1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib, stacco dividendi non cambia lo scenario. Saipem sostenuta dalla media mobile a 14 giorni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Stacco dividendi stamane per il

Ftse Mib, per un valore di circa 1,65 punti percentuali. Al netto del pagamento
delle cedole l’indice guida di Piazza Affari si troverebbe poco sopra la linea
di parità è invece segna un ribasso di oltre un punto percentuale. Graficamente
lo stacco provoca un ritorno del Ftse Mib sotto area 23.370 punti. Da
ricostruire, quindi i presupposti per l’attacco di quota 23.695/700 punti
mentre sul fronte ribassista tiene il primo supporto disponibile, costituito
dalla media mobile a 14 giorni transitante a 23.147 punti. Lo scenario rimane
al momento in un equilibrio neutrale di breve e medio termine e solo una caduta
dell’area di supporto a 22.940 punti riporterebbe la pressione in vendita
rimettendo in gioco i minimi del 7 maggio a 22.300. 

Niente stacco dei dividendi per
Saipem che guida i rialzi del Ftse Mib nella prima seduta della settimana.
L’azione della società oil service continua a trovare sostegno nella media
mobile a 14 giorni, attualmente a 12,33 euro, ma non a superare i recenti
massimi relativi a 12,85, ultimo ostacolo prima di incontrare i massimi dello
scorso novembre a 13,45 euro. Oltre quest’ultimo livello lo scenario long si
consoliderebbe e Saipem avrebbe la possibilità di ritornare sopra quota 15
euro, livello perso sul finire del mese di ottobre. Sul fronte opposto la
caduta della media mobile a 14 giorni e della vicina linea di tendenza di breve
termine risalente dai minimi del 9 e 23 aprile allontanerebbe la possibilità di
nuovi allunghi mentre un segnale di debolezza arriverebbe sotto 11,80 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori