Sospensione autorizzazione ZOPA
Ethereum fa +100% dai minimi e rosicchia spazio al bitcoin. Ecco cosa sta spingendo la crypto più calda dell’estate 2022
Gli ultimi giorni, sotto la spinta delle attese di una Fed meno aggressiva sui tassi, ha favorito un nuovo rialzo delle criptovalute. Nei giorni scorsi il prezzo di Ether (ETH), il token originario della blockchain di ethereum, ha toccato quota a 2.000 dollari, livello che non vedeva da maggio scorso, ossia in aumento del 100% circa
Prada controcorrente rispetto ad Exor: al lavoro con Goldman Sachs su quotazione a Milano
Prada starebbe valutando la possibilità di raccogliere almeno 1 miliardo di dollari tramite una seconda quotazione sulla Borsa di Milano, secondo quanto riporta Bloomberg. Mentre proprio oggi, la holding finanziari della famiglia Agnelli, Exor ha debuttato ufficialmente alla Borsa di Amsterdam e a distanza di oltre 50 anni si prepara a dire addio a Piazza Affari.Il gruppo
Cripto: BlackRock, dopo la partnership con Coinbase lancia un trust privato per investire sul Bitcoin
BlackRock, la più grande società di wealth management al mondo, ha lanciato un trust privato che offre ai clienti istituzionali negli Stati Uniti un?esposizione diretta al Bitcoin. Giovedì, il più grande asset manager del mondo ha rivelato il nuovo prodotto in un post sul blog per chiarire i dettagli.?Nonostante il forte calo sul mercato degli
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Redazione Finanzaonline
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    482
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    34972295

    Sospensione autorizzazione ZOPA

    A seguito delle domande dei nostri utenti e per dare maggiore trasparenza sulla situazione di Zopa, che ha avuto in passato un’attività di Live Meeting su Finanzaonline, segnaliamo quale è la situazione attuale.

    In data 10 luglio 2009 è stato notificato a Zopa il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze che, su indicazione di Banca d'Italia, ha cancellato dall'elenco degli intermediari finanziari ex art. 106 la società. Conseguenza immediata è stata la sospensione della trattazione di nuovi prestiti e l'ingresso di nuovi Prestatori.

    'Stiamo tutelando l’azienda e la sua community nelle opportune sedi, ma confidiamo di poter riprendere presto l’attività con una soluzione operativa soddisfacente per Banca d’Italia. Credo sia un interesse comune salvaguardare, oltre che gli interessi dei nostri Prestatori e Richiedenti, il futuro del social lending in Italia’ – ha dichiarato a Finanzaonline Maurizio Sella

    In futuro segnaleremo sempre su questo annuncio gli sviluppi dell’attività di Zopa.

Accedi