Coronavirus ed occasioni d'acquisto
BTP Futura troppo avaro e complesso per essere amato dagli italiani bramosi di rendimenti. I motivi del mancato boom del bond anti-MES
Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del …
Elon Musk sorpassa sua maestà Buffett, a Wall Street la Tesla mania diventa virale
Il patrimonio netto di Elon Musk è balzato oltre quello di Warren Buffett. L’istrionico fondatore e amministratore delegato di Tesla è diventato la settima persona più ricca del mondo, secondo …
Atlantia consegna la ‘proposta irrinunciabile’, nodo discesa Benetton in Aspi. Decisione il 14
La decisione finale sulla revoca della concessione autostradale dovrebbe slittare al consiglio dei ministri di martedì prossimo, dopo un primo passaggio lunedì al MIT. Gli ultimi giorni hanno visto susseguirsi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Coronavirus ed occasioni d'acquisto

    Dopo un certo periodo in cui ho bazzicato altrove (ma vi leggo sempre); dopo essermi annoiato a morte nel 2019 (nonostante il ptf continuasse a salire); finalmente una situazione interessante.

    Implicazioni spero solo economiche e sanitarie; mi auguro meno sulla salute dei pazienti (visto che già l'ordine dei medici mi ha inviato una richiesta di ''arruolamento'' volontario).

    Qualche informazione sulla situazione

    Characteristics of and Important Lessons From the Coronavirus Disease 2019 (COVID-19) Outbreak in China: Summary of a Report of 72 314 Cases From the Chinese Center for Disease Control and Prevention | Global Health | JAMA | JAMA Network

    Questo è lo studio osservazionale che noi medici (soprattutto gli igienisti ,ma anche infettivologi e soprattutto microbiologi-virologi) stiamo analizzando. È stato pubblicato su una delle più importanti riviste scientifiche, pubblicato dal servizio di igiene (specializzazione medica) cinese ed ritenuto affidabile dal servizio di igiene Cdc di Atlanta,Usa


    Spiegando in parole semplici vi è una grossa differenza di letalità (deceduti/contagiati) tra la provincia di Hubei (dove è nata l'epidemia) ed il resto della Cina.Come se il virus riducesse la propria pericolosità all'aumentare dei contagi (questo avrebbe anche un vantaggio evoluzionistico per il virus visto che la morte dell'ospite causa anche la morte del virus stesso).


    Il secondo aspetto importante è che in generale la maggior parte della gente avrà una sindrome simil influenzale (circa l'80%), un 15% potrebbe avere una polmonite. Rimane un 5% che rischia di essere ricoverato in UTI (terapia intensiva). Questo a causa di Ards (distress respiratorio acuto) o insufficienza respiratoria. Patologie che qualsiasi anestesista-rianimatore sa gest con abbastanza tranquillità.

    La letalità del virus aumenta soprattutto oltre i 70 anni,ma soprattutto oltre gli 80 anni (fino ad un 14% circa). I bambini invece sono praticamente sani. Al di sotto dei 50 anni la letalità è inferiore allo 0,5%. Naturalmente i pazienti più a rischio sono quelli con comorbidita' (si sta già notando anche in Italia), quindi oncologici,pazienti cardiovascolari complessi,Bpco, già con insufficienza respiratoria, trapiantati, immunodepressi o immunosoppressi.


    Un concetto importante,la statistica potrebbe essere falsata (quindi a nostro favore) dal fatto che molti pazienti contagiati asintomatici non vengano diagnosticati e quindi la letalità potrebbe essere ulteriormente falsata. I criteri per includere i pazienti contagiati sono la RT real time PCR su tampone orofaringeo (rileva RNA virale sul tampone,quindi sensibilità superiore al 99%) e la Tac polmonare che evidenziasse polmoniti virali (quindi non la classica polmonite lobare da pneumococco). Spero di essere stato chiaro.

    Personalmente è una grandissima occasione d'acquisto. Senza fretta,piccoli cippetti nel tempo,con calma per i prossimi 6-12 mesi.

    Acquisti da fare sia su azioni che Etf. Mi raccomando puntate sulle società migliori,non sul fatto che ''siano calate molto''.

    Ricordo infine che nel 2008-2009 molte aziende ottime non avevano multipli a sconto. Quindi chissene dei multipli.

    Comprate ad ogni calo importante dove vedete del panico e ogni volta scendessimo sotto i 20 di fear and greed (o ci avvicinassimo molto come ieri a 22).

    Eliminate le società rischiose e con bilanci schifosi indipendentemente dalla perdita (bancari in primis) ed accumulate questa liquidità per aziende ed etf eccellenti.

    Predilezione naturalmente per il mercato americano,poi per quello europeo ed infine italiano (soprattutto alcune eccellenze).
    Immagini Allegate Immagini Allegate Coronavirus ed occasioni d'acquisto-statistica1.png Coronavirus ed occasioni d'acquisto-statistica2.png 

  2. #2
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

  3. #3
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Lista Etf

    NB CI SONO MOLTISSIMI ETF UTILI, IO METTO QUELLI CHE MI PIACCIONO.
    CHI VOLESSE MENO SBATTIMENTO VADA DIRETTAMENTE SU QUELLI MSCI WORLD CLASSICI O EQUAL WEIGHT

    Metterò sia etf che ho,che vorrei e comprerò,che vorrei ma non comprerò (per non avere 50 mila strumenti).

    Amundi Msci Nordic Eur Ucits Etf LU1681044647 = investe in Norvegia,Svezia,Finlandia e Danimarca. E' l'unico su questi paesi,su borsa italiana. Sono già investito,incrementerò.

    L&g Global Robo And Auto Ucits Etf IE00BMW3QX54= robotica (per davvero,non come altri cloni; ma più caro). Principalmente US e Japan. Già presente nel mio ptf,incrementerò; rischioso.

    Lyxor World Water Ucits Etf - Dist FR0010527275= settore acqua ;difensivo; deviazione standard bassissima e molto performante. Non è presente,forse lo comprerò. PS guardate il ce.s.s.o di casa vostra, è Geberit? Bene la società è presente nell'etf.

    Xtrackers Switzerland Ucits Etf LU0274221281= mercato svizzero; difensivo; Non è presente,non lo comprerò solo per non avere 50 mila prodotti.Ma merita assai. NB sono presenti anche altri etf altrettanto validi.

    Amundi Nasdaq-100 Ucits Etf Daily Hed Eu LU1681038599= Nasdaq senza rischio cambio. Spettacolare,ma rischioso. Presente nel mio ptf;è il primo che ho incrementato con il crollo generale; lo incrementerò ulteriormente.

    Invesco Hea Car S&p Us Sel Sec Ucits Etf IE00B3WMTH43= settore US healthcare. Negli Usa preferisco usare l'etf (nonostante sia un medico,lo stock picking può essere complesso anche per me). Difensivo.Presente nel mio ptf verrà aumentato.

    Spdr S&p Us Div Aristocrats Ucits Etf IE00B6YX5D40= aristocratico US. Comprato sta mattina. Difensivo,nonostante un 16% di finanziari ed un 5% di REIT. Verrà incrementato

    Spdr S&p Us Cons Stapl Sel Sec Ucits Etf IE00BWBXM385= consumer staples US; non volendo scegliere e volendo comprare più società uso l'etf e faccio prima. Presente nel ptf,verrà incrementato.

    NB alcuni etf si sovrappongono un minimo,ma io mi diverto anche così.

  4. #4
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Azioni USA o quotate in Usa

    La maggioranza non le ho direttamente,ma sono presenti negli Etf. Quindi prediligo sul mercato US adoperare i fondi passivi (per il semplice fatto che altrimenti avrei un centinaio di titoli nel ptf).

    Abbott (aggiunta dopo)
    Alphabet
    Apple (ma non esagerate)
    Alibaba
    Amazon
    Accenture
    Biogen
    Berkshire Hatw.
    BlackRock (ma non esagerate)
    Coca Cola
    Constellation Brands (presente in ptf direttamente)
    Colgate
    Canadian Nationa Railway
    Cf industries (ma non esagerate)
    Facebook
    Illumina (aggiunta dopo)
    Intel
    JnJ
    Lockheed Martin
    Merck & Co
    Microsoft
    Mastercard
    Moody's
    Monster Beverage
    Nike
    Northrop Grumman
    P&G
    Proto Labs (presente in ptf direttamente,ma attenzione molto rischio)
    Pfizer (ma non esagerate)
    Paypal
    Pepsico
    Regeneron
    Starbucks
    Salesforce
    The Trade Desk (ma non esagerate,molto rischio)
    Unitedhealth (ma non esagerate)
    Visa
    Walt Disney
    Ultima modifica di maste; 05-03-20 alle 10:46 Motivo: Aggiunte

  5. #5
    L'avatar di pmc
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,632
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    149 Post(s)
    Potenza rep
    41900257
    Innanzitutto grazie per le info preziose
    Una discussione sul Coronavirus in questa sezione la volevo aprire anch'io.
    Simile però perchè mi mancano troppi dati e non ho molto tempo a disposizione. In più l'obiettivo era trovare stime e valutazioni sul DOVE investire.
    Certo, nel dubbio sono concorde anch'io che un buon etf MSCI World oppure un Vanguard S&P500 (che bene o male sono simili) è un buon metodo per cogliere le opportunità.
    L'interessante però sarebbe sapere quali settori ne risentono di più e quali di meno, o addirittura quali aziende possono avere maggiori o minori difficoltà.

    Esempio:
    L'altro giorno pensavo a 3M. Con la rincorsa all'acquisto delle mascherine penso abbia praticamente svuotato il suo inventario, quindi positivo, ma 3M non campa solo di mascherine
    Discorso simile per altri titoli o settori, come quello dell'auto o per non parlare del settore aereo e turistico.

    Ecco perchè al momento rimango proprio sul generico con qualche cippetto alla volta

  6. #6
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Azioni Europee

    Germania

    Sap (presente in ptf)
    Deutsche Boerse (futuro acquisto)
    Fresenius (presente in ptf)
    Infineon Tecnologies
    Allianz
    Adidas
    Cts Eventim
    Carl Zeiss (presente in ptf)

    Francia

    Air Liquide (presente in ptf)
    Lvmh (presente in ptf)
    Danone (presente in ptf)
    Kering
    L'Oreal
    Dassault Systemes
    Hermes
    Pernod Ricard
    Total (ma non esagerate)
    Essilorluxottica (presente in ptf)
    Safran
    Legrand
    Sanofi (aggiunta dopo)

    Paesi Nordici
    Novo Nordisk (presente in ptf)
    Copenhagen Airports
    Kone
    Dsv
    Investor Ab
    Carlsberg

    UK
    Reckitt Benckiser (presente in ptf)
    Diageo (futuro acquisto)
    Astrazeneca
    Berkeley Group
    Intermediate Capital
    Big Yellow
    Next Ord

    Svizzera
    Chocoladefabriken Lindt
    Geberit
    Roche
    Nestlè
    Novartis (aggiunta dopo)

    Paesi Bassi
    Royal Dutch Shell (presente in ptf,ma non esagerate)
    Asml
    Heineken
    Unilever

    Spagna e Portogallo
    Ren
    Enagas
    Ultima modifica di maste; 05-03-20 alle 10:46 Motivo: Aggiunte

  7. #7
    L'avatar di braccinecorte.87
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    1,763
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    640 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da maste Visualizza Messaggio
    ...
    Discussione interessante

    Da dove hai selezionato ETF e singoli titoli? (justetf, morningstar...)

    In base a quali criteri li hai scelti (oltre a quello geografico)? (rapporto prezzo-utile, dimensione della società...)

  8. #8
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da braccinecorte.87 Visualizza Messaggio
    Discussione interessante

    Da dove hai selezionato ETF e singoli titoli? (justetf, morningstar...)

    In base a quali criteri li hai scelti (oltre a quello geografico)? (rapporto prezzo-utile, dimensione della società...)
    ETF su Borsa Italiana, Morningstar ed soprattutto i singoli siti delle case d'investimento che li emettono (Spdr,Lyxor,Amundi....). I criteri sono stati geografia,settori presenti negli etf e rapida analisi dei principali titoli presenti. Poi commissioni e masse gestite (per evitare delisting).

    Sui titoli la scelta è geografica,per settore, la maggior parte sono multinazionali (tranne qualche azione di nicchia),almeno Mid cap la maggior parte big Cap.

    E poi sui bilanci...schemi contabili e bilanci (di molte di loro ho analizzato interi bilanci,piani industriali eccetera eccetera). Naturalmente non è un lavoro che si può fare in 10 minuti; è il frutto di 12 anni di studio sui mercati finanziari...

  9. #9
    L'avatar di maste
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    15,990
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da pmc Visualizza Messaggio
    Innanzitutto grazie per le info preziose
    Una discussione sul Coronavirus in questa sezione la volevo aprire anch'io.
    Simile però perchè mi mancano troppi dati e non ho molto tempo a disposizione. In più l'obiettivo era trovare stime e valutazioni sul DOVE investire.
    Certo, nel dubbio sono concorde anch'io che un buon etf MSCI World oppure un Vanguard S&P500 (che bene o male sono simili) è un buon metodo per cogliere le opportunità.
    L'interessante però sarebbe sapere quali settori ne risentono di più e quali di meno, o addirittura quali aziende possono avere maggiori o minori difficoltà.

    Esempio:
    L'altro giorno pensavo a 3M. Con la rincorsa all'acquisto delle mascherine penso abbia praticamente svuotato il suo inventario, quindi positivo, ma 3M non campa solo di mascherine
    Discorso simile per altri titoli o settori, come quello dell'auto o per non parlare del settore aereo e turistico.

    Ecco perchè al momento rimango proprio sul generico con qualche cippetto alla volta
    Allora tra i settori meno colpiti penso alle società dei beni di prima necessità.Al settore Utility.Al classico healthcare.

    Poi ci sono società healthcare inserite proprio nella lotta al Coronavirus,come Gilead (presente in ptf); Regeneron e Moderna. Segnalo anche Qiagen (immunodiagnostica) e mi auguro tra poco anche l'italiana Diasorin (che ha una partnership proprio con Qiagen).
    Altro settore che potrebbe avere dei vantaggi l'e-commerce (Alibaba e Amazon in primis).


    Tra i settori interessanti che verranno più colpiti sicuramente il lusso (penso sia d'obbligo creare un pac su Lvmh e Ferrari), poi società tecnologiche molto legate alla Cina (Apple).

    Tra i settori meno interessanti il settore automative ed auto sarà massacrato, quello petrolifero,quello delle compagnie aeree e delle crocere.

  10. #10
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    10,865
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    5106 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Io seguirei attentamente anche i titoli sui trasporti...

    Compagnie aeree e per crociere..che potrebbero essere massacrati da questa crisi ed entrare in una zona buy molto interessante

Accedi