguirne (es. guida autonoma, recupero di batterie esaurite) sarà un mercato enorme, tra l'altro ad alta produttività (in italia siamo poco affezionati a questo indicatore, che tuttavia è fondamentale per la crescita di un paese) con richieste di figure professionali di alto profilo (ingegneri dei materiali, chimici, etc.)

    è un po' come dire che la telefonia non è una cosa particolarmente complessa e che quindi non ha senso investire negli smartphone e nelle reti.. e che siccome noi siamo leader nella corrispondenza cartacea dobbiamo continuare a inviare le lettere.. tirarsi fuori dalla frontiera tecnologica non mi sembra abbia funzionato in diversi casi (come l'italia ha spesso fatto in nome del conservatorismo di settori decotti o della cultura anti-tecnologica/anti-impresa innovativa che pervade la società)

    io la vedrei come un'occasione enorme, come dicevo prima, per un paese rimasto indietro e che peraltro vorrebbe affezionarsi al petrolio che nemmeno produce in quantità rilevanti (se non erro ci siamo fermati ad un 10% di copertura del fabbisogno nazionale, incluse le recenti trivellazioni in basilicata, il giacimento terrestre più grande d'europa)

    e anche importandolo, si tratta pur sempre di un bene che prima o poi finirà.. tralasciando le stime ballerine che oscillano ad oggi da tra i 50 e i 70 anni di fornitura dai giacimenti residui (di cui il prezzo sarà tutto da capire quando diminuiranno le quantità), se per fare una transizione del genere ci vogliono 15 anni (obiettivo di quelli che potremmo definire idealisti e senza l'ostruzionismo di parte dell'automotive e altre lobbies più o meno legate agli idrocarburi) a me non sembra cosi assurdo che si inizi a parlare da qualche anno di questo e che ci siano i primi piani verso l'elettrico

    il fatto che l'elettrico oggi sia costoso non significa che lo sarà tra 5-10 anni, anzi proprio perché è più semplice sotto alcuni punti di vista e che con l'aumento dei volumi di produzione i vari operatori dell'automotive faranno economie di scala, la cosa più probabile è che costerà meno, sia come acquisto/possesso che come costi operativi (su quest'ultimo aspetto credo sia già oggi meno costoso)

    tutto questo detto da uno che nei prossimi 4-5 anni comprerebbe al massimo una full hybrid per esigenze personali incompatibili con l'elettrico attuale e di medio periodo
    Immagini Allegate Immagini Allegate Auto elettrica??  Altro mito da sfatare-verde.jpg 

  3. #203
    L'avatar di Agricoltore
    Data Registrazione
    Jun 2000
    Messaggi
    2,879
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    512 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Devono ancora inventare batterie durevoli, pratiche, a basso costo paragonabile al costo dei serbatoi dei carburanti o poco più. Ci riusciranno?

    'Giorno.

  4. #204

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    15,078
    Mentioned
    117 Post(s)
    Quoted
    7014 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Agricoltore Visualizza Messaggio
    Devono ancora inventare batterie durevoli, pratiche, a basso costo paragonabile al costo dei serbatoi dei carburanti o poco più. Ci riusciranno?

    'Giorno.
    La risposta è...probabilmente.
    Non voglio pensare che gli sforzi di tutti i produttori mondiali vadano a vuoto per limiti chimico-fisici e non si possa inventare altro come ad es. batterie a stato solido o altro.
    Però al momento la risposta a questa discussione è che salvo voler fare attese di mezz'ora durante un viaggio alla colonnina elettrica, la benzina per la mobilità è la singola soluzione migliore/più flessibile ed il sistema ibridio ciò che più aiuta a ridurre consumi ed emissioni senza intaccare questa flessibilità...e mi spiace molto che io avendo preso una citycar non ho potuto nemmeno prendere una ibrida, ma solo benzina
    Le auto eletriche al momento vanno bene per tutti i pendolari che fanno max 150-200km al giorno a/r e senza percorsi autostradali ma presentano limiti per altri utilizzi.

  5. #205
    L'avatar di NeoDinox
    Data Registrazione
    Aug 2004
    Messaggi
    24,977
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    6681 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    le cose si stanno muovendo velocemente!

    Ecco la batteria al litio-carbonio che si ricarica in 90 secondi | Tom's Hardware

    mi sembra un ottimo punto di partenza
    (p.s. è già in commercio)

    poi:

  6. #206
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    18,326
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    5759 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da NeoDinox Visualizza Messaggio
    le cose si stanno muovendo velocemente!

    Ecco la batteria al litio-carbonio che si ricarica in 90 secondi | Tom's Hardware

    mi sembra un ottimo punto di partenza
    (p.s. è già in commercio)

    poi:
    Io qualche azione di questo produttore le ho comprate..

    GMG Graphene Aluminium-Ion Battery | Graphene Manufacturing Group | GMG
    TECNOLOGIA PIONIERE
    Questo tipo di batteria esclusivo al mondo è un significativo passo avanti verso la realtà grazie a GMG, The University of Queensland Research e UniQuest che iniziano il loro progetto di ricerca su larga scala sulla batteria agli ioni di alluminio al grafene.

    I test e gli esperimenti di laboratorio hanno dimostrato finora che la tecnologia di accumulo dell'energia della batteria agli ioni di alluminio al grafene ha densità di energia elevate e densità di potenza più elevate rispetto all'attuale tecnologia delle batterie agli ioni di litio leader del mercato, il che significa che garantirà una maggiore durata della batteria (fino a 3 volte) e carica molto più velocemente (fino a 60 volte).

    Confronta con batterie agli ioni di litio.
    Intercambiabile.
    Ricaricabile.
    Ricarica fino a 70 volte più veloce.
    Fino a 3 volte in più di durata della batteria.
    Più verde e più sicuro.
    Niente litio o materiali di terre rare: catena di approvvigionamento semplice.
    Collaborazione in corso sulla proprietà intellettuale tra l'Università del Queensland e GMG.

    ANNUNCI SULL'AVANZAMENTO DELLA BATTERIA
    Domanda di brevetto globale depositata per la tecnologia delle batterie agli ioni di alluminio al grafene (30/11/21)
    GMG | Sviluppi dalla divisione batterie, costruzione di un impianto pilota e accordo di collaborazione con BOSCH | KE Report Intervista (27/10/21).
    GMG avvia la costruzione dell'impianto pilota per batterie agli ioni di alluminio e grafene (26/10/21).
    GMG e Bosch firmano un accordo di collaborazione per Bosch per progettare e fornire l'impianto di produzione di batterie agli ioni di alluminio e grafene di GMG (25/10/21).

  7. #207
    L'avatar di Agricoltore
    Data Registrazione
    Jun 2000
    Messaggi
    2,879
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    512 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da NeoDinox Visualizza Messaggio
    le cose si stanno muovendo velocemente!

    Ecco la batteria al litio-carbonio che si ricarica in 90 secondi | Tom's Hardware

    mi sembra un ottimo punto di partenza
    (p.s. è già in commercio)

    poi:
    90 secondi per batteria automobile da 1000 Km come un pieno di gasolio?
    90 secondi forse con un contratto di fornitura domestica da 100 kwh in su, su, su, su?

    'Giorno.

  8. #208
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    18,326
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    5759 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Agricoltore Visualizza Messaggio
    90 secondi per batteria automobile da 1000 Km come un pieno di gasolio?
    90 secondi forse con un contratto di fornitura domestica da 100 kwh in su, su, su, su?

    'Giorno.
    90 secondi per i ciclomotori che consegnano il fast food.
    'notte

  9. #209
    L'avatar di ragefast
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    686
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    384 Post(s)
    Potenza rep
    19555717
    Citazione Originariamente Scritto da Agricoltore Visualizza Messaggio
    90 secondi per batteria automobile da 1000 Km come un pieno di gasolio?
    90 secondi forse con un contratto di fornitura domestica da 100 kwh in su, su, su, su?

    'Giorno.
    se il tempo richiesto è 90 secondi perché si deve per forza ricaricarla a casa? è come se oggi fosse necessario avere una pompa di benzina nel condominio

    queste riduzioni importanti di tempo faranno convergere le modalità d'uso dell'elettrico verso quello a cui siamo abituati col benzina/diesel
    al posto del benzinaio avremo la stessa cosa con le colonnine (l'esempio lampante odierno sono le charging station di tesla)

    escludendo in tutto questo l'eventuale (ma secondo me accadrà, magari tra 15-20 anni) sviluppo di batterie da 10-20mila km di autonomia

  10. #210
    L'avatar di steelhead
    Data Registrazione
    Jun 2001
    Messaggi
    44,955
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    7700 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da ragefast Visualizza Messaggio
    se il tempo richiesto è 90 secondi perché si deve per forza ricaricarla a casa? è come se oggi fosse necessario avere una pompa di benzina nel condominio

    queste riduzioni importanti di tempo faranno convergere le modalità d'uso dell'elettrico verso quello a cui siamo abituati col benzina/diesel
    al posto del benzinaio avremo la stessa cosa con le colonnine (l'esempio lampante odierno sono le charging station di tesla)

    escludendo in tutto questo l'eventuale (ma secondo me accadrà, magari tra 15-20 anni) sviluppo di batterie da 10-20mila km di autonomia
    io intanto vado a dieselone....fatemi un fischio quando ci sarà la super batteria con la ricarica auto in 90 secondi, poi valuterò se acquistarla o meno...

Accedi