1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ritracciamento per il FTSE Mib atteso a 15.500, Leonardo-Finmeccanica al test delle resistenze

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FTSE Mib

Apertura negativa che conferma la chiusura di venerdì;
l’indice non ha trovato la forza sufficiente per arrivare ai 16.500 punti e sta
ritracciando a ribasso verso i 16.000 punti. Se la settimana dovesse proseguire
con un tono particolarmente negativo per gli istituti bancari del Paese è
probabile che il ritracciamento vada a vanificare il movimento rialzista di
settimana passata e il basket italiano tenti il ritorno a 15.500 punti.

 

Saipem

Il titolo Saipem appare intenzionato invece a proseguire
l’allungo di settimana scorsa. In mattinata gli scambi sono avvenuti sopra i
0,38 euro ed ulteriori movimenti al rialzo sono indirizzati al test dei 0,40
euro e successivamente de 0,42 dove si incontrerebbe un’importante resistenza
rappresentata dai massimi del 7 marzo. In questa area il titolo ha giù tentato
attacchi nelle ultime due sedute di aprile ma in quelle due occasioni il prezzo
aveva ritracciato sino ai minimi di giugno.

Leonardo Finmeccanica

Con il superamento dei 9 euro per azione di giovedì scorso
il titolo LDO si trova su un livello di prezzo transitante sulla trend line
tracciata con i minimi del 23 maggio 2013 e dell’11 febbraio 2016. Per i
movimenti di questa settimana l’area dei 9 euro potrebbe fare da supporto
mentre a violazione della resistenza prima descritta l’obiettivo potrebbe essere
la chiusura del gap aperto con la seduta del 23 giugno: primo obiettivo i 9,50
euro e successivamente i 9,80 euro.

 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori