1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib tenta di ritornare sopra 22.500. Mediaset pronta ad attaccare i massimi di ottobre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un timido rialzo in apertura di seduta l’indice Ftse Mib ha accelerato e, dopo un’ora dall’inizio delle contrattazioni, guadagna poco meno di mezzo punto percentuale. L’indice guida di Piazza Affari è impegnato nel tentativo di recuperare area 22.450/500 punti, dove si trova a passare anche la media mobile a 100 giorni. Se non dovesse riuscirvi perderebbe la possibilità di rilanciarsi al rialzo attaccando le resistenze di breve termine a 22.730 punti. Potrebbe viceversa indebolirsi. In particolare, sotto i minimi di seduta di giovedì scorso a 22.210, ritornerebbe in direzione di 22.100 in prima battuta e poi sul supporto psicologico di area 22.000 punti, al di sotto del quale lo scenario di medio periodo tornerebbe neutrale.

Sostenuto dalla linea di tendenza rialzista di breve termine che dai minimi del 29 settembre e 13 ottobre transita a 4,55 euro, Mediaset ha dato recentemente alcuni segnali positivi come il superamento delle tre medie mobili a 14, 55 e 100 periodi che, tra l’altro hanno incrociato al rialzo, e la rottura delle resistenze di area 4,50 euro. Ora Mediaset, dopo un’apertura positiva a Piazza Affari, si prepara ad attaccare i massimi del 9 ottobre a 4,73 euro, oltre i quali andrebbe all’attacco dei massimi pluriennali di area 4,90/92 euro, abbandonati a inizio agosto. Lo scenario rimarrebbe impostato positivamente anche in caso di discese delle quotazioni che non portassero alla rottura della linea di tendenza indicata. In tal caso Mediaset arretrerebbe verso area 4,50 euro al di sotto della quale emergerebbe un primo segnale di debolezza.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori