Paura di avere figli - discussione seria
E’ crypto crash: bitcoin -50% dai massimi ed Ethereum -33% a gennaio. Che sta succedendo?
Nuovo tonfo del bitcoin e della altre principali criptovalute. L’ennesimo tonfo di Wall Street, anche ieri vittima di corposi ribassi a partire dall’indice Nasdaq, testimonia una fuga dal rischio da …
L’incastro perfetto per Quirinale e governo che farebbe gioire BTP e Piazza Affari
Con l’avvicinarsi del 24 gennaio, giorno della prima votazione per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, si è progressivamente acuita l?incertezza sulle prospettive per lo spread Btp-Bund, che ondeggia in …
‘Il grande crollo è iniziato, S&P 500 andrà giù del 45%’. Jeremy Grantham non ha dubbi ed elenca tutti i sintomi della super bolla
Jeremy Grantham, investitore celebre per le chiamate delle scoppio di bolle di mercato,  ieri ha affermato che lo storico crollo delle azioni che aveva previsto un anno fa è in …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di filosofem
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    492
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    235 Post(s)
    Potenza rep
    10887636

    Paura di avere figli - discussione seria

    Ciao a tutti, vorrei condividere con voi questo mio pensiero...

    La vita è bella perchè non si cresce progressivamente; la vita è bella perchè cambi e cambiano le tue idee. Cambia il tuo approccio alla vita.

    Ho 34 anni e l'altro giorno mi sono fermato a pensare.
    Quando ero studente in università, l'obbiettivo era quello di frequentare, non perdere tempo e passare gli esami. Intanto ho trovato una ragazza con cui attualmente convivo. Poi ho inizato a lavorare, c'è voluto diverso tempo ma adesso ho un buon posto. Lo stesso vale per la mia ragazza. Tutto questo ha portato via tutti gli anni dopo la laurea.

    Ho sempre detto di non volere figli e la mia ragazza non ha mai manifestato desideri opposti. Però, evidentemene, nella vita si dicono tante cretinate finchè le cose non ti riguardano.

    Voglio dire che mi sono fermato a pensare e ho capito che il continuare a dire di non volere figli è una *********. Ragionare su quello che comporta e l'idea di vedermi tra 10/20 anni solo con la mia compagnia a progettare l'ennesima vacanza, sinceramente, mi ha fatto sentire l'amaro in bocca.

    Purtroppo, nè io nè la mia compagnia possiamo vivere di rendita, percui ci tocca lavorare e siamo anche bravi in quello che facciamo. Però sorge spontanea la domanda, ma per chi lavoriamo? Io per chi lavoro? per chi guadagno? per chi risparmio? per chi investo? Per i figli di mio fratello? Per i nipoti che neanche vedo mai? mah...

    So benissimo che ognuno è padrone della sua vita ed è libero di fare quello che vuole, lavorare una vita e poi donare tutto, ma questo non è il mio ideale.

    Ho capito che nella vita non voglio fare il topo, quello che vive, lavora e non sa neanche perchè. Il lavoro mi costa fatica, da sempre sono un grande risparmiatore ed appassionato di investimenti, però ad un certo punto è coerente chiedersi il perchè di tutto questo.

    Mi rendo conto che non è il migliore dei ragionamenti per desiderare un figlio e che diventare genitore ti cambia la vita; ma la verità è che ne sono molto spaventato, io stesso solo un anno fa mai avrei pensato di scrivere queste parole, però mi rendo conto che seguendo il mio ragionamento, è cosi che deve andare. Ovviamente ne ho parlato con la mia compagna.

    Insomma, volevo condividere con voi il mio pensiero, sono sicuro che qualcuno c'è già passato e magari mi può dire cosa ne pensa o darmi qualche consiglio.

    Grazie

  2. #2
    L'avatar di mcord
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,869
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1371 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Alcune osservazioni :

    1 - per una discussione seria, hai sbagliato di molto sezione

    2 - non è che te la devi prendere con noi ... mica abbiamo mai cercato di convincerti a farti la vasectomia

    3 - comunque hai 34 anni, produrrai ******tozoi per svariati altri decenni ...

    4 - che tu "senta l'amaro in bocca a pensare di ritrovarti tra anni a progettare l'ennesima vacanza con la tua compagna", fa pensare più che tu ti stia impantanando esistenzialmente in questa relazione ...

    5 - se hai il problema di avere troppi soldi e non sapere a chi darli, ti lascio io un iban

    6 - dici che non vuoi fare il "topo che vive e lavora e non sa perché" ... se fai un figlio immagino potrai vivere per il figlio ... che suppongo dovrà vivere per suo figlio che dovrà vivere per suo figlio e via andare ... sembra la storia di una serie di topi che vivono, lavorano ... si riproducono ... e non sanno perché

    7 - dici che adesso, dopo questa epifania, ti senti molto spaventato ... ma "molto spaventato" non è lo stato emotivo di uno che segue serenamente e consapevolmente i propri desideri ... è lo stato emotivo di uno che sta tra l'incudine e il martello e non sa dove andare a sbattere ...


    Io nel dubbio ci penserei ancora un po'

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da filosofem Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, vorrei condividere con voi questo mio pensiero...

    La vita è bella perchè non si cresce progressivamente; la vita è bella perchè cambi e cambiano le tue idee. Cambia il tuo approccio alla vita.

    Ho 34 anni e l'altro giorno mi sono fermato a pensare.
    Quando ero studente in università, l'obbiettivo era quello di frequentare, non perdere tempo e passare gli esami. Intanto ho trovato una ragazza con cui attualmente convivo. Poi ho inizato a lavorare, c'è voluto diverso tempo ma adesso ho un buon posto. Lo stesso vale per la mia ragazza. Tutto questo ha portato via tutti gli anni dopo la laurea.

    Ho sempre detto di non volere figli e la mia ragazza non ha mai manifestato desideri opposti. Però, evidentemene, nella vita si dicono tante cretinate finchè le cose non ti riguardano.

    Voglio dire che mi sono fermato a pensare e ho capito che il continuare a dire di non volere figli è una *********. Ragionare su quello che comporta e l'idea di vedermi tra 10/20 anni solo con la mia compagnia a progettare l'ennesima vacanza, sinceramente, mi ha fatto sentire l'amaro in bocca.

    Purtroppo, nè io nè la mia compagnia possiamo vivere di rendita, percui ci tocca lavorare e siamo anche bravi in quello che facciamo. Però sorge spontanea la domanda, ma per chi lavoriamo? Io per chi lavoro? per chi guadagno? per chi risparmio? per chi investo? Per i figli di mio fratello? Per i nipoti che neanche vedo mai? mah...

    So benissimo che ognuno è padrone della sua vita ed è libero di fare quello che vuole, lavorare una vita e poi donare tutto, ma questo non è il mio ideale.

    Ho capito che nella vita non voglio fare il topo, quello che vive, lavora e non sa neanche perchè. Il lavoro mi costa fatica, da sempre sono un grande risparmiatore ed appassionato di investimenti, però ad un certo punto è coerente chiedersi il perchè di tutto questo.

    Mi rendo conto che non è il migliore dei ragionamenti per desiderare un figlio e che diventare genitore ti cambia la vita; ma la verità è che ne sono molto spaventato, io stesso solo un anno fa mai avrei pensato di scrivere queste parole, però mi rendo conto che seguendo il mio ragionamento, è cosi che deve andare. Ovviamente ne ho parlato con la mia compagna.

    Insomma, volevo condividere con voi il mio pensiero, sono sicuro che qualcuno c'è già passato e magari mi può dire cosa ne pensa o darmi qualche consiglio.

    Grazie

    Manca un dato fondamentale.
    Quanti anni ha la tua compagna. Dopo i 35 anni per alcune donne è difficile rimanere incinte naturalmente. Dopo i 40 molto difficile.
    A meno di non iniziare a spendere soldi nelle varie cliniche con tecniche più o meno invasive e più o meno psicologicamente pesanti.
    Mio consiglio: datevi una mossa.

  4. #4
    L'avatar di Antonius Full Tilt
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,182
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1187 Post(s)
    Potenza rep
    40954016
    Citazione Originariamente Scritto da filosofem Visualizza Messaggio

    Ho 34 anni e l'altro giorno mi sono fermato a pensare.
    Food for thought...

    Citazione Originariamente Scritto da mirkosalva Visualizza Messaggio
    I figli andrebbero fatti a 70 anni quando ormai si raggiunge la pace dei sensi, ci si cala del viagra e si trova una delle tante zokkole che vuole farsi mantenere (nei paesi poveri e privi di wellfare è pieno) e la si mette incinta, essendo in pensione si ha pure più tempo per badarli sti cinni, ce li si gode quei 10-15 anni e poi si crepa in pace e sò kapzi loro anzi che doverli sfamare fino a 25 anni o più.

  5. #5
    L'avatar di congedo
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    8,435
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4137 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Io sono contrario!

  6. #6
    L'avatar di CharlesIngalls
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    112,003
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    14997 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da mcord Visualizza Messaggio
    Alcune osservazioni :

    1 - per una discussione seria, hai sbagliato di molto sezione

    2 - non è che te la devi prendere con noi ... mica abbiamo mai cercato di convincerti a farti la vasectomia

    3 - comunque hai 34 anni, produrrai ******tozoi per svariati altri decenni ...

    4 - che tu "senta l'amaro in bocca a pensare di ritrovarti tra anni a progettare l'ennesima vacanza con la tua compagna", fa pensare più che tu ti stia impantanando esistenzialmente in questa relazione ...

    5 - se hai il problema di avere troppi soldi e non sapere a chi darli, ti lascio io un iban

    6 - dici che non vuoi fare il "topo che vive e lavora e non sa perché" ... se fai un figlio immagino potrai vivere per il figlio ... che suppongo dovrà vivere per suo figlio che dovrà vivere per suo figlio e via andare ... sembra la storia di una serie di topi che vivono, lavorano ... si riproducono ... e non sanno perché

    7 - dici che adesso, dopo questa epifania, ti senti molto spaventato ... ma "molto spaventato" non è lo stato emotivo di uno che segue serenamente e consapevolmente i propri desideri ... è lo stato emotivo di uno che sta tra l'incudine e il martello e non sa dove andare a sbattere ...


    Io nel dubbio ci penserei ancora un po'
    Aggiungi la postilla al punto 5)... togliere un IBAN e aggiungere due IBAN...!!!

  7. #7
    L'avatar di dormammu
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    4,689
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1732 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Io ho avuto tre figli da tre donne diverse. Finché i mariti non chiedono l'esame del Dna va bene cosí.

  8. #8
    L'avatar di congedo
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    8,435
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4137 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da dormammu Visualizza Messaggio
    Io ho avuto tre figli da tre donne diverse. Finché i mariti non chiedono l'esame del Dna va bene cosí.
    il problema non sono i mariti, se chiedono Dna i figli che devi mantenerli

  9. #9
    L'avatar di dormammu
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    4,689
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1732 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da congedo Visualizza Messaggio
    il problema non sono i mariti, se chiedono Dna i figli che devi mantenerli
    Sono tecnicamente incapiente.

  10. #10
    L'avatar di filosofem
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    492
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    235 Post(s)
    Potenza rep
    10887636
    Citazione Originariamente Scritto da Risvoltino Visualizza Messaggio
    Manca un dato fondamentale.
    Quanti anni ha la tua compagna.
    34

Accedi