Zopa.it in Live Meeting su FOL - Pagina 5
Emorragia PIR: il disastro provocato dal governo M5S-Lega e la speranza Gualtieri
I fondi hanno sofferto flussi in uscita netti per sette mesi consecutivi pari a quasi 1 miliardo di euro, nel periodo compreso tra febbraio e agosto, rispetto ai flussi in …
Padre contro figli, scoppia la polveriera De Benedetti. Gedi vola (+12%) in attesa di offerte ‘serie’
Carlo De Benedetti lancia il guanto di sfida ai figli e accende la partita sul futuro di Gedi Gruppo Editoriale, che edita i quotidiani La Repubblica, La Stampa, Il Secolo …
Raggiunta intesa parziale Usa-Cina su commercio, mercati sorvolano le minute di Bce e Fed
Lasciati per il momento da parte i timori di un rallentamento globale dopo l?ultima tornata di dati macroeconomici deboli sulla salute dell?economia americana ed europei, i mercati azionari hanno ripreso …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di kliver
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    3,616
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Buongiorno e complimenti per l'iniziativa.
    se possibile riprendere questo suo passaggio in maniera più dettagliata grazie(in pratica se metto a disposizione per esempio 1000 euro possono venire suddivisi in x parti?)
    grazie
    Innanzitutto ogni prestatore decide a quali tassi vuole prestare (attualmente nei limiti dall’1% al 13.5%) e quanto e’ disposto di prestare a ogni singolo Richiedente (in media 30 Eur)

  2. #42

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Pavel Popek Visualizza Messaggio
    Mi fa piacere di averti fatto conoscere un mondo nuovo.
    Innanzitutto ogni prestatore decide a quali tassi vuole prestare (attualmente nei limiti dall’1% al 13.5%) e quanto e’ disposto di prestare a ogni singolo Richiedente (in media 30 Eur). Il prestito poi viene composto da molteplici Prestatori. Il tasso finale del prestito e' una media pesata dei singoli tassi. La composizione parte dalle offerte al tasso piu’ basso. Quindi chi chiede tassi troppo elevati ottiene interessi piu’ alti ma puo’ resta fuori a lungo senza che i suoi soldi vengano utilizzati.
    Il rating viene assegnato SOLO ai Richiedenti – per ogni persona che chiede un prestito viene effettuata un’interrogazione alle centrali di rischio e viene raccolta una serie di documenti. Con questi dati viene deciso in primo luogo se il Richiedente puo’ essere finanziato e poi quale rating assegnargli. I prestatori possono diversificare i tassi per diverse classi o eventualmente possono decidere di non prestare proprio ad alcune classi. Comunque un nostro Richiedente di classe C ha una rischiosita’ minore rispetto alla media del mercato del credito al consumo.
    I prestatori e Richiedenti si conoscono solo per nickname ma Zopa conosce i dati anagrafici sia dei Prestatori che dei Richiedenti, anche perche’ ha degli obblighi di antiriciclaggio.
    Concludo con la commissione: il prestatore paga l’1% annuo dei soldi effettivamente prestati attraverso la piattaforma Zopa. Non ci sono altri costi di iscrizione o gestione.
    Grazie tante per la risposta.
    La media delle cifre messe a disposizione dai prestatori è di soli 30€?! Mi sembra assurdo?! Spiegabile solo con la mancanza totale di fiducia nel sistema. O ci sono altre spiegazioni tipo la distribuzione del rischio?
    Comunque, qual'è la durata media del prestito e ci sono dei limiti di durata?
    Grazie ancora
    Saluti

  3. #43
    L'avatar di Maurizio Sella
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da veneto Visualizza Messaggio
    Buongiorno e complimenti per l'iniziativa. Vedendola dal punto di vista di chi presta denaro, avrei un paio di domande:

    1) ogni investimento ha un rendimento previsto e un rischio. Riguardo il redimento abbiamo visto sul sito quale sia stato il tasso medio nel recente passato. Secondo la vostra esperienza vorrei sapere quali sono i rischi di questo investimento e come posso quantificarli
    Statisticamente sono previsti dei tassi di insolvenza; se si dovesse verificare precisamente la previsione, il rendimento medio dovrebbe essere intorno al 5.5%. La rischiosità è comunue ridotta in quanto i prestiti sono diversificati almeno tra 50 diversi richiedenti. Zopa Uk, dopo 4 anni di attività, ha tassi di insolvenza pari allo 0.3%, largamente inferiore alle aspettative. Per trasparenza pubblichiamo anche i nostri tassi attesi di default mercato per mercato
    Citazione Originariamente Scritto da veneto Visualizza Messaggio
    2) Quanta parte del proprio patrimonio potrebbe essere impiegata in questo tipo di investimento?

    grazie mille
    veneto
    Zopa potrebbe essere considerata come un'asset class nuova ed alla quale allocare una parte limitata del proprio patrimonio:direi un 5% per cominciare, per poi arrivare al 10% quando hai preso confidenza con lo strumento. Attenzione ricorda che l'investimento massimo è comunque pari ad € 50.000.

  4. #44
    L'avatar di Mauro Forconi
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Sdm Visualizza Messaggio
    Cosa succede in caso di insolvenza del Richiedente?
    In tale eventualità come è tutelato il Prestatore?
    Le insolvenze statisticamente previste per i diversi mercati, sono coperte dai tassi applicati ai Richiedenti.
    I prestatori, quindi, in presenza di un’insolvenza entro i tetti massimi previsti, nella media non solo vedono assolutamente salvaguardato il capitale prestato ma addirittura il rendimento atteso per quel capitale.
    In sostanza la piattaforma include nella formazione del prezzo (ovvero del tasso) anche il rischio statistico di insolvenza.

    Ad ogni modo in caso di ritardo - dopo aver tentato il recupero da parte di Zopa - verrà incaricata un'agenzia di recupero crediti al fine di effettuare il recupero dell'importo dovuto.
    Tale operatività non ha assolutamente costi per il Prestatore e sarà da noi attivata e gestita.

  5. #45

    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    316
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    737124
    In caso di insolvenza, a chi viene affidato il recupero crediti?
    Ci pensate direttamnte voi, vi affidate ad una società esterna o altro?

  6. #46
    L'avatar di bruno182
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    3,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Salve, sulle faq del vostro sito alla domanda 9 "Come determino i miei tassi?"
    è dichiarato:
    "mensilmente ricevi indietro una parte di quanto prestato, dovrai ri-prestare questa parte per ottenere un rendimento annuale pari al tasso scelto. Con la funzione Ri-prestito Automatico le somme ricevute vengono ri-offerte alle stesse condizioni della tua ultima offerta"

    praticamente ogni mese le entrate vengono ri-prestate quindi si ottiene il ritorno del capitale alla fine dell'anno e non sottoforma di piccole entrate mensili giusto?

  7. #47
    L'avatar di Carlo Vitali
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da microchip Visualizza Messaggio
    Una domanda molto semplice.

    Cinque buoni motivi per scegliere di dedicare parte del mio budget di investimento su Zopa.
    E se ci sono dei rischi o aspetti negativi o deboli facendo questa scelta.
    -sai dove vanno a finire i tuoi soldi, a persone come te
    - hai un rendimento sicuramente interessante
    - è strutturato per dare la massima sicurezza
    - hai piena visibilità e controllo delle tue operazioni
    - è divertente da gestire

    Aspetti deboli: il regime fiscale ad aliquota marginale può sfavorirlo in confronto ad altri tipi di investimento. Speriamo in un trattamento più equo quando si sarà definitivamente affermato. Nonostante questo il rendimento al netto delle tasse è molto buono in questo momento (si parte da un 7,9% medio e considerando Euribor a 0,80 ...).

  8. #48

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Un'altra domanda:
    Ditemi se questo calcolo è esatto?

    Io decido di prestare 100 al 6%
    Pago 1% di commissione.
    Pago 12,50% di r.a. sul 6%
    Poi pago il, diciamo, 33% in sede IRPEF

    100+6-1-(12,5% di 6=0,75)-(33% di 5=1,65)= 102,60 quello che mi rimane

    E' tutto, non manca niente?
    Grazie
    Saluti

  9. #49
    L'avatar di Maurizio Sella
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Kappa^ Visualizza Messaggio
    Buongiorno Dott. Sella,
    mi chiedo come può un banchiere ad avere interesse in questa forma di prestito senza intermediari?
    Mi sfugge qualcosa?

    Grazie
    Buongiorno,

    Sono stato nel mondo della finanza per tanti anni e dal 2006 mi sono molto appassionato a Zopa. Non sono un banchiere e non vorrei che mi confondesse con l'illustre omonimo ...

  10. #50
    L'avatar di Troglotrader
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    11,756
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    In caso di ripensamento, il prestatore può richiedere l'estinzione anticipata del rapporto? E se si, quali penali sono applicate?

Accedi