INNOVATEC, solo news e considerazioni/commenti pertinenti al business. No *********!
Crisi nera di Enel a Piazza Affari ed ENI mette freccia sorpasso come peso massimo del Ftse Mib. In agguato anche altri due titoli
Ennesima giornata difficile in Borsa per Enel. La maggiore utility italiana è precipitata oggi ai minimi a 5 anni e mezzo toccando un minimo intraday a 4,15 euro, con un calo giornaliero vicino al 4% per poi andare a chiudere a 4,17 euro (-3,51%). Da inizio anno ENEL segna un tonfo di quasi il 41
Mps: doppio alert aumento capitale-burden sharing, si lancia SOS anche agli hedge fund. Banco BPM: ‘Mai nel nostro radar’
Aumento di capitale Mps sempre più incerto, ora si apprende che l'operazione di ricapitalizzazione da 2,5 miliardi che dovrebbe salvare la banca pot
Febbre tassi BTP e spread: ma la Bce? L’Italia che spaventa, tra sogno mutualizzazione debito e incubo ristrutturazione
L?incubo spread BTP-Bund costringerà la Bce a tornare sui suoi passi e a sfornare uno strumento magari più convincente di quello che ha sfornato alla fine di luglio? E? la domanda che si pone Bloomberg, nell?analizzare la possibilità che la banca centrale europea lanci un nuovo bazooka WhateverItTakes per far rientrare il rischio di una
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677

    INNOVATEC, solo news e considerazioni/commenti pertinenti al business. No *********!

    Buongiorno a tutti. Inauguriamo il thread dedicato a quello che scritto espressamente nel titolo. Grazie a tutti per la comprensione e per la disponibilità.

  2. #2
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Se aprite il link, trovate tutta la relazione semestrale 2021.

    Bilanci e Relazioni - Innovatec - Riscrivere il futuro

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    3,430
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1625 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da barzagli Visualizza Messaggio
    Se aprite il link, trovate tutta la relazione semestrale 2021.

    Bilanci e Relazioni - Innovatec - Riscrivere il futuro
    Grazie

  4. #4
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Teniamo solo presente che INNOVATEC oggi è una holding pertanto uno sconto fisiologico di circa il 20% rispetto a suoi multipli EV è normale ed è così per tutte le holding, ma quando questo sconto è vicino al 70-80% dei multipli vs dati prospettici, allora siamo al limite dell'irrazionalità.
    Il reverse merger di fine 2020 insieme al regalo statale del bonus 110% e combinato al completo turnaround aziendale a livello di management e di redditività, ha aperto nuovi orizzonti impensabili. Per chi si fosse perso l'operazione di reverse merger di fine 2020 completata poi a luglio 2021, allego un link dove Colucci spiega cosa aspettarci e perchè è stato fatto. Ciao

    Pietro Colucci - Operazione Clean Tech - YouTube

  5. #5
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    L'operazione e le sinergie del reverse merger spiegate anche dall'ad della controllata Green UP Flavio Raimondo che si occupa appunto del business dei rifiuti. Scusate se metto l'accento sul reverse merger, ma è stata questa acquisizione che mi ha convinto ad entrare sul titolo, più del bonus 110% che sarà fondamentale come boost per la cassa ma ha una sua scadenza futura, mentre il core business di INNO incentrato sullo smaltimento rifiuti, non avrà scadenze nè interruzioni... si spera...

    Flavio Raimondo - Operazione Clean Tech - YouTube

  6. #6
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Ultimo video con intervista all'A.D. di Innovatec Roberto Maggio.

    Roberto Maggio - Operazione Clean Tech - YouTube

  7. #7

    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    357
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    173 Post(s)
    Potenza rep
    40008333
    Una cosa interessante che vorrei far notare del bilancio, a chi si sofferma al conto economico riclassificato iniziale, e magari decide di scartare la società per via del reddito operativo, è che la differenza tra EBITDA ed EBIT (14.058 migliaia contro 4.346 migliaia) non sembra dovuta ad un'altissima intensità di capitale e quindi ad alti investimenti per mantenere la struttura produttiva.

    Da rendiconto finanziario i capex sono relativamente bassi (2.397 mila), e già questo potrebbe far capire che non si tratta di una società che deve reinvestire moltissimo per sostenere alti volumi (visto l'incremento mostruoso dei ricavi dall'anno scorso mentre i capex non sono stati poi moltissimi) ma in generale la società sta ammortizzando beni immateriali e, soprattutto, la voce "Altri beni" (18.729 mila a fine 2020) che include per lo più discariche per 14.312 mila. Ed hanno ammortizzato ben 4.906 migliaia in un solo semestre.

    Di questo passo ammortizzeranno tutto entro fine dell'anno prossimo. E non credo che a fine 2022 dovranno spendere tutti questi soldi in discariche, però magari mi sbaglio.

    Ma se ho ragione, in tempo pochi anni l'EBIT dovrà avvicinarsi molto di più all'EBITDA così da fornire una visione più coerente della vera redditività operativa del gruppo. Che è quella fornita dal rendiconto finanziario, a mio parere.

  8. #8
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Ottime osservazioni Emperior, nello spirito del thread. Bravo. Saluti.

  9. #9
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Lunedì si è riunito un cda interno dove si è fatto il punto su tutte le business unit del gruppo con scambio di informazioni e valutazioni tra il management per affrontare in modo organico, puntuale e tempestivo tutte le opportunità che stanno arrivando con estensione bonus 110%, fondi Pnrr in arrivo per gestione impianti smaltimento, opportunità di M&A, ecc.
    C'erano tutti i manager : Catania, Raimondo, Maggio, Colucci. Il nuovo corso oramai è segnato e sta andando a gonfie vele. Il mercato non ha sempre ragione e in questo caso sta peccando di molta superficialità. La nuova INNO nulla ha a che vedere con le disgrazie del passato che ritorno a sottolineare come fossero in gran parte causate dall'ostracismo delle big company che hanno fatto di tutto per impedire al legislatore di legiferare a favore della "smart grid" e comunità energetiche, progetto sul quale INNO aveva investito quasi tutto. Gli incontri one to one con i gestori faranno sì, con i dovuti tempi, che gli istituzionali si accorgano di INNO per quello che vale. Ribadisco che il mio è un investimento long pur ricordando che siamo nell'AIM ma trovo che Innovatec ora sia una spanna sopra la media delle società quotate in questo mercato a livello di redditività e management.
    Mi piace ribadire come uno dei punti cardini trattati è stato il connubio tra sostenibilità, innovazione e crescita economica/finanziaria che fa sì che Innovatec sia una società "etica" la cui mission è anche quella di valorizzare l'ambiente e le risorse del pianeta.

    P.s. IL signore più anziano è il Presidente Catania, new entry di inizio 2021

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG_2431-1.jpg 
Visualizzazioni: 18 
Dimensione: 188.2 KB 
ID: 2792255

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG_2432.jpg 
Visualizzazioni: 20 
Dimensione: 206.5 KB 
ID: 2792256

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG_2433.jpg 
Visualizzazioni: 19 
Dimensione: 101.1 KB 
ID: 2792257

  10. #10
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    5,568
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4455 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Senza dirvi nulla di sensitive, per quanto riguarda la business unit dei servizi ambientali, il solo sito di smaltimento "Vescovo Romano" di Palazzolo Vercellese, nel primo semestre ha sovraperformato anche rispetto al 2019. Nel primo semestre 2021 solo quell'impianto ( che è uno dei più importanti del Nord con una superficie di 75.000 mq ) ha generato ricavi per 6.6 mln con un + 45% rispetto al 2020 che cmq aveva fatturato come il 2019. Se tanto mi dà tanto, per fine anno potrebbero arrivare a fatturare oltre 14 mln rispetto ai 10 mln dell'anno scorso. Poi ci sono gli altri tre impianti di proprietà e tutti quelli in gestione, più c'è la divisione House Verde (B2C) per il 110% e qualche milioncino arriverà con la divisione Efficienza energetica (B2B) ripresasi alla grande, dopo che nel 2020 aveva "zoppicato" causa covid impedendo ai loro commerciali di andare in giro presso i clienti industriali a proporre le loro soluzioni. L'unica mia paura è quella di eventuali grane giudiziare-amministrative per gli impianti di smaltimento, essendo un settore sempre attenzionato con la lente di ingrandimento dall'autorità giudiziaria, ma come detto in precedenza, Innovatec ha dei collaboratori molto validi a livello amministrativo e legale che operano ogni giorno per essere sempre a norma. Ciao a tutti.

Accedi