Philip Morris International & Tobacco Companies
Fink (BlackRock): enormi opportunità sui mercati, Covid-19 stravolgerà anche psicologia investitori
Larry Fink professa ottimismo nel suo primo intervento dopo lo scoppio della pandemia Covid-19. Il numero uno di BlackRock invita a guardare nel lungo periodo e ritiene che l’intervento delle …
Piazza Affari scatenata grazie a Pmi Cina e sboom contagi Italia, Eni (+5%) e FCA in forte recupero
Avanti a spron battuto Piazza Affari nell’ultima seduta di un mese alquanto difficile sui mercati. A dare fiato al rally dei mercati è il buon dato giunto dalla Cina con …
Poste Italiane immune dal diktat Bce sui dividendi, la spiegazione è nella natura sui generis di BancoPosta
Anche gli azionisti dei colossi del risparmio gestito dovranno attendere, almeno fino a ottobre, per sapere se ci sarà o meno spazio per la distribuzione del dividendo. Le raccomandazioni Bce …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Seven Of Nine
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Arrow Philip Morris International & Tobacco Companies

    Salve a tutti

    Il recente terremoto finanziario ha reso quasi impossibile la previsione dei possibili risultati della stragrande maggioranza dei titoli di tutti gli indici.
    Anche le agro, materials e oil companies che avevano tirato la prima parte del 2008 non resistono alla recessione. Molte società hanno lanciato profit warning e quasi nessun settore sembra scampare alla crisi.
    E' per questo che da qualche giorno mi sono tuffato nel mondo del tabacco, domanda pressochè anaelastica e ottimi ritorni per gli investitori durante il tempo. Ispirato anche dal film "Thank you for smoking" qui c'è uno spezzone in inglese http://www.youtube.com/watch?v=4HC3xwlfcFM, ma vi consiglio di vederlo intero in italiano. Il settore è in consolidamento e fra le majors troviamo Altria, Reynolds American, Philip Morris International, British American Tobacco, Imperial Tobacco e Japan Tobacco.
    Di importanza vitale la forza del Brand nel Business, tema caro ai fondamentalisti anche se spesso il brand viene commercializzato da diverse società in stati diversi come succede a Marlboro, diritti di Altria negli USA e di Philip Morris nel resto del mondo.
    Piano piano vedrò di riempire il thread con le informazioni raccolte: tutti i consigli, gli interventi, gli appunti, le opinioni sono ben accette.

    Non fumate che fa male!! Io non fumo, non fate i fagiani!!

  2. #2
    L'avatar di abbundanza
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    311
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    3927148
    Citazione Originariamente Scritto da Seven Of Nine Visualizza Messaggio
    Salve a tutti


    Non fumate che fa male!! Io non fumo, non fate i fagiani!!
    Messaggino un po' ipocrita per chi si augura di far soldi col tabacco

    sarebbe stato meglio fumate, scopate mangiate e bevete che la vita e breve!

  3. #3
    L'avatar di Seven Of Nine
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Wink

    Citazione Originariamente Scritto da abbundanza Visualizza Messaggio
    Messaggino un po' ipocrita per chi si augura di far soldi col tabacco

    sarebbe stato meglio fumate, scopate mangiate e bevete che la vita e breve!
    E che ti aspettavi che ti dicessi? Fumate di più così aumentano i dividendi?

    Il disclaimer è obbligatorio in questo caso!

    http://www.jti.com/cr/smokingandhealth

    Ottimo avatar, ma cerchiamo di non andare OT

  4. #4
    L'avatar di nemo17
    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    7,058
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    515 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Bè il settore è interessantissimo.
    Tra l'altro di recente Altria ha separato il brand Philiph Morris quotandolo giusto ?
    I flussi di cassa sono impressionanti e costanti ma continuano le forti pressioni delle campagne no smoking con aumenti di prezzi, divieti ,ecc.

  5. #5
    L'avatar di Seven Of Nine
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Arrow

    Citazione Originariamente Scritto da nemo17 Visualizza Messaggio
    Bè il settore è interessantissimo.
    Tra l'altro di recente Altria ha separato il brand Philiph Morris quotandolo giusto ?
    Esatto.
    C'è stato lo spin-off; Altria ha mantenuto i diritti di distribuzione in USA delle Marlboro, divisione PM USA. Tutte le operazioni internazionali sono ora della nuova società Philip Morris International che recentemente ha acquisito Rothmans, compagnia di tabacco canadese.
    Altria nello specifico è composta da PM USA, John Middleton (nel settore sigari e pipe), Philip Morris Capital Corporation (piccola investment company) oltre a una partecipazione del 28,5% in Sab Miller (numerosi brand birra fra i quali Peroni).
    Come hai detto tu ci sono forti pressioni e generalmente nei paesi più sviluppati il consumo di tabacco sembra in diminuizione (in volumi), per diversificare il business Altria sta acquisendo UST, anche se l'acquisizione pare rimandata al 2009. Altria offre un bel dividendo, ma sono più orientato su PM International perchè credo abbia prospettive di crescita migliori.

    Ecco i riferimenti dei principali players:

    Altria: http://www.altria.com/about_altria/1...altriaover.asp
    Philip Morris International: http://investors.philipmorrisinterna...&p=irol-irhome
    British American Tobacco: http://www.bat.com/servlet/SPMerge?m...%24paramSRV%23
    Imperial Tobacco: http://www.imperial-tobacco.com/
    Reynolds American: http://www.reynoldsamerican.com/
    Japan Tobacco: http://www.jti.com/

  6. #6
    L'avatar di asqueldaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18,753
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1130 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Le azioni del settore tabacco dovrebbero essere difensive quando si entra in recessione.
    Ma oggi anche PM (Nyse: philip Morris) è scesa piutoosto pesantemente, dopo avere retto meglio dell' S&P500 per alcuni mesi,
    Immagini Allegate Immagini Allegate Philip Morris International & Tobacco Companies-philipmorris_pm_int-basic.gif 

  7. #7
    L'avatar di Seven Of Nine
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Arrow

    Citazione Originariamente Scritto da squalidaz Visualizza Messaggio
    Le azioni del settore tabacco dovrebbero essere difensive quando si entra in recessione.
    Ma oggi anche PM (Nyse: philip Morris) è scesa piutoosto pesantemente, dopo avere retto meglio dell' S&P500 per alcuni mesi,
    Spero possano crearsi occasioni di acquisto, ancora devo approfondire, ma la tengo in watch!

  8. #8
    L'avatar di Capirex85
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    997
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    35862673
    Dubito che la giornata di oggi faccia molto testo.

    Oggi vendevano tutto e di più anche titoli che di solito in queste giornate si difendono benone come Coca Cola e Berkshire... per comprare oro e treasuries.

    L'indice russo ha chiuso -19, sospeso per 3 volte, quello brasiliano -11.

  9. #9
    L'avatar di asqueldaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18,753
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1130 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Penso che oggi PM sia scesa per la negatività complessiva del mercato, e anche perchè aveva retto meglio di tante altre azioni nei mesi precedenti. Probabilmente già certi prezzi di oggi erano convenienti nel caso di questa azione per degli acquisti in ottica non di brevissimo. Oggi assolutamente non si vendeva bene.
    PM 52Wk High: $56.26 . Oggi si poteva comprare a $44,5.
    Ma un prezzo conveniente per vendere PM sarebbe $62, quasi il 35% pià su di come ha chiuso oggi ($46,12)

    June 25, 2008 8:01 AM EDT
    Citi initiates coverage on Philip Morris International (NYSE: PM) with a Buy. Price target $62.
    Citi analyst says, "Top pick in the tobacco sector - We see many ways for management to ensure PMI exceeds 12% mid-term EPS growth, and following the spin-off it has much more incentive to use all the available levers. The combination of PMI's growth, predictability, and low litigation risk means its multiple (13.4x 2009E P/E) looks too low to us...High margins and low capex means the free cash flow yield is about 7.0% for 2008E and the 2009E dividend yield is 4.5%. Growth, predictability, cash and a low multiple. What else could an investor want?"

    http://www.streetinsider.com/New+Cov...y/3770331.html


    Non mi risulta che questo target sia stato abbassato.

  10. #10
    L'avatar di nemo17
    Data Registrazione
    Feb 2000
    Messaggi
    7,058
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    515 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Seven Of Nine Visualizza Messaggio
    Esatto.
    C'è stato lo spin-off; Altria ha mantenuto i diritti di distribuzione in USA delle Marlboro, divisione PM USA. Tutte le operazioni internazionali sono ora della nuova società Philip Morris International che recentemente ha acquisito Rothmans, compagnia di tabacco canadese.
    Altria nello specifico è composta da PM USA, John Middleton (nel settore sigari e pipe), Philip Morris Capital Corporation (piccola investment company) oltre a una partecipazione del 28,5% in Sab Miller (numerosi brand birra fra i quali Peroni).
    Come hai detto tu ci sono forti pressioni e generalmente nei paesi più sviluppati il consumo di tabacco sembra in diminuizione (in volumi), per diversificare il business Altria sta acquisendo UST, anche se l'acquisizione pare rimandata al 2009. Altria offre un bel dividendo, ma sono più orientato su PM International perchè credo abbia prospettive di crescita migliori.

    Ecco i riferimenti dei principali players:

    Altria: http://www.altria.com/about_altria/1...altriaover.asp
    Philip Morris International: http://investors.philipmorrisinterna...&p=irol-irhome
    British American Tobacco: http://www.bat.com/servlet/SPMerge?m...%24paramSRV%23
    Imperial Tobacco: http://www.imperial-tobacco.com/
    Reynolds American: http://www.reynoldsamerican.com/
    Japan Tobacco: http://www.jti.com/
    Ma che percentuale ha Altria di Philiph Morris ?

Accedi