KISS me, please... - Pagina 39
Mercati di frontiera: chi sono e cosa hanno in più rispetto agli emergenti
La nuova sfida per gli investitori si chiama mercati di frontiera. Nuove aree geografiche, confinate fino a pochi anni fa alla periferia dei mercati globali e accessibili solo a operatori …
Corporate bond BBB, tassi mini e rischio alto. Se c’è recessione il declassamento a ‘junk’ non è lo scenario peggiore
Occhio al rischio insito nel boom di emissioni di  bond corporate ?investment grade? classificati con rating BBB. A lanciare l?allarme sono gli analisti di JP Morgan e Bank of America-Merrill Lynch …
Apple mai così bene dai tempi di Jobs, record in Borsa grazie a tregua dazi
E' tregua sui dazi tra Cina e Usa e i mercati hanno passato tutta la giornata di ieri assaporando la possibile intesa in arrivo da Washington. Mini-intesa poi puntualmente arrivata …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #381

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    1,937
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1230 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da totuccio2 Visualizza Messaggio
    Già, siamo furbi così. Niente mi era venuto in mente che questo ts permettesse, tramite prelievi periodici, di avere una specie di cedola annuale. Come si potrebbe "modificarlo" in questo senso?
    Scegli un etf a distribuzione

  2. #382
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    995
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    528 Post(s)
    Potenza rep
    28179233
    Ma tra portare avanti una strategia per 35 anni e resistere ai drawdown, specie a fine ciclo, di un b&h, finiamo nella stessa insostenibilità.
    Mi avete convinto, lo sapevo
    Posterò degli eseguiti (quindi denaro reale, come mio solito) col leva 3, così avrò anche compensazione fiscale (o avrò accantonato altre minus? )
    Sarà un kiss modificato col cross ema 5 e 13, sempre monthly.
    Quando il cross è sell, avevo già postulato di andare short come il più classico degli stop&reverse, ma dopo grossi crash le fasi accumulative durano troppo poco e l'effetto leading delle medie a mio modo di vedere non premia a sufficienza il rischio che si corre. Si potrebbe switchare verso un mix di governativi internazionali LT, oro e governativi japan breve termine, ma meglio fare poco gli esotici e ripiegare sul buon vecchio cash

  3. #383

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,375
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1175 Post(s)
    Potenza rep
    30033068
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    Ma tra portare avanti una strategia per 35 anni e resistere ai drawdown, specie a fine ciclo, di un b&h, finiamo nella stessa insostenibilità.
    Mi avete convinto, lo sapevo
    Posterò degli eseguiti (quindi denaro reale, come mio solito) col leva 3, così avrò anche compensazione fiscale (o avrò accantonato altre minus? )
    Sarà un kiss modificato col cross ema 5 e 13, sempre monthly.
    Quando il cross è sell, avevo già postulato di andare short come il più classico degli stop&reverse, ma dopo grossi crash le fasi accumulative durano troppo poco e l'effetto leading delle medie a mio modo di vedere non premia a sufficienza il rischio che si corre. Si potrebbe switchare verso un mix di governativi internazionali LT, oro e governativi japan breve termine, ma meglio fare poco gli esotici e ripiegare sul buon vecchio cash
    Ma ad andare short con un leva non si rischiano effetti distorsivi legati appunto alla leva? Come anche con etf leva long. Cosa significa che dopo grossi crash le fasi accumulative durano troppo poco?

  4. #384

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    1,937
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1230 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da totuccio2 Visualizza Messaggio
    Ma ad andare short con un leva non si rischiano effetti distorsivi legati appunto alla leva? Come anche con etf leva long. Cosa significa che dopo grossi crash le fasi accumulative durano troppo poco?
    In realtà la leva long in passato avrebbe dato degli ottimi risultati

  5. #385
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    995
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    528 Post(s)
    Potenza rep
    28179233
    L'effetto distorsivo di cui parli é il vituperato effetto compounding. Diciamo che l'ho sperimentato in lungo e in largo, quindi almeno su questo non sono l'ultimo arrivato. Cerco di essere chiaro
    - i prodotti con leva fissa ricalcolano la leva quotidianamente quindi in fase di trend l'effetto leva é amplificato dal fatto che ogni giorno quel fattore 2 (o 3 o 7 come per alcuni certificati) si calcola su un controvalore già aumentato. Se hai leva long in un trend l'ing, guadagni anche sul guadagnato. Se l'indice fa 1% al giorno, col leva 2 un capitale di 100 diventa 102, ma il giorno dopo non diventa 104 ma 104,04 poi 106,12...dopo 8 giorni non avrai 116 ma oltre 117 e così via , esponenzialmente. Quindi avrai una leva effettiva >2.
    Se in questo scenario quindi hai dei soldi "regalati", in caso di lateralità o trend negativo, per simmetria, ti verranno erosi. Tipicamente se l'indice fa un doppio massimo, il replicante a leva fa un secondo massimo inferiore.
    - i prodotti con leva variabile non hanno effetto composto ma in compenso hanno uno stop obbligato, oltre ad una data di scadenza: un certificato "turbo" o "minifuture" si azzera alla barriera, un contratto future preso dal lato sbagliato ti azzera il margine (se non lo rimpingui).
    Morale, la leva fissa soffre di più quando ti va male, la leva variabile ha uno stop temporale e di prezzo quindi necessita di una manutenzione ancora più accurata

  6. #386

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,375
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1175 Post(s)
    Potenza rep
    30033068
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    L'effetto distorsivo di cui parli é il vituperato effetto compounding. Diciamo che l'ho sperimentato in lungo e in largo, quindi almeno su questo non sono l'ultimo arrivato. Cerco di essere chiaro
    - i prodotti con leva fissa ricalcolano la leva quotidianamente quindi in fase di trend l'effetto leva é amplificato dal fatto che ogni giorno quel fattore 2 (o 3 o 7 come per alcuni certificati) si calcola su un controvalore già aumentato. Se hai leva long in un trend l'ing, guadagni anche sul guadagnato. Se l'indice fa 1% al giorno, col leva 2 un capitale di 100 diventa 102, ma il giorno dopo non diventa 104 ma 104,04 poi 106,12...dopo 8 giorni non avrai 116 ma oltre 117 e così via , esponenzialmente. Quindi avrai una leva effettiva >2.
    Se in questo scenario quindi hai dei soldi "regalati", in caso di lateralità o trend negativo, per simmetria, ti verranno erosi. Tipicamente se l'indice fa un doppio massimo, il replicante a leva fa un secondo massimo inferiore.
    - i prodotti con leva variabile non hanno effetto composto ma in compenso hanno uno stop obbligato, oltre ad una data di scadenza: un certificato "turbo" o "minifuture" si azzera alla barriera, un contratto future preso dal lato sbagliato ti azzera il margine (se non lo rimpingui).
    Morale, la leva fissa soffre di più quando ti va male, la leva variabile ha uno stop temporale e di prezzo quindi necessita di una manutenzione ancora più accurata
    Il meccanismo lo conoscevo, ma grazie e a te ho ancora più le idee chiare grazie!

  7. #387
    L'avatar di federico64
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,012
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    16172178
    Citazione Originariamente Scritto da masoking Visualizza Messaggio
    Ma tra portare avanti una strategia per 35 anni e resistere ai drawdown, specie a fine ciclo, di un b&h, finiamo nella stessa insostenibilità.
    Mi avete convinto, lo sapevo
    Posterò degli eseguiti (quindi denaro reale, come mio solito) col leva 3, così avrò anche compensazione fiscale (o avrò accantonato altre minus? )
    Sarà un kiss modificato col cross ema 5 e 13, sempre monthly.
    Quando il cross è sell, avevo già postulato di andare short come il più classico degli stop&reverse, ma dopo grossi crash le fasi accumulative durano troppo poco e l'effetto leading delle medie a mio modo di vedere non premia a sufficienza il rischio che si corre. Si potrebbe switchare verso un mix di governativi internazionali LT, oro e governativi japan breve termine, ma meglio fare poco gli esotici e ripiegare sul buon vecchio cash
    Secondo me è meglio se crei un nuovo thread, giusto per non intasare questo con commenti non strettamente legati a QUESTA strategia.

  8. #388
    L'avatar di masoking
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    995
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    528 Post(s)
    Potenza rep
    28179233
    sarà fatto (ma rimane un buon proposito); ovviamente se siamo almeno un paio (per creare reciproca disciplina) a condividere eseguiti reali sul kiss ortodosso, lancio qui l'invito! Anche voi avrete sperimentato la distanza che intercorre tra il paper (comunque utilissimo per molti aspetti) e il trading reale...Ovvio con medie così lente si parla di segnali molto rarefatti, quindi di momentum investment

  9. #389

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,968
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    418 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    seguirò con interesse

  10. #390

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    1,937
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    1230 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    segnale ancora dentro

Accedi