1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib verso gli ex-supporti a 21.860. Generali, possibile pull-back a quota 16

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio al rialzo per il Ftse Mib

in attesa che la Grecia, dovrebbe farlo oggi, presenti il piano di riforme.
L’indice fa un passo avanti verso l’ex-area di supporto a 21.860 punti ma
rimane comunque all’interno della long black candle disegnata martedì scorso.
Il superamento di 21.860 punti non basterebbe a migliorare lo scenario
dell’indice che avrebbe necessità di ritornare sopra i massimi di lunedì scorso
a 22.065 punti e andare a chiudere il gap ribassista lasciato aperto proprio in
quella seduta a quota 22.332 punti. Al ribasso, se le vendite dovessero
ritornare e portare a una rottura al ribasso dei minimi odierni a 21.519 punti
il Ftse Mib potrebbe tornare verso area 21.000, area dove è iniziata la
reazione di ieri. 

Si muove al rialzo Piazza Affari
che avvicina l’area dei 16 euro, persa a inizio settimana. Potrebbe trattarsi
di un semplice pull-back. L’azione, per dare un primo convincente segnale,
dovrebbe infatti andare oltre i 16,11 euro dove chiuderebbe il gap ribassista
lasciato aperto a inizio settimana. In tal modo riporterebbe lo scenario di
breve termine in condizione di neutralità. Un primo segnale rialzista si
avrebbe poi con un ritorno delle quotazioni sopra 16,68 euro. Se invece
l’azione fallisse il tentativo di recupero di area 16 euro le vendite
potrebbero risospingere il Leone di Trieste verso i minimi di ieri a 15,16
euro, da non violare per non assistere a nuove accelerazioni ribassiste in
direzione di 14,40 euro, livelli dell’ottobre 2014. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori