1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FTSE Mib: verso i 22.100 punti. Finmeccanica: viola resistenza a 12,70 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura positiva questa mattina per l’indice italiano FTSE Mib a 22.015 punti è successiva risalita verso quota 22.100 punti. Il paniere italiano, dopo la discesa delle ultime tre sedute che ha portato a violare al ribasso l’importante supporto statico a 22.100 punti il 12 novembre, nella seduta di ieri ha chiuso il gap rialzista che era stato lasciato aperto fra le sedute del 2 e del 5 ottobre tra 21.547 e 21.620 punti. Da qui ha reagito e, con l’apertura odierna superiore alla media mobile a 55 periodi, potrebbe ora tentare un ritorno sopra i 22.100 punti. In tal caso potrebbero essere implementate strategie long con ingresso a 22.160 punti, stop loss a quota 22.000 e target price 22.450 e 22.660 punti. Per contro, una violazione dei 21.550 punti potrebbe riportare i corsi verso quota 21.000 punti. 

 Il titolo Finmeccanica, dopo long white candle di ieri, questa mattina si muove al rialzo di oltre 2 punti percentuali e mostra un quadro tecnico che fornisce diversi spunti long. Nella seduta del 23 ottobre il titolo ha violato la resistenza dinamica espressa dalla trendline discendente che unisce i massimi del 16 settembre e del 12 ottobre. Successivamente, il 3 novembre, le quotazioni si sono collocate in un trend rialzista di breve periodo, dopo aver effettuato il pull-back dell’ex resistenza dinamica sopracitata. Il movimento è accompagnato dalla trendline rialzista che collega i minimi del 3 e del 5 novembre. Infine con l’apertura odierna, Finmeccanica si è portato al di sopra dell’importante resistenza statica a 12,70 euro che ne respingeva le quotazioni dal 13 agosto scorso. A questo punto gli investitori potrebbero implementare strategie long su pull-back a 12,75 considerando possibili ritorni dei corsi oltre 13,30 euro e, in seconda battuta, verso i massimi annuali del 6 agosto scorso a 13,65 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori