Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini - Pagina 5
Settori a prova di Covid-19 e quelli più a rischio: quattro indici per individuarli
L?emergenza sanitaria scatenata dal coronavirus pare non essere destinata a finire, almeno non nel breve termine. In una situazione di mercato così incerta, con un declino degli utili sostanziale all?orizzonte, come …
Con misure anti-COVID rating junk quasi inevitabile, Commerzbank osa dire: ‘Vendete BTP’. L’ira di Buffagni
Addio investment grade, debito italiano downgradato a junk dalle agenzie di rating: per gli analisti di Commerzsbank questo scenario è diventato ormai “quasi inevitabile”, visto che le varie iniziative che …
Sprint rialzista petrolio, boom prezzi +11%. Mercato spera in Trump ma per S&P tagli output solo con Brent a $10
Un boom di questa portata, soprattutto in questo mercato, non lo si vedeva da parecchio. E invece gli acquisti tornano, e sono poderosi. Volano i prezzi del petrolio, con i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    225
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    8198289
    Citazione Originariamente Scritto da civt Visualizza Messaggio
    Dipende. Se hai 5000€ sul conto basta mettere a mercato più backspread, considerando 3000€ di margine iniziale e 300€ di mantenimento (arrotondando per eccesso), si potrebbero mettere a mercato fino a 5 backspread (5x300€=1500€+3000€) e avanzerebbero ancora 500€ come cuscinetto.
    Ma quel backspread margina così poco perchè ora è a circa 1.000 punti dalla fossa... immagina cosa può succedere in un trend ribassista dove la volatilità non aumenta a sufficienza per compensare la fossa... sei sicuro che questa strategia sia così solida come credi considerando che ti esponi per 1 anno al mercato?

    Posto ovviamente che non esiste strategia che funzioni sempre in ogni fase di mercato, ogni strategia ha i suoi punti deboli. L'importante è che uno li conosca bene e si sappia difendere a modo.

  2. #42

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,004
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    24554907
    Citazione Originariamente Scritto da Furious Visualizza Messaggio
    Ma quel backspread margina così poco perchè ora è a circa 1.000 punti dalla fossa... immagina cosa può succedere in un trend ribassista dove la volatilità non aumenta a sufficienza per compensare la fossa... sei sicuro che questa strategia sia così solida come credi considerando che ti esponi per 1 anno al mercato?

    Posto ovviamente che non esiste strategia che funzioni sempre in ogni fase di mercato, ogni strategia ha i suoi punti deboli. L'importante è che uno li conosca bene e si sappia difendere a modo.
    Abbiamo gli strumenti, usiamoli! Ipotizzando la condizione più sfavorevole, ovvero vola costante (cosa matematicamente impossibile con un sottostante che perde oltre 1000pt in un anno...) e indice a 1300pt che porta ITM la venduta ma non abbastanza le comprate, il tutto ad una mese dalla scadenza, ipotizzando inoltre di non aver chiuso ed incassato il guadagno legato all'aumento della vola si avrebbe una perdita di 173€ contro 1500€ mostrati sull'attuale payoff...

    Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini-verifica-bs-vola-costante.jpg

    Questo è il payoff a 1300pt
    Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini-payoff_1300pt.jpg

    Già solo con un aumento della vola intorno al 30% si va in guadagno (sempre nelle condizioni più sfavorevoli)
    Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini-verifica-bs-vola-30-.jpg

    La cosa difficile è riuscire ad ottenere un rischio/rendimento tale da giustificare la strategia e con la vola bassa diventa necessario comprare prima e vendere dopo per ottenere un vantaggio di premio...

  3. #43

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Furious Visualizza Messaggio

    Fatemi un cenno se vi interessa...
    Scoperto ora il thread, mi aggiungo a quelli che seguono con interesse.
    Roby

  4. #44

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,004
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    24554907
    Citazione Originariamente Scritto da civt Visualizza Messaggio
    Ciao, non è detto che sia un suicidio operare DOTM con alta vola, anzi, per assurdo una vola così alta è un vantaggio perchè gonfia i prezzi delle comprate che se sono in numero maggiore alle vendute, per assurdo porta la strategia rialzista a guadagnare da una discesa repentina.
    Per verificare questo tipo di strategia che reputo a basso rischio a fine febbraio ho fatto un backspread scadenza >260 giorni sullo STOX50 quando ancora era in zona 3350 punti prima ora la venduta 2400 si trova praticamente ITM con una perdita intorno ai 3200€ che però è bilanciata dai ben 3600€ di gain derivante dalle put comprate, il limite di questa figura potrebbe essere una discesa lenta e con bassa vola ma dopo l'avvento delle "macchinette" questo scenario non è più ipotizzabile

    Allegato 2671888

    Allego anche il grafico della vola implicita per chi volesse fare due conti in nemmeno un mese è praticamente raddoppiata
    Allegato 2671920
    Ciao, giusto per onore di cronaca con vola rientrata la strategia di fine febbraio che guadagnava quasi 400€ tiene ancora botta grazie alle coperture Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini-30032020_gc_1500-2400_stox3350.png

  5. #45

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    225
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    8198289
    Citazione Originariamente Scritto da civt Visualizza Messaggio
    Ciao, giusto per onore di cronaca con vola rientrata la strategia di fine febbraio che guadagnava quasi 400€ tiene ancora botta grazie alle coperture Su conto vero per 20% annuo: Dax con opzioni su conto mini-30032020_gc_1500-2400_stox3350.png
    Posto, come ho già detto in precedenza, che non esiste una strategia sempre valida in tutte le fasi di mercato, e che ogni strategia hai i suoi punti deboli...
    Ti sei mai trovato in reale con questa strategia nella fossa? Oppure conosci qualcuno che l'ha messa in piedi in reale e poi si è trovato appunto con il sottostante nella fossa?

    Perchè a me risulta da backspread fatti in precedenza, che quando il sottostante è nella fossa, anche se la strategia è in guadagno, i margini salgono visibilmente...

    E poi hai mai pensato che un Eurostoxx sotto a 1800 (faccio per dire) magari gli spread delle opzioni possono essere talmente tanto ampi che la strategia, anche se è in guadagno, quando vai a chiuderla rischi di stare sotto?

    Per la questione margini, se il conto non è sufficientemente capiente (cioè il caso di prima in cui per ottimizzare la % di resa vengono messi in campo più di 1 backspread), può succedere che si vada in margin call... in alcuni casi vedi IB, scatta la procedura di liquidazione di tutte le posizioni... e quindi in tal caso prenderesti tutti i peggior bid e ask del momento...

    Infine, ma cosa più remota, in un trend di medio/lungo periodo è possibile che la volatilità possa anche essere più bassa (ad es. in questi giorni a volte le discese sono state accompagnate da calo di volatilità).

    Quello di cui mi preoccuperei di più è la questione margin call e gli spread, cioè quelle differenze tra teoria e pratica che poi fanno (scusate il gioco di parole) la "differenza" tra loss e gain.

  6. #46

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,004
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    24554907
    Ti rispondo in blu che mi viene più comodo.

    Posto, come ho già detto in precedenza, che non esiste una strategia sempre valida in tutte le fasi di mercato, e che ogni strategia hai i suoi punti deboli...
    Ti sei mai trovato in reale con questa strategia nella fossa? Oppure conosci qualcuno che l'ha messa in piedi in reale e poi si è trovato appunto con il sottostante nella fossa?

    Io cerco di mettermi nelle condizioni peggiori, quando parlavo di 3500€ di margine ipotizzavo proprio di trovarmi nel punto peggiore del payoff che non è la fossa ma circa il 20% oltre il breakeven della venduta, quello è il punto più sfigato e quello corrisponde circa al margine richiesto dal broker, come dimostrato in precedenza in quel punto le PUT comprate non avranno ancora molto valore intrinseco perchè ancora OTM ma avranno perso molto valore estrinseco dovuto al tempo se ti trovi a fine scadenza.

    L'ho avuta a mercato reale ma questa è una strategia talmente lenta che tendi a chiudere in guadagno dopo un aumento importante di vola oppure rolli su scadenze diverse, non sono riuscito a farla andare in sofferenza nemmeno in simulato perchè come vedi ha toccato proprio 2400 pt e poi è risalito l'indice, del resto 1000pt di discesa non capita tutti i giorni e le reazioni del mercato sono sempre potenti sia in un senso che nell'altro



    No

    Perchè a me risulta da backspread fatti in precedenza, che quando il sottostante è nella fossa, anche se la strategia è in guadagno, i margini salgono visibilmente...

    Ti posso dire che dalla simulazione che ho fatto il margine era salito a 3200€ con la venduta 2400 ATM, ora purtroppo l'ho chiusa ma il margine era sceso a 900€ già dopo il primo rimbalzo, se adesso metti a mercato la stessa strategia sempre rimanendo distante almeno 1000pt non margina oltre 300€...

    E poi hai mai pensato che un Eurostoxx sotto a 1800 (faccio per dire) magari gli spread delle opzioni possono essere talmente tanto ampi che la strategia, anche se è in guadagno, quando vai a chiuderla rischi di stare sotto?

    Questo rischio puoi averlo con le azioni se sono poco liquide ma non con un indice che quota fino strike fino a 500pt e scadenze a 10 anni

    Per la questione margini, se il conto non è sufficientemente capiente (cioè il caso di prima in cui per ottimizzare la % di resa vengono messi in campo più di 1 backspread), può succedere che si vada in margin call... in alcuni casi vedi IB, scatta la procedura di liquidazione di tutte le posizioni... e quindi in tal caso prenderesti tutti i peggior bid e ask del momento...

    Infine, ma cosa più remota, in un trend di medio/lungo periodo è possibile che la volatilità possa anche essere più bassa (ad es. in questi giorni a volte le discese sono state accompagnate da calo di volatilità).

    Quello di cui mi preoccuperei di più è la questione margin call e gli spread, cioè quelle differenze tra teoria e pratica che poi fanno (scusate il gioco di parole) la "differenza" tra loss e gain.[/QUOTE]


    Guarda questa discussione mi ha stimolato la curiosità adesso sto provando a mettere a mercato simulato dei backspread con scadenza vicina diciamo 3/4 mesi e vediamo che succede ai margini e spread

Accedi