1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Possibile ritracciamento per il FTSE Mib, STMicroelectronics al test dei supporti di area 15,60

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Permane impostato al rialzo il quadro grafico di medio periodo del FTSE Mib dopo i segnali long emersi sul daily chart lo scorso 11 settembre. L’indice di riferimento di Piazza Affari potrebbe tuttavia essere protagonista di un ritracciamento utile al completamento del pull back tecnico della trendline tracciata con i top del 13 maggio e 8 agosto scorsi. La linea di tendenza attualmente transita in area 22.160 punti. Ritorni oltre i massimi della passata ottava annullerebbero i segnali di debolezza emersi ieri. Per chi volesse implementare strategie ribassiste è possibile valutare ingressi in vendita a 22.600 punti. Sul fronte societario, i ribassi di ieri hanno riportato le quotazioni di STM in prossimità dei supporti statici di area 15,60 euro, valore da cui le quotazioni potrebbero riprendere forza. In quest’ottica è possibile sviluppare strategie rialzista proprio in prossimità dei 15,60 euro. Con stop in caso di flessioni sotto i 15,45 euro, target finale a 16,50 euro. In Europa il DAX continua a veder la propria volatilità contrarsi nelle vicinanze con le resistenze statiche lasciate in eredità dai top del 13 luglio. L’apertura odierna sotto i minimi di venerdì e lunedì potrebbe rappresentare il segnale della volontà di ritracciare da parte dell’indice tedesco. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori