Insonnia di una notte di mezza estate - Pagina 3
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
S&P500, Ftse Mib e materie prime: cosa suggerisce l’analisi ciclica
Diversi i temi sul mercato anche in questo agosto, con materie prime come oro e argento sugli scudi e gli indici americani che continuano la loro corsa nonostante la situazione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di 1_fede_1
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    4,203
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    E' il ratio spread,
    qui è spiegato simpaticamente

    http://www.trading-on-line.org/LATDX.../opzioni3.html

    ciao

  2. #22
    L'avatar di 1_fede_1
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    4,203
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Corto Padano Visualizza Messaggio
    In questo modo lasci correre le perdite e tagli i profitti, perchè se parte una inversione rialzista tu al max guadagni 500 su ogni lotto, se invece la discesa continua accumuli perdite su perdite.
    In linea di principio è vero, o meglio è una possibilità, però considera anche che spesso il mercato balla in trading range vari, dai quali tu, nel frattempo guadagni. Poi ripeto, va fatto solo su indici e materie prime ed è importantissimo entrare su un prezzo che ci consente, avendo diviso il capitale in tanti step, di accompagnare la discesa fino alla peggiore delle ipotesi, da li ho finisce il mondo o si risale e nel frattempo guadagni da tutte le fluttuazioni di prezzo. Bisogna avere molta pazienza ed essere capaci di sopportare perdite sulla carta. Mi sembra una strategia abbastanza conservativa, perchè pianifica già prima il da farsi, devo considerare solo dei livelli di prezzo, invcece di inseguire molte variabili che si modificano nel tempo.

  3. #23
    L'avatar di Nicolas Flamel
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    6,610
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    668 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da 1_fede_1 Visualizza Messaggio
    E' il ratio spread,
    qui è spiegato simpaticamente

    http://www.trading-on-line.org/LATDX.../opzioni3.html

    ciao
    Nell'esempio se tim fosse andata nel frattempo a 8 oppure a 4 cosa sarebbe successo alla scadenza? e se fosse rimasta a 5,3?
    Grazie.
    Ultima modifica di Nicolas Flamel; 20-08-08 alle 15:34

  4. #24
    L'avatar di Corto Padano
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da 1_fede_1 Visualizza Messaggio
    In linea di principio è vero, o meglio è una possibilità, però considera anche che spesso il mercato balla in trading range vari, dai quali tu, nel frattempo guadagni. Poi ripeto, va fatto solo su indici e materie prime ed è importantissimo entrare su un prezzo che ci consente, avendo diviso il capitale in tanti step, di accompagnare la discesa fino alla peggiore delle ipotesi, da li ho finisce il mondo o si risale e nel frattempo guadagni da tutte le fluttuazioni di prezzo. Bisogna avere molta pazienza ed essere capaci di sopportare perdite sulla carta. Mi sembra una strategia abbastanza conservativa, perchè pianifica già prima il da farsi, devo considerare solo dei livelli di prezzo, invcece di inseguire molte variabili che si modificano nel tempo.
    Per carità, a ognuno il suo metodo, ciao

  5. #25
    L'avatar di 1_fede_1
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    4,203
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Ciao, sto cercando di farmi un'idea anche io, essendo peraltro sempre stato trend followers. Ad esempio stavo vedendo che sull'eurostoxx50, i 500 punti di gradino, sono altini, ed allora ecco che si va in affanno, perchè ho hai il capitale per arrivare al piano terra con la giusta "pedata", ho fai una scala che finisce al secondo piano, ma se il palazzo va in fiamme?
    Comunque la metti è sempre una coperta corta, questa ha il vantaggio che operando poco, spesso si fanno meno danni....

  6. #26
    L'avatar di 1_fede_1
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    4,203
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da ScalaReale Visualizza Messaggio
    Nell'esempio se tim fosse andata nel frattempo a 8 oppure a 4 cosa sarebbe successo alla scadenza? e se fosse rimasta a 5,3?
    Grazie.
    Ciao, non rileggendo tutto vado un po' a memoria, in linea di principio. Se TIM fosse andata ad otto tu saresti stato esercitato dalla vendita delle call, a 6? mi pare. Se avesse continuato a scendere non ci avresti comunque perso niente. Se fosse rimasta ferma avresti avuto un guadagno piccolo avuto dalla vendita di due call - l'acquiso di una call.
    Spero di non aver detto amenità, del resto non sarebbe la prima volta

  7. #27
    L'avatar di Nicolas Flamel
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    6,610
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    668 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da 1_fede_1 Visualizza Messaggio
    Ciao, non rileggendo tutto vado un po' a memoria, in linea di principio. Se TIM fosse andata ad otto tu saresti stato esercitato dalla vendita delle call, a 6? mi pare. Se avesse continuato a scendere non ci avresti comunque perso niente. Se fosse rimasta ferma avresti avuto un guadagno piccolo avuto dalla vendita di due call - l'acquiso di una call.
    Spero di non aver detto amenità, del resto non sarebbe la prima volta
    I numeri sono esatti.
    Nella peggiore delle ipotesi pareggio. Giusto?

  8. #28
    L'avatar di 1_fede_1
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Messaggi
    4,203
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Diciamo che se il mercato ti da ragione, avendo abbassato il prezzo di carico esci in pari, se ti da torto stai come prima e ricostruisci la stessa posizione, credo che si chiami ratio spread dai nuovi valori. Di più non so, le opzioni le conosco per sentito dire.

  9. #29
    L'avatar di Nicolas Flamel
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    6,610
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    668 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Grazie.

  10. #30

    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    517
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da 1_fede_1 Visualizza Messaggio
    in linea di principio è vero, o meglio è una possibilità, però considera anche che spesso il mercato balla in trading range vari, dai quali tu, nel frattempo guadagni. Poi ripeto, va fatto solo su indici e materie prime ed è importantissimo entrare su un prezzo che ci consente, avendo diviso il capitale in tanti step, di accompagnare la discesa fino alla peggiore delle ipotesi, da li ho finisce il mondo o si risale e nel frattempo guadagni da tutte le fluttuazioni di prezzo. Bisogna avere molta pazienza ed essere capaci di sopportare perdite sulla carta. Mi sembra una strategia abbastanza conservativa, perchè pianifica già prima il da farsi, devo considerare solo dei livelli di prezzo, invcece di inseguire molte variabili che si modificano nel tempo.
    se poi abbini il tutto anche con etf short su indici da accoppiare a etf long sei a cavallo.........discutiamone!

Accedi