Per chi non si sente rappresentato. NOiLLiberali - Pagina 2
Rissa sul MES, Gualtieri risponde ad accuse Salvini e Meloni. I punti del documento approvato dall’Eurogruppo e il rebus Eurobond
Tre misure dal valore complessivo di 540 miliardi più l’incognita del Recovery Fund che dovrà essere affrontata dal Consiglio Europeo. L’Eurogruppo di ieri, dopo il flop di martedì scorso, ha …
Tecnologia a prova di Covid-19: i titoli più sottovalutati sul price/book value (P/Bv)
In linea con i due articoli dedicati al settore delle Utilities e dell?HealthCare europeo, vi proponiamo uno studio sui titoli del settore tecnologico europeo mirato ad evidenziare quelli che sono …
FCA prepara la ripartenza produttiva in Italia, i punti dell’accordo con i sindacati
Fiat Chrysler Automobiles ha siglato oggi un accordo con le organizzazioni sindacali nazionali FIM-CISL, UILM-UIL, FISMIC, UGLM, AQCFR e FIOM-CGIL per attuare in tutte le proprie sedi italiane ogni possibile …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Via coi lupi
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    5,959
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    493 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio
    Ci sono già le correnti. Quella di LucioM, quella di EnricoR..

    bisogna trovare uno superpartes (che so, l'ambasciatore amerricano può andare) che ci dia ordini e ci metta tutti d'accordo

  2. #12

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    34,592
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    13581 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio
    Ci sono già le correnti. Quella di LucioM, quella di EnricoR..


    praticamente ognuno ragiona a sè

  3. #13
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    129,426
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    66784 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da Via coi lupi Visualizza Messaggio
    bisogna trovare uno superpartes (che so, l'ambasciatore amerricano può andare) che ci dia ordini e ci metta tutti d'accordo
    Quello è già nostro

  4. #14

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    523
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio
    Cambiare la mentalità italica è molto difficile.
    Direi quasi impossibile. Se non con un lavoro di anni, che sarebbe ostacolato da ogni direzione.
    Direi un'impresa titanica. SISIFICA persino
    Possiamo davvero immaginare che l'alternativa al partito della nazione, sia la setta a 5stelle dove elettorato ed eletti sono agli antipodi come ideali?

    Oppure in un partito, la Lega, le cui risposte sono ruspa, abolizione Fornero (l'unica vera riforma che - al netto degli esodati - ha messo un freno all'assurdo pensionificio italiano), usciamo dall'Euro?

    Servono risposte alternative, ragionate e razionali. Saranno anche dolorose per qualcuno (ma d'altronde 2200 miliardi di debito non li mandi giu come acqua fresca).

    Ma se a proporle sarà una classe dirigente, nuova, pulita e slegata ai partiti, l'italiano medio reagirà positivamente.

    L'alternativa è lasciare le generazioni future con le medesime prospettive che ha ora un giovane che nasce in Moldavia: andarsene.

  5. #15
    L'avatar di picciotto
    Data Registrazione
    Jun 2000
    Messaggi
    72,790
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    10946 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Erlionzz Visualizza Messaggio
    Possiamo davvero immaginare che l'alternativa al partito della nazione, sia la setta a 5stelle dove elettorato ed eletti sono agli antipodi come ideali?

    Oppure in un partito, la Lega, le cui risposte sono ruspa, abolizione Fornero (l'unica vera riforma che - al netto degli esodati - ha messo un freno all'assurdo pensionificio italiano), usciamo dall'Euro?

    Servono risposte alternative, ragionate e razionali. Saranno anche dolorose per qualcuno (ma d'altronde 2200 miliardi di debito non li mandi giu come acqua fresca).

    Ma se a proporle sarà una classe dirigente, nuova, pulita e slegata ai partiti, l'italiano medio reagirà positivamente.

    L'alternativa è lasciare le generazioni future con le medesime prospettiva che ha ora un giovane che nasce in Moldavia: andarsene.
    beh finchè non c'è un altro movimento di gente new entry non politicizzata con più del 25% dei voti e che non faccia alleanze coi mafiocamorristi non c'è alternativa a 5stelle

    quindi avanti cominciate a girare le piazze a spese vostre e a guadagnare la fiducia e i voti della gente

  6. #16
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    129,426
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    66784 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da Erlionzz Visualizza Messaggio
    Possiamo davvero immaginare che l'alternativa al partito della nazione, sia la setta a 5stelle dove elettorato ed eletti sono agli antipodi come ideali?

    Oppure in un partito, la Lega, le cui risposte sono ruspa, abolizione Fornero (l'unica vera riforma che - al netto degli esodati - ha messo un freno all'assurdo pensionificio italiano), usciamo dall'Euro?

    Servono risposte alternative, ragionate e razionali. Saranno anche dolorose per qualcuno (ma d'altronde 2200 miliardi di debito non li mandi giu come acqua fresca).

    Ma se a proporle sarà una classe dirigente, nuova, pulita e slegata ai partiti, l'italiano medio reagirà positivamente.

    L'alternativa è lasciare le generazioni future con le medesime prospettive che ha ora un giovane che nasce in Moldavia: andarsene.
    Beh secondo me si, può essere benissimo che la gente veda come alternativa il M5S.
    Prima di tutto perchè il programma politico è praticamente inutile, nessuno lo rispetta mai, perchè quando vai al governo sei costretto a fronteggiare una tale muraglia di sottogoverno e di burocrati che, se sei il numero uno, porti a casa si e no la metà di ciò che chiedi.
    Quindi io di sedicenti liberali o sedicenti socialdemocratici...che poi vanno al governo e rubano miliardi con appalti truccati a favore dei loro amici, mi sono rotto le palle.
    E fosse solo quello...anni e anni di leggi a favore dei delinquenti, di piazzamenti di persone immeritevoli in ogni ganglio della amministrazione pubblica...basta!!!
    La gente vota M5S non certo per il programma politico o economico.
    Vota perchè gli altri sono visti come dei poco di buono.
    Ed è anche come la vedo io.

    Se vogliamo ragionare da paese normale...allora ti do ragione. Magari sarei uno dei vostri, per come vorrei lo Stato io. Ma siccome siamo in un paese dove le associazioni a delinquere hanno permeato le istituzioni dello Stato fino ai più alti livelli...stare qui a discutere e filosofeggiare di liberalismi e di altri ismi per me ha poco senso.

    L'Italia ha un cancro. E questo cancro è questa classe politica.
    Una volta fatta la chemio, poi penseremo anche all'abbigliamento, al trucco e parrucco, alla casa nuova. Penseremo se farla al lago o in montagna, bianca o gialla, arredamento moderno o vintage. Ma solo "DOPO"

    Poi per carità, se volete mettere le mani avanti, fatelo pure.
    Vi aspetto al varco: vi alleate con la destra statalista e antimeritocratica si o no?

  7. #17
    L'avatar di Mr. Rothbard
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    7,550
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    488 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio
    Beh secondo me si, può essere benissimo che la gente veda come alternativa il M5S.
    Prima di tutto perchè il programma politico è praticamente inutile, nessuno lo rispetta mai, perchè quando vai al governo sei costretto a fronteggiare una tale muraglia di sottogoverno e di burocrati che, se sei il numero uno, porti a casa si e no la metà di ciò che chiedi.
    Quindi io di sedicenti liberali o sedicenti socialdemocratici...che poi vanno al governo e rubano miliardi con appalti truccati a favore dei loro amici, mi sono rotto le palle.
    E fosse solo quello...anni e anni di leggi a favore dei delinquenti, di piazzamenti di persone immeritevoli in ogni ganglio della amministrazione pubblica...basta!!!
    La gente vota M5S non certo per il programma politico o economico.
    Vota perchè gli altri sono visti come dei poco di buono.
    Ed è anche come la vedo io.

    Se vogliamo ragionare da paese normale...allora ti do ragione. Magari sarei uno dei vostri, per come vorrei lo Stato io. Ma siccome siamo in un paese dove le associazioni a delinquere hanno permeato le istituzioni dello Stato fino ai più alti livelli...stare qui a discutere e filosofeggiare di liberalismi e di altri ismi per me ha poco senso.

    L'Italia ha un cancro. E questo cancro è questa classe politica.
    Una volta fatta la chemio, poi penseremo anche all'abbigliamento, al trucco e parrucco, alla casa nuova. Penseremo se farla al lago o in montagna, bianca o gialla, arredamento moderno o vintage. Ma solo "DOPO"

    Poi per carità, se volete mettere le mani avanti, fatelo pure.
    Vi aspetto al varco: vi alleate con la destra statalista e antimeritocratica si o no?
    giusto.
    prima si fa piazza pulita e poi si ragiona.
    e prima si fa piazza pulita e meglio è.

  8. #18

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    523
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da picciotto Visualizza Messaggio
    beh finchè non c'è un altro movimento di gente new entry non politicizzata con più del 25% dei voti e che non faccia alleanze coi mafiocamorristi non c'è alternativa a 5stelle

    quindi avanti cominciate a girare le piazze a spese vostre e a guadagnare la fiducia e i voti della gente
    Buona obiezione. Che tuttavia non nega l'evidenza che ho riportato: comunisti visionari in parlamento, ex elettori di centro-destra (per un buon 60%) tra i "sostenitori alle urne".

    Le arrampicate e contorsioni in questi tre anni sono davanti agli occhi di tutti: patrimoniali per finanziare il "diritto all'ozio"; ossessione pacifista, inutile, faziosa ed inconcludente; illiberismo sovietico nella gestione interna.

    Riconosco a Grillo il merito di esser partito dal nulla, per far tremare le fondamenta dei palazzi.

  9. #19
    L'avatar di BlackM
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    129,426
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    66784 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da Erlionzz Visualizza Messaggio
    Buona obiezione. Che tuttavia non nega l'evidenza che ho riportato: comunisti visionari in parlamento, ex elettori di centro-destra (per un buon 60%) tra i "sostenitori alle urne".

    Le arrampicate e contorsioni in questi tre anni sono davanti agli occhi di tutti: patrimoniali per finanziare il "diritto all'ozio"; ossessione pacifista, inutile, faziosa ed inconcludente; illiberismo sovietico nella gestione interna.

    Riconosco a Grillo il merito di esser partito dal nulla, per far tremare le fondamenta dei palazzi.
    Benissimo. La vostra proposta di liberali quale sarebbe?
    Vi alleate o no con Berlusconi, Alfano, Brunetta, Salvini, Meloni?
    Se la risposta è si, non siete affatto liberali.
    Se la risposta è no, ci faccio un pensierino.
    Come avevo fatto per FiD, vedendo le bastonate che prendeva dai giornali berlusconiani.
    Poi avevo nasato che alla fine avrebbero appoggiato un governo Berlusconi e allora bye bye.

  10. #20

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    523
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da BlackM Visualizza Messaggio

    Poi per carità, se volete mettere le mani avanti, fatelo pure.
    Vi aspetto al varco: vi alleate con la destra statalista e antimeritocratica si o no?
    Il concetto di destra liberale, rubo le tue parole, è stato stuprato dal ventennio berlusconiano.

    Immaginare di ripartire da quel sottobosco calpesterebbe l'onestà intellettuale nostra e di chi crede in questo piccolo embrione. Quando invece il berlusconismo e tutti i suoi adepti, spesso sotto altre forme, va ripudiato.

    Se non altro per i danni economici, culturali e legali che esso ha riprodotto nel nostro paese.

Accedi