Zopa.it in Live Meeting su FOL - Pagina 2
Ethereum fa +100% dai minimi e rosicchia spazio al bitcoin. Ecco cosa sta spingendo la crypto più calda dell’estate 2022
Gli ultimi giorni, sotto la spinta delle attese di una Fed meno aggressiva sui tassi, ha favorito un nuovo rialzo delle criptovalute. Nei giorni scorsi il prezzo di Ether (ETH), il token originario della blockchain di ethereum, ha toccato quota a 2.000 dollari, livello che non vedeva da maggio scorso, ossia in aumento del 100% circa
Prada controcorrente rispetto ad Exor: al lavoro con Goldman Sachs su quotazione a Milano
Prada starebbe valutando la possibilità di raccogliere almeno 1 miliardo di dollari tramite una seconda quotazione sulla Borsa di Milano, secondo quanto riporta Bloomberg. Mentre proprio oggi, la holding finanziari della famiglia Agnelli, Exor ha debuttato ufficialmente alla Borsa di Amsterdam e a distanza di oltre 50 anni si prepara a dire addio a Piazza Affari.Il gruppo
Cripto: BlackRock, dopo la partnership con Coinbase lancia un trust privato per investire sul Bitcoin
BlackRock, la più grande società di wealth management al mondo, ha lanciato un trust privato che offre ai clienti istituzionali negli Stati Uniti un?esposizione diretta al Bitcoin. Giovedì, il più grande asset manager del mondo ha rivelato il nuovo prodotto in un post sul blog per chiarire i dettagli.?Nonostante il forte calo sul mercato degli
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Investimento

    Buongiorno e complimenti per l'iniziativa. Vedendola dal punto di vista di chi presta denaro, avrei un paio di domande:

    1) ogni investimento ha un rendimento previsto e un rischio. Riguardo il redimento abbiamo visto sul sito quale sia stato il tasso medio nel recente passato. Secondo la vostra esperienza vorrei sapere quali sono i rischi di questo investimento e come posso quantificarli

    2) Quanta parte del proprio patrimonio potrebbe essere impiegata in questo tipo di investimento?

    grazie mille

    veneto

  2. #12
    L'avatar di Sdm
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    600
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    30479831
    Cosa succede in caso di insolvenza del Richiedente?
    In tale eventualità come è tutelato il Prestatore?

  3. #13

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    638 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    oltre a un serio commento sui sistemi di valutazione di solvibilità dei clienti, e sulle procedure in caso di insolvenza, è importante sapere come vengono gestiti i capitali "in attesa". UNa lamentela sentita fin troppo spesso è la lentezza nell'assegnare i capitali ai prestiti..... il che significa che se uno affida sull'account una cifra consistente (20k? 50k?) rischia di vederne un'enorme parte improduttiva per lungo tempo mentre se piazza cifre irrisorie (dai 1000 in giu) lo sforzo e il lavoro necessario, per quanto piccoli, non valgono i risultati. Anche perchè, per quanto i cc siano pari o sotto l'1% ci sono ancora conti di deposito al 4% quindi il tasso medio vantato su zopa, 7.9% credo (a cui va tolto l'1% di commissione, per di più) non sembra un ritorno sufficientemente alto per ignorare i rischi di insolvenza E il rischio di avere parte del capitale totalmente improduttivo

  4. #14

    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    20,692
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Inizio io, allora.
    Volevo chiedere se ci sono garanzie per i prestatori, e quali sono le spese di mediazione.
    Iniziativa interessante, grazie mille.

  5. #15

    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    3718728
    Salve, passo subito alla domanda.
    Nonostante l'idea alla base di Zopa sia meritevole di supporto ( soprattutto in un periodo in cui si è molto critici nei confronti dei canali "tradizionali" ) mi sembra che tutto sommato i numeri - i volumi di affari - siano abbastanza limitati.
    Secondo voi qual è il principale freno all'affermazione di questo modello di "social lending"?

    Grazie e buon lavoro.

  6. #16

    Data Registrazione
    Jun 2002
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Chi garantisce il buon fine dell'operazione di prestito.



    In altre parole, chi si accolla il rischio di credito?

  7. #17
    L'avatar di porchetto
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    14,348
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1811 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    come è possibile che i prestatori hanno un rendimento medio del 7,9% e i richiedenti del 9,6%
    quasi il 18% va in commissioni e tasse?

  8. #18
    L'avatar di Maurizio Sella
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno a tutti e grazie di partecipare a questo Live Meeting. Ci fa molto piacere dialogare con una platea così competente ed appassionata ed in grado di recepire una novità nel mondo della finanza quale il Social Lending di Zopa.

    Sono uno dei fondatori di Zopa in Italia, iniziativa alla quale mi sono appassionato dal 2006, dopo aver lavorato nel mondo della finanza tradizionale per oltre 20 anni (asset management), principalmente con Citibank a Londra ed anche con il gruppo Julius Baer. Ho iniziato presto... ho infatti 45 anni.

    Partecipano con me anche Carlo, Mauro e Pavel del mio valido team ed insieme cercheremo di dare soddisfazione a tutte le vostre curiosità.

    Spero che al termine di questo incontro potremmo annoverare molti di voi nella schiera appassionata di zopiani... siamo pronti dunque per le vostre domande!

    Maurizio Sella

  9. #19
    L'avatar di Redazione Finanzaonline
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    482
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    34972295
    Buongiorno a tutti,

    vi segnalo che il dott. Maurizio Sella, AD di Zopa Italia, e il suo team (Carlo, Pavel, Mauro) sono arrivati presso i nostri uffici.

    A breve partirà la sessione Live Meeting e inizieremo a pubblicare le risposte alle domande già pervenute.

    Grazie a tutti

  10. #20

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    grazie!!!!

    Ciao, sono da inizio anno prestatore in zopa e, frequentatore del blog zopa all'interno del quale devo dire è sempre molto attivo uno scambio di informazioni tra noi prestaori, richiedenti e lo Zopa-Team. Sono molto soddisfatto dell'operazione grazie alla quale riesco ad ottenere rendimenti molto più alti di quelli delle banche e la speranza di farli avere più bassi a chi li prende in prestito. Visto che il sistema lo conosco quello che invece mi chiedo è, come va la società Zopa? riesce con le poche commissioni che prende e gli altri vari introiti a raggiungere un utile e se non, quando è previsto lo raggiungerà? sinceramente l'unica cosa che mi frena dall'apportare maggior capitale è l'inceretezza di come vadano le cose. So benissimo che in ogni caso i rapporti sono tra noi privati e quindi non perderei nulla da un eventuale chiusura (per scaramanzia non usiamo altre parole) di Zopa ma sarebbe alquanto problematic andarli a riprendere i 10-20-30 euro sparsi per l'Italia...
    Cordiali saluti e buon lavoro

Accedi