1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib tenta la fuga verso i massimi 2015, A2A riparte da area 1,51

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FTSE MIB: l’indice italiano ha aperto le contrattazioni in positivo rispetto alla chiusura della vigilia, seduta nella quale ha segnato i nuovi massimi dal 13 agosto 2015. L’indice continua a mostrare più forza di Eurostoxx e Dax e, dopo la rottura al rialzo della resistenza di quota 22.860, l’allungo sopra i massimi del 7 novembre e il superamento dei 23.000 punti, si propone ora target sui massimi del 2015 in area 24.000/24.100 punti. 
 
A2A: apertura in deciso rialzo per il titolo che, dopo essere stato respinto martedì scorso in area 1,6 euro, sembra voglia ora impostare un nuovo attacco. Prima di trovarsi di nuovo a contatto con il picco di seduta di martedì a 1,605 euro, l’azione incontrerà la linea di tendenza ribassista formatasi con i massimi dell’8 dicembre a 1,65 euro e quelli di martedì scorso a 1,605. Tale linea di tendenza si trova attualmente in area 1,59 euro. La violazione al rialzo dei due livelli darebbe spazio per un attacco ai massimi di dicembre a 1,65 euro. In questo movimento A2A può contare sul sostegno della trendline rialzista di medio-lungo periodo ottenibile congiungendo i minimi del 21 novembre 2016 e del 26 ottobre 2017, testata la scorsa settimana e transitante ora a 1,5115 euro. La rottura al ribasso di questo supporto dinamico, se confermato in chiusura di seduta, darebbe un segnale negativo al mercato. 
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori