1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FTSE Mib: verso parte alta canale rialzista. CNH Industrial: test resistenza a 6,53 euro.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Andamento positivo in mattinata per l’indice FTSE Mib che ha aperto al di sopra sia delle medie mobili veloci a 14 e 55 periodi, impegnate in un incrocio al rialzo in area 22.500, sia della media mobile lenta a 100 periodi, suggerendo un’operatività rialzista di breve termine. Analizzando il grafico daily si nota che l’indice italiano è inserito in un canale rialzista delimitato in basso dal supporto dinamico che unisce i minimi del 9 e del 26 ottobre e in alto dalla resistenza dinamica che unisce i top del 5 ottobre e del 3 novembre. Un’eventuale spinta rialzista potrebbe portare l’indice verso la parte alta del canale a quota 22.916 punti. Successivamente, una violazione del canale stesso, potrebbe portare i corsi verso la resistenza dinamica espressa con la trendline discendente che unisce i massimi del 10 e 11 agosto transitante in area 23.300 punti. Un ritorno dei corsi al di sotto di area 22.400 punti, favorirebbe un ritracciamento verso la parte bassa del canale, in area 22.185 punti e, in seconda battuta, verso 22.000 punti.
 
Andamento positivo questa mattina per il titolo CNH Industrial che guadagna circa 3 punti percentuali e che, analizzando il quadro tecnico daily del titolo, potrebbe fornire diversi segnali rialzisti. Con la progressione delle ultime 3 sedute, il titolo ha violato al rialzo nella seduta di ieri la resistenza statica posta a 6,28 euro, che respingeva i corsi dalla seduta del 23 ottobre scorso. Successivamente, CNH Industrial si è portato in prossimità dell’importante resistenza statica di quota 6,53 euro che, nella seduta odierna, sta cercando di superare. In caso di superamento e pull-back successivo di questo livello resistenziale, si potrebbero implementare strategie rialziste che prevedrebbero un ingresso a 6,67 euro, con stop sotto 6,53 euro e target price area 6,91/6,95 euro e, in seconda battuta, 7,25. Una perdita della spinta rialzista, per contro, potrebbe portare il titolo a testare area 6,28 euro e in caso di violazione della soglia a tornare sotto i 6 euro.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori