Incontro con Alberto Mezzini ore 15.00 - Uni Land S.p.A - Le vostre domande - Pagina 5
Bper pronta a una grande fusione, c’è la benedizione di Cimbri (Unipol): individuare le strade migliori
Unipol è pronta a sostenere Bper quando si presenterà l’opportunità di realizzare una grande operazione di consolidamento nel settore bancario. Così il CEO Carlo Cimbri, nel corso di un’intervista all’Insurance …
La ricetta del fondo contrarian Janus che ha fatto +37% nel 2019: puntare sulle società ‘fraintese’
Punta sulle cosiddette aziende incomprese o, per essere più precisi, sulle aziende fraintese: “è un fondo contrarian gestito da un investitore contrarian, di nome e di fatto. Si chiama Janus …
Fca sbanda dopo warning di Volkswagen e downgrade DB su Psa
Dietrofront a Piazza Affari per Fca che arranca in fondo al listino con un calo di oltre il 2%. Pesa il warning lanciato questa mattina da Volkswagen che ha tagliato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di chavallo67
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    10,132
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    593 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mezzini Visualizza Messaggio
    l’attività nelle energie rinnovabili è altamente profittevole, a seconda della tipologia di impianti realizzati, [/COLOR]

    A.M.
    Ingegnere...


    .. nell'ambito del solare la maggior efficienza degli impianti la si ottiene con più ci si avvicini al sud, ci sono piani di investimento per realizzazione di impianti anche in Sicilia? ( spero che siano stralciati investimenti a "nord" dove si calcola una produzione media di 1.200 kWh/anno per 1kWp contro oltre i 1400 kWh/anno delle regioni a sud ovviamente riferito ad impianti "fissi" )


    .. prevedete l'acquisto di Moduli da Helios techonology (gruppo Kerself), avete in programma ulteriori iniziative con tale società visto che oltre alla produzione di moduli si occupano di tutta la filiera ( compreso la realizzazione di impianti )

    .. la società ha intenzione di proporre un buy back al prossimo C.D.A ?

    grazie anticipate x le risposte

  2. #42
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    Conto Economico Dic. 2007 1Q/08 F/Cast 2008

    Ricavi 24.0 3.5 14.0
    Ammortamenti -21.0 0 -0,5
    Interessi Passivi -3,66 -1.5 -7,16
    Imposte(2007 positive) 27,3 0 -0.36

    Net Income 4,82 - 1.1 - 0.67

    No le pare che ci sia qualcosa che stride in questi dati ?
    Il Budget prevedeva un fatturato di 32 milioni. Come si può conciliare una riduzione a soli 14 milioni e per altro “comunicata” solo il 3 Luglio 2008 ?

    Come mai sono “spariti” dal Forecast 2008 gli ammortamenti pari a 21 milioni di costi non accantonati ?


    POSIZIONE FINANZIARIA PASSIVA NETTA

    Al 31 dicembre 2007 ammontava a -83,0 milioni , AL 31 Marzo 2008 è passata a -115,0 , con un peggioramento di -32 milioni di euro, dovuti alla difficoltà negli incassi secondo la vostra giustificazione.
    Ora, se tanto mi da tanto e visto che il F/cast 2008 non è altro che una semplice moltiplicazione dei dati trimestrali, si desume che a fine anno la situazione finanziaria (visti anche i vostri programmi di nuove acquisizioni) sarà DRAMMATICA, infatti:

    Saldo al 31 12/2007 Pos. Fin. Netta Passiva - 83.0 Mil. Saldo

    Peggioramento primo trimestre - 32.0 -115.0
    Conv. Debito in capitale mese di maggio + 20.0
    Peggioramento secondo trimestre 2008 - 32.0 -127.0
    Peggioramento terzo trimestre 2008 -32.0 -159.0
    Peggioramento quarto trimestre 2008 -32.0 -191.0

    Dall’esame dell’ammontare degli interessi passivi (-7.5Mil.)esposti nel Forecast non mi pare che la mia ipotesi sia campata in aria.




    Intanto lei confonde i dati una ricerca indipendente (ABAXBANK) con i nostri dati di bilancio. L’analista fa delle stime e con quelle compila il suo report. Noi facciamo dei bilanci certificati e quelli restano verificabili e verificati.
    Il budget di chi? le stime degli analisti che vengono riviste ovviamente oggi , in fasi di mercato molto diverse da quelle che fossero 6 mesi fa.
    Il peggioramento dei ricavi nel trimestre dipende dal peggioramento della congiuntura nel settore immobiliare (se ne era accorto???) ed è stato fatto rivedendo al ribasso tutte le stime per tutte le società immobiliari.
    Circa la posizione finanziaria netta è peggiorata per lo stato avanzamento nei cantieri che sono gli unici gravati dai debiti. Lei sicuramente saprà che siamo una azienda da sviluppo immobiliare (land banking) e che abbiamo iniziato la fase delle costruzioni in maniera intensa solo negli ultimi 12-18 mesi. Non capisco la logica dei suo calcoli circa la PFN a fine 2008. Se si stimano oneri finanziari per circa € 7 milioni , considerando tassi di debito contenuti la progressione parla di circa 120 milioni (6% annuo per ipotesi), quindi ben lontano dalle sue catastrofiche previsioni dimostrando assolutamente “campata in aria” la sua ipotesi.
    Vorrei solo ricordarle che a fonte anche di una PFN peggiorar 8nel 2006 non avevamo debiti) il patrimonio immobiliare è passato dai 289 milioni della perizia del tribunale ai valori del conferimento (primavera 2006) ai quasi 700 dell’ultima perizia. E se ci togliamo anche il debito, come correttamente va fatto, il saldo netto è ben superiore a quello di “partenza” (290 vs 550).

    A.M.

  3. #43
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    PORTAFOGLIO IMMOBILIARE

    A qualsiasi richiesta di chiarimenti da parte degli azionisti di minoranza la società ha sempre risposto che aveva una posizione solida. Infatti UniLand dichiara di avere un portafoglio immobiliare di

    680.0 milioni

    Alla luce di tale ammontare e dei ricavi conseguiti nel 2007 e previsti per il 2008 ( questi ultimi pari a 14 milioni di ricavi), le pongo una domanda.
    Caro Ing. Mezzini, ha mai visto un contadino che per trasportare una cassetta di verdura dal suo orticello a casa costruisce una Linea Ferroviaria e utilizza un treno con 20 vagoni ?

    Anche in questa informazione emerge una minuscola conoscenza del nostro business, tanto da dubitare della sua qualità di azionista. Non ho capito il riferimento ai treni ma forse dipende dal fatto che sono un ingegnere edile….
    Avrà certamente visto che il portafoglio immobiliare è per la maggior parte ancora formato da TERRENI EDIFICABILI a destinazione commerciale o residenziale e quindi i ricavi si possono rapportare solo alla quantità degli immobili finiti o in fase di ultimazione. Mi spiega come facciamo a parlare oggi di ricavi con terreni in fase di sviluppo ed ancora da edificare? È ovvio che la presenza territoriale diversificata e un portafoglio prodotti di lvello medio come dimensione e prezzo dovrebbe reagire bene ad una fase di mercato al momento molto negativa.

    A.M.

  4. #44
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    ULTIMA DOMANDA

    Il Gruppo Uniland è costituito da una quindicina di società interconnesse come delle scatole cinesi, come mai per dare un “segnale di trasparenza” non trasferisce la sede della CemLux S.A. in Italia.


    Lei è un investitore particolarmente disattento.
    • Non sono scatole cinesi ma società di scopo, ognuna delle quali controlla terreni o cantieri specifico. Il gruppo è nato da poco ed è in fase di razionalizzazione. Le è sfuggito che nello scorso trimestre abbiamo già fuso 7 società.
    • Circa la controllante, le è sfuggito che è un processo che abbiamo già fatto nel 2007. Basta che verifichi sul sito della CONSOB e vedrà che abbiamo già riportato in Italia la maggior parte del controllo con la società italiana AMH.

    A.M.

  5. #45
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    Citazione Originariamente Scritto da eliden Visualizza Messaggio
    Oltre al fotovoltaico, la società si orienterà anche nel EOLICO.

    grazie

    Ci interessa il settore delle rinnovabili, che ha incentivi statali molto interessanti. Il solare ha rendimenti “garantiti” e di lungo periodo
    A.M.

  6. #46
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    Citazione Originariamente Scritto da chavallo67 Visualizza Messaggio
    Ingegnere...


    .. nell'ambito del solare la maggior efficienza degli impianti la si ottiene con più ci si avvicini al sud, ci sono piani di investimento per realizzazione di impianti anche in Sicilia? ( spero che siano stralciati investimenti a "nord" dove si calcola una produzione media di 1.200 kWh/anno per 1kWp contro oltre i 1400 kWh/anno delle regioni a sud ovviamente riferito ad impianti "fissi" )
    Al momento siamo impegnati in puglia, valutiamo il resto d’italia sulla base delle opportunità e dei rendimenti.
    Le invio però un link dove vedrà come molti dei maggiori impianti al mondo, li trova in Germania ...
    http://www.pvresources.com/en/top50pv.php

    A.M.

    .. prevedete l'acquisto di Moduli da Helios techonology (gruppo Kerself), avete in programma ulteriori iniziative con tale società visto che oltre alla produzione di moduli si occupano di tutta la filiera ( compreso la realizzazione di impianti )

    A quanto dicono, sono i moduli piu’ efficienti e migliori sul mercato… perche’ no?
    A.M.

    .. la società ha intenzione di proporre un buy back al prossimo C.D.A ?

    Il flottante non lo permette
    A.M.

  7. #47
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    Citazione Originariamente Scritto da codam Visualizza Messaggio
    http://www.borse.it/forum/viewtopic.php?id=21527&p=174
    ...comunque essendo io bannato in aeternum ,invito ,chi voglia ,a postare domande scomode ,tipo le seguenti....sempre che non vogliate leggere il solito "nastro registrato"..

    chi le scrive è ,forse, l'azionista più anziano presente sui forum borsistici ..presente fin dal marzo 2006 sul titolo,
    Non si allarghi troppo , il più anziano sono io
    A.M.

  8. #48
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    mai venduto..ma,anzi che ha cercato fin quando ha potuto(con buona gioia del Mezzini) di mediare il proprio prezzo medio di
    carico.
    mi faccio portavoce di tutti gli utenti-azionisti unilandiani frequentatori di www.borse.it (il forum uniland ,
    in poco più di un anno, conta oltre 230mila visite) e Le pongo queste "pepate" domande..

    1- signor mezzini,non ritiene che il futuro unilandiano con titolo stimato a 22,2 € (studi sui multipli di
    settore da lei/voi pubblicati nei bilanci 2006) sia oramai da abbandonare..almeno per i prossimi 30anni??


    Lo scenario è cambiato certo, ma 30 anni non le sembrano un po’ troppi?!?!?

    Poi lei ha l'abitudine di confrontare pere con Banane ....
    Ho già detto che all'inizio 2006 la società era una scatola vuota e poi sono stati conferiti un pò di immobili, era il periodo dove tutti si strappavano i capelli per acquistare titoli immobiliari .

    A.M.

  9. #49
    L'avatar di Mezzini
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    96
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    10906157
    2- ha mai pensato che il regalare azioni per 4/5 anni aumentando sempre più il volume azionario, per poi
    procedere ad un raggruppamento...sia segno di arteriosclerosi e di poca lucidità?



    Sono fatti temporalmente distinti, che avvengono in contesti storici diversi, e che quindi non e’ corretto paragonare. Il volume azionario e’ cresciuto e ha trasformato riserve in capitale sociale, il raggruppamento ha lo scopo di non essere una penny stock e di essere piu’ attrattivi per i fondi.
    Segno di poca lucidità sarebbe, al contrario, l’incapacità di leggere cio’ che avviene sul mercato, e adeguarvisi..
    A.M.

  10. #50

    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    12,672
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    spero che l'iniziativa si ripeta anche con altri ad.

Accedi