1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Intesa Sanpaolo al test dei 2,60 euro: prova di forza oltre i 2,63. Ubi Banca supera i 3,60 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ancora in trading range, all’interno del rettangolo formato dai supporti a 20.570 punti e le resistenze di area 21.100-21.165 punti. Solo la rottura, al ribasso o al rialzo, di questi livelli potrebbe fonrinre segnali operativi direzionali sul basket italiano. 

Brio sul bancario, con Intesa Sanpaolo che ieri si è confrontata con la resistenza psicologica a 2,60 euro. Un primo segnale di forza arriverebbe però solo con il superamento di quota 2,63 euro, con proiezioni teoriche a 2,78 e successive estensione sino a 2,80 euro. 

Costruttivo il quadro di UBI Banca, con il titolo che ha superato in slancio il primo target collocato a 3,60 euro. Nuovi allunghi rialzisti avrebbero target a 3,90 e 4 euro. Solo una chiusura sotto i 3,50 euro potrebbe fornire una prima avvisaglia di  inversione. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori