1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib: tenta il cambio di direzione, da monitorare resistenza a 22.261 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib: l’indice italiano tenta in apertura la rottura della trend line ribassista di breve periodo descritta dai massimi del 9 novembre e del 14 novembre e prova il test dell’importante resistenza statica dei 22.261 punti. Dopo 9 sedute consecutive chiuse al ribasso quindi il FTSE Mib tenta il rimbalzo avviato ieri. Importante sarà vedere se i corsi avranno la forza di chiudere la seduta odierna sopra questa resistenza o saranno respinti verso il supporto statico dei 22.134 punti.

Brembo: ha aperto in lieve ribasso rimanendo però al di sotto della resistenza statica dei 13 euro. Segnaliamo sul grafico lo sviluppo di un pattern candlestick di inversione bullish harami, pattern che necessita però di una conferma dei prezzi con chiusura sopra l’apertura di mercoledì 15 novembre. In tal caso si potrebbe assistere ad un recupero dei corsi prima in area 13,43 euro e poi a 13,76 euro. La rottura dei 12,68 euro invece potrebbe ridare forza alle pressioni ribassiste con target 12,45 euro.

Luxottica: apre al di sotto della resistenza statica a 48,4 euro il titolo mantenedosi in una fase di compressione di volatilità dopo il veloce pull back dei prezzi sulla trend line ribassista di medio termine descritta dai massimi del 14 giugno e del 26 luglio. La seduta di ieri ha sporcato la resistenza statica dei 48,4 euro, chiudendo però ben al di sotto di tale livello. I prezzi quindi rimangono in un’area di congestione di brevissimo periodo tra la resistenza dei 48,4 euro e la trend line rialzista di brevissimo periodo a partire dal minimo del 10 novembre. Importante dunque sarà monitorare la rottura di tali livelli.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori