Ing Direct in live meeting su FOL - Pagina 3
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di seanross
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    2,832
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    195 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

    Mutui e cambio moneta...

    Vorrei comprare casa e i mutui prima casa INGDirect mi piacciono molto.

    C'è una cosa però che mi preoccupa ed è legata soprattutto alla disastrosa situazione economico-finanziaria mondiale.

    Negli ultimi giorni, potenze come Cina e Russia, preoccupate dell'evoluzione della situazione monetaria di alcuni paesi (soprattutto della possibile futura ipersvalutazione del dollalloro) hanno proposto una nuova valuta di riferimento al posto del dollaro.

    In Europa, riguardo all'Euro, il problema maggiore è il paventato default di taluni stati membri (tra cui è inutile negarlo anche l'Italia a causa dell'altissimo debito pubblico).

    Vi chiedo:
    se sottoscrivo un mutuo in euro e l'Italia esce dall'Euro la rata deve essere sempre restituita in Euro o viene automaticamente convertita nella nuova valuta (es. nuove Lire oppure nuova valuta mondiale)?
    In altri termini, il debito da restituire è in valuta (Euro) o in moneta corrente (moneta adottata dallo stato di residenza)?

    Capite bene che c'è una bella differenza se ci cambiano la moneta in corso d'opera e i nostri stipendi divengono a mala pena sufficienti per "mangiare"!

    Grazie.

  2. #22
    L'avatar di Bernd Geilen
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno a tutti,

    mi fa molto piacere essere con voi questo pomeriggio. Stanno giungendo numerose domande, cercherò di rispondere a tutte.

    grazie

  3. #23

    Data Registrazione
    Oct 1999
    Messaggi
    7,042
    Blog Entries
    16
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    69 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    per iniziare un caloroso benvenuto a Bernd Geilen tra di noi,

    adesso pubblicheremo le domande pervenute,

    di seguito troverete le domande quotate e le relative risposte.

    grazie

    Sal

  4. #24
    L'avatar di b.i.n.
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    1,862
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ringrazio il Signor Bernd Geilen per la gentile disponibilità.

    Ho due domande da rivorgerLe suoi futuri progetti di Ing Direct.

    La prima riguarda il risparmio gestito.

    Non pensa che gli attuali prodotti (Fondi Arancio e Borsa Protetta Arancio) della linea investimenti, a differenza degli altri prodotti che offrite, non siano molto competivi (pur avendo costi inferiori alla media delle altre banche) contro la concorrenza delle grandi banche tradizionali (che non si sono stracciate le vesti dopo l'uscita di questi profotti); a differenza dei precedenti.

    Visto il non grande successo commerciale ottenuto dai suddetti, pensate in un prossimo futuro di puntare sui fondi indicizzati a gestione passiva, visto anche il grande successo che gli ETF stanno avendo praticamente in tutto il mondo?

    Non pensa che i fondi indicizzati siano un prototto principe su cui una banca con il business come Ing Direct dovrebbe maggiormente puntare per intercettare la clientela più facoltosa?


    La seconda riguarda il trading on line.

    Offrirete a breve questo servizio e le commissioni saranno competitive (sperando che siano le più basse sul mercato); punterete anche alla fascia degli Heavy Trader con piattaforma professionale client server e servizi adeguati oltre a piani commissionali vantaggiosi.

    Distinsi Saluti.
    b.i.n.

  5. #25

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    1,479
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    buongiorno.

    la vostra massa depositaria ammonta a circa 15 miliardi di euro a fronte dei 400 complessivi in Italia.

    in caso di vostra difficoltà d'insolvenza o in caso di incasso anticipato (per motivi di panico o altro) dei depositi italiani su conto arancio, il FITD (art. 21) obbligherebbe per statuto le banche italiane a esborsare al massimo lo 0,8% della massa depositaria complessiva (400 miliardi di euro).

    lo 0,8% di 400 è pari a 3,2 miliardi di euro e non riuscirebbe a coprire i vostri 15 miliardi di euro.

    cosa risponde?


    grazie.

  6. #26
    L'avatar di G.luca
    Data Registrazione
    Sep 1999
    Messaggi
    3,114
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    138 Post(s)
    Potenza rep
    41386408
    Con il nuovo taglio dei tassi si rende necessario una mossa anche sui tassi fissi dei mutui. Recentemente dopo il taglio BCE di 50bp avete tagliato solo di 10bp. Quando pensate di adeguarli?

    Grazie

  7. #27
    L'avatar di Bernd Geilen
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da forto64 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,

    La concorrenza sui conti di deposito è sempre più agguerrita. Come pensate di fronteggiarla?
    Perchè dovrei scegliere ING rispetto ad altre offerte simili di banche italiane?
    La concorrenza sta crescendo e questo è un bene sia per i consumatori che per noi.
    Dovresti scegliere ING Direct perchè offriamo buoni tassi, zero spese e prodotti semplici.

  8. #28

    Data Registrazione
    Apr 2001
    Messaggi
    374
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Bernd Geilen Visualizza Messaggio
    La concorrenza sta crescendo e questo è un bene sia per i consumatori che per noi.
    Dovresti scegliere ING Direct perchè offriamo buoni tassi, zero spese e prodotti semplici.
    non pensa invece che InG in un mercato sempre + competitivo dovrebbe allargare la base di prodotti e soprattutto rimanere competitiva anche nel momento in cui le promozioni scadono. Io stesso una volta finito la promozione ho azzerato il conto perchè non avevo nessun altro motivo per rimanere ...

  9. #29
    L'avatar di Bernd Geilen
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    51
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da orsettorosso Visualizza Messaggio
    Io vorrei fare una domanda inerente il Conto corrente arancio: è prevista una implementazione dei servizi , quali il servizio trading e/o l'emissione di una carta ricaricabile visa electron agganciata al conto? grazie mille.
    Pochi mesi fa abbiamo lanciato conto corrente arancio con condizioni molto allettanti per i clienti. E' senza spese, sicuro, ed offre servizi completi in Italia ed all'estero. Questo è solo l'inizio di una serie di sviluppi futuri che non mancheranno di interessare la clientela italiana.
    saluti

  10. #30
    L'avatar di epico696
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    10,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    340 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Bernd Geilen Visualizza Messaggio
    La concorrenza sta crescendo e questo è un bene sia per i consumatori che per noi.
    Dovresti scegliere ING Direct perchè offriamo buoni tassi, zero spese e prodotti semplici.
    Lo fanno anche gli altri pero' dott. Geilen ( buoni tassi, migliori di voi in questo momento, zero spese e prodotti semplici)..ci dovrà pur essere un elemento di differenziazione per evitare che la clientela..passi ad altri lidi?
    ad maiora

Accedi