1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FTSE Mib: tiene supporto a 22.100 punti. Banco Popolare: risalita dai minimi di periodo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice FTSE Mib nella giornata odierna ha aperto a 22.463 punti, confermando la tenuta del fondamentale supporto statico posto a 22.100 punti che sostiene i corsi dal 20 ottobre scorso ed è stato ripetutamente testato con i minimi intraday delle sedute che vanno dal 5 all’11 novembre, mostrando una ripresa della forza rialzista. La mattinata inoltre, ha visto il FTSE Mib portarsi a ridosso della resistenza dinamica espressa dalla media mobile a 200 giorni, transitante a quota 22.610 punti. Una violazione al rialzo di detta resistenza dinamica, suggerirebbe un ritorno delle quotazioni verso la resistenza statica a quota 22.740 punti. Invece, una perdita della spinta d’acquisto, riporterebbe l’indice verso il supporto a 22.100 punti e, in caso di violazione al ribasso di questo livello, verso quota 21.500 punti, a chiusura del gap rialzista posto fra le sedute del 2 e del 5 ottobre.
Mattinata positiva per il Banco Popolare, che balza in testa al FTSE Mib con un guadagno di circa 4 punti percentuali, dopo i risultati trimestrali resi noti ieri. Con l’apertura di oggi il titolo ha creato un gap rialzista che gli ha permesso di risalire dai minimi di periodo a quota 12,60 euro per azione e violare al rialzo la resistenza statica posta a 13,15 euro. La spinta dei compratori potrebbe portare ora le quotazioni verso la resistenza dinamica individuabile con la trendline discendente che unisce i massimi del 19 e del 20 ottobre e transitante a 13,86 euro. 
Strategie rialziste potrebbero essere implementate dagli investitori che volessero sfruttare la spinta rialzista in atto con ingresso long a 13,24 euro, stop sotto 12,60 euro e prezzi obiettivo 13,80 euro in prima battuta e, successivamente, 14,25 euro.
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori