1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

La soglia dei 19mila punti pesa sul rimbalzo del FTSE Mib, Saras ha un’interessante struttura long di medio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ultima seduta dell’ottava

di Borsa caratterizzata dal segno meno per il FTSE Mib, con l’indice italiano
che paga dazio al taglio di rating decretato ieri a mercati chiusi dall’agenzia
americana S&P al merito creditizio degli istituti di credito tricolori. A
pesare sui corsi del paniere contribuisce anche la vicinanza con le resistenze
statiche di area 19.150 punti e quelle dinamiche espresse sul daily chart dal
transito in area 19.100 punti dalla media mobile di breve. Il rimbalzo
intrapreso dai minimi di settimana registrati il 16 dicembre a 17.729 punti
aveva riportato ieri le quotazioni proprio in tale area. Una struttura analoga
ha anche Pirelli. Le quotazioni del gruppo della Bicocca hanno toccato in avvio
di contrattazioni le resistenze statiche di area 11,10 euro. Il livello ora potrebbe
favorire nuovi movimenti. Su un orizzonte temporale più esteso appare invece
costruttiva la struttura tecnica di Saras. A metà novembre l’azione ha
oltrepassato al rialzo le resistenze dinamiche di medio/lungo periodo quali
quelle espresse dalla trendline discendente tracciata con i top del giugno e
settembre scorso. I minimi del 16 dicembre hanno rappresentato proprio il test
del cambio di stato di detta linea di tendenza e la ripartenza al rialzo degli
ultimi giorni sono un ulteriore elemento tecnico che rafforzano le prospettive
del titolo nel medio termine. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori