I Pensieri Che Ostacolano Il Successo in Borsa
Investimenti fattoriali utili contro la volatilità. La view di Invesco
Gli investimenti fattoriali sono utili contro la volatilità dei mercati finanziari e continuano sul loro trend di crescita costante. Lo rileva il report ?Invesco Global Factor Investing Study?, appuntamento annuale giunto alla sua settima edizione. Lo studio si basa sulle interviste di 151 investitori fattoriali istituzionali e retail che nel complesso gestiscono asset per oltre
Ai mercati Giorgia Meloni fa meno paura di Liz Truss, ecco perché
Il caso UK, con il governo di Liz Truss che ha annunciato il taglio delle tasse nel paese più ambizioso dagli anni '80 e l'immediato capitombolo del
Ocse taglia le stime di crescita globale, Italia crescerà dello 0,4% nel ’23. Politica ‘Zero Covid’ rischio principale per la Cina
La crescita dell?economia globale ha perso slancio sulla scia della guerra di aggressione della Russia in Ucraina, che sta rallentando la crescita e sta esercitando ulteriori pressioni al rialzo sull?inflazione in tutto il mondo. E? quanto afferma l?ultimo Interim Economic Outlook dell?OCSE.L?Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha rivisto le stime di crescita
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di scudnet
    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    1,248
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    28351275

    I Pensieri Che Ostacolano Il Successo in Borsa

    La logica è spesso ostacolata dai pensieri e così le azioni di trading, che limitano o impediscono il successo in borsa.

    Tutti sappiamo che bisogna entrare in trend, tagliare le perdite e lasciar correre i profitti.

    Ma allora perché i milionari si contano sulla punta di una limitato servizio di forchette?

  2. #2
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    7,818
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2538 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da scudnet Visualizza Messaggio
    La logica è spesso ostacolata dai pensieri e così le azioni di trading, che limitano o impediscono il successo in borsa.

    Tutti sappiamo che bisogna entrare in trend, tagliare le perdite e lasciar correre i profitti.

    Ma allora perché i milionari si contano sulla punta di una limitato servizio di forchette?
    Ma son discorsi che non han molto senso,è un illusione pensare che siano i pensieri che ostacolano la logica e che sia possibile capire dove va il prezzo solo guardando il grafico,non c'è logica in un qualcosa che non è prevedibile nella maggior parte delle situazioni.

    Se te tagli le perdite queste si accumulano e lavori per recuperarle,se la lasci correre i profitti stai certo che a un certo punto il trend si inverte e ti rimangia tutto il guadagno,l'unica cosa che ha senso è fare tanti backtest in modo da avere la statistica dalla tua parte e sapere spannometricamente dove un certo trend inizia e dove finisce,non vi sono garanzie ma su un numero alto di configurazioni e di trade prevarranno i profitti sulle perdite.C'è poi da dire un'altra cosa,non tutti i mercati sono uguali,più un mercato ha inversioni frequenti di trend ovvero volatilità alta,più è facile perder soldi,questo è il motivo per cui scegliendo mercati direzionali ,a bassa volatilità e su timeframe alti (giorno,settimana o mese) guadagnare diventa più facile.

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,086
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1114 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    molto spesso si perde per presunzione.
    da tutto quello che ho letto e appreso negli anni ho visto che il
    day-trading e lo scalping sono più difficili del trading multiday e
    ci sono le statistiche in proposito, il dax è l'indice più difficile,
    col forex si fanno meno soldi di tutti i mercati mentre con le azioni
    si fanno più soldi di tutti gli altri mercati, bene, un sacco di gente
    inizia con lo scalping, col dax e con il forex invece di provare a fare
    azionario multiday .

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    680
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    529 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Ma son discorsi che non han molto senso,è un illusione pensare che siano i pensieri che ostacolano la logica e che sia possibile capire dove va il prezzo solo guardando il grafico,non c'è logica in un qualcosa che non è prevedibile nella maggior parte delle situazioni.

    Se te tagli le perdite queste si accumulano e lavori per recuperarle,se la lasci correre i profitti stai certo che a un certo punto il trend si inverte e ti rimangia tutto il guadagno,l'unica cosa che ha senso è fare tanti backtest in modo da avere la statistica dalla tua parte e sapere spannometricamente dove un certo trend inizia e dove finisce,non vi sono garanzie ma su un numero alto di configurazioni e di trade prevarranno i profitti sulle perdite.C'è poi da dire un'altra cosa,non tutti i mercati sono uguali,più un mercato ha inversioni frequenti di trend ovvero volatilità alta,più è facile perder soldi,questo è il motivo per cui scegliendo mercati direzionali ,a bassa volatilità e su timeframe alti (giorno,settimana o mese) guadagnare diventa più facile.
    Con la vendita di opzioni otm o montando dei vertical spread, si semplifica la faccenda a mio avviso.
    Però i guadagni sono quelli che sono

  5. #5
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    7,818
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2538 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da ducaconte Visualizza Messaggio
    molto spesso si perde per presunzione.
    da tutto quello che ho letto e appreso negli anni ho visto che il
    day-trading e lo scalping sono più difficili del trading multiday e
    ci sono le statistiche in proposito, il dax è l'indice più difficile,
    col forex si fanno meno soldi di tutti i mercati mentre con le azioni
    si fanno più soldi di tutti gli altri mercati, bene, un sacco di gente
    inizia con lo scalping, col dax e con il forex invece di provare a fare
    azionario multiday .
    Effettivamente io operai per anni in trading multiday, son poi passato all'intraday e al forex credendo che bene o male fosse la stessa cosa ma invece notai subito che la differenza in termini di difficoltà era abissale.In intraday un'infinità di falsi segnali,volatilità spesso ingestibile e andamenti a volte erratici,decisamente da sconsigliare se si vuole guadagnar qualcosa.

  6. #6

    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,086
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1114 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    purtroppo è proprio la dinamica delle barre che in intraday è
    diversa, anche io all'inizio pensavo che quello che funzionava sui grafici giornalieri bastava replicarlo a scansione ridotta in intraday
    e più o meno doveva essere la stessa cosa ma le barre giornaliere o settimanali sono più omogenee come range, in intraday ci sono periodi ''morti'' con barrette piccole e insignificanti poi esplosioni improvvise
    con barre a volatilità parecchie volte superiore rispetto ai periodi piatti e questo sballa ogni indicatore e ogni strategia .

  7. #7
    L'avatar di Bubino451
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    7,818
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2538 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da ducaconte Visualizza Messaggio
    purtroppo è proprio la dinamica delle barre che in intraday è
    diversa, anche io all'inizio pensavo che quello che funzionava sui grafici giornalieri bastava replicarlo a scansione ridotta in intraday
    e più o meno doveva essere la stessa cosa ma le barre giornaliere o settimanali sono più omogenee come range, in intraday ci sono periodi ''morti'' con barrette piccole e insignificanti poi esplosioni improvvise
    con barre a volatilità parecchie volte superiore rispetto ai periodi piatti e questo sballa ogni indicatore e ogni strategia .
    Il problema dell'intraday è che i trend il più delle volte durano poco, ci son troppe inversioni e non c'è un metodo affidabile per capire quando inverte un certo trend o quando ne inizia uno nuovo...ho visto che molti che si definiscono profittevoli usano il book, da quella che è la mia esperienza a me funzionano trading system basati su statistica (distanza da media,ipercomprati etc.) tutti gli altri metodi analisi tecnica/grafica,indicatori/oscillatori sono fallimentari e troppo aleatori per poter guadagnare sul lungo periodo.Anzi non comprendo nemmeno il motivo per cui vengano così tanto insegnati e pubblicizzati se la loro affidabilità è così bassa.

  8. #8

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    6,081
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2710 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da scudnet Visualizza Messaggio
    La logica è spesso ostacolata dai pensieri e così le azioni di trading, che limitano o impediscono il successo in borsa.

    Tutti sappiamo che bisogna entrare in trend, tagliare le perdite e lasciar correre i profitti.

    Ma allora perché i milionari si contano sulla punta di una limitato servizio di forchette?
    Provo a dire la mia........perchè l'utente non è sicuro, e ha ancora dubbi enormi sul suo procedere, non avesse non ci penserebbe un istante ad operare, tutto qui il problema della famosa psicologia del trading, per la quale sono state spese milioni di litri d'inchiostro a spiegarlo.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    6,081
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2710 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Effettivamente io operai per anni in trading multiday, son poi passato all'intraday e al forex credendo che bene o male fosse la stessa cosa ma invece notai subito che la differenza in termini di difficoltà era abissale.In intraday un'infinità di falsi segnali,volatilità spesso ingestibile e andamenti a volte erratici,decisamente da sconsigliare se si vuole guadagnar qualcosa.
    Perfetto !..giustissimo.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    6,081
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2710 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Bubino451 Visualizza Messaggio
    Il problema dell'intraday è che i trend il più delle volte durano poco, ci son troppe inversioni e non c'è un metodo affidabile per capire quando inverte un certo trend o quando ne inizia uno nuovo...ho visto che molti che si definiscono profittevoli usano il book, da quella che è la mia esperienza a me funzionano trading system basati su statistica (distanza da media,ipercomprati etc.) tutti gli altri metodi analisi tecnica/grafica,indicatori/oscillatori sono fallimentari e troppo aleatori per poter guadagnare sul lungo periodo.Anzi non comprendo nemmeno il motivo per cui vengano così tanto insegnati e pubblicizzati se la loro affidabilità è così bassa.
    faccio il criptico......l'acqua si misura per litri, il pane per Kg., la distanza per metri, e il mercato ?, questa tematica in altri 3D è stata bollata come una scemenza, mi aspetto lo stesso qui.

Accedi